Ostetricia e patologia della riproduzione animale

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
VET/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso affronta lo studio dei processi riproduttivi fisiologici e degli aspetti clinici del ciclo estrale, gravidanza, parto e puerperio. Inoltre vengono approfonditi gli eventi patologici che interessano l'apparato genitale femminile nei grandi e piccoli animali. Agli studenti saranno anche fornite le informazioni relative alle tecniche di riproduzione assistita, come l'inseminazione artificiale e il trasferimento embrionale in diverse specie animali.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di dimostrare di aver acquisito conoscenze relativamente agli aspetti clinici del ciclo estrale e della gravidanza, sul monitoraggio del ciclo e sulla diagnosi di gravidanza, sulle patologie riproduttive della femmina, oltre che sui principi di base dell'inseminazione artificiale e del trasferimento embrionale. Ci si aspetta anche che gli studenti dimostrino capacità comunicative e uso appropriato della terminologia scientifica che permetterà loro di frequentare con successo altri corsi nel medesimo ambito come il corso di Clinica Ostetrico-Ginecologica del quinto anno.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Prerequisiti
Propedeuticità obbligatoria: Anatomia Patologica 2.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame è volto ad accertare le conoscenze acquisite durante le lezioni teoriche e durante le esercitazioni pratiche. In particolare lo studente supera la prova se dimostra di aver appreso gli aspetti fisiologici e patologici degli eventi che caratterizzano la riproduzione animale e di essere in grado di inquadrare dal punto di vista eziopatogenetico i disordini dell'apparato genitale. Inoltre lo studente deve aver acquisito le premesse basilari delle tecniche di riproduzione assistita.

La prova d'esame consiste in una prova scritta composta da due parti, una per ciascun modulo.
Mod. Ostetricia Veterinaria: sono previste 3 domande aperte (due brevi e una che può essere trattata in modo più articolato). Ad ogni risposta corretta corrispondono: 6 punti per le domande brevi e 18 punti per quella più lunga per un massimo di 30 punti.
Mod. Patologia della Riproduzione: sono previste 15 domande a scelta multipla. Ad ogni risposta corretta corrispondono 2 punti per un massimo di 30 punti.

Le prove si intendono superate quando si ottiene un minimo di 18 punti in ciascuna delle due. La media delle due prove genera il voto finale del corso integrato.
Nel caso solo una delle due prove sia superata, la sua validità è mantenuta per i 6 appelli successivi che lo studente dovrà sfruttare per superare anche la seconda prova ed ottenere il voto finale.
Ostetricia veterinaria
Programma
LEZIONI FRONTALI
Introduzione al corso: 1 ora
Aspetti clinici del ciclo estrale e monitoraggio dell'estro nelle diverse specie: 2 ore
Processi di fecondazione e placentazione: 2 ore
Aspetti clinici della gravidanza: 3 ore
Diagnosi di gravidanza nelle diverse specie: 3 ore
Aspetti clinici del parto nelle diverse specie: 2 ore
Aspetti clinici del puerperio nelle diverse specie: 1 ore
Cenni sui disordini della gravidanza, del parto e del puerperio come introduzione al corso di Clinica Ostetrica (5° anno): 2 ore

ESERCITAZIONI PRATICHE A PICCOLI GRUPPI DI STUDENTI
Quesiti di anatomia funzionale degli organi riproduttivi ed endocrinologia della riproduzione: 4 ore
Valutazione delle strutture funzionali nell'ovaio bovino: 4 ore
Valutazione di esami colpocitologici, analisi di immagini microscopiche: 4 ore
Casi clinici di distocie, analisi di immagini e discussione: 4 ore
Metodi didattici
Frequenza obbligatoria. Nelle lezioni frontali si opera il coinvolgimento degli studenti stimolando il loro interesse e incoraggiandoli a partecipare rivolgendo domande e chiedendo di riassumere parti già trattate nelle lezioni precedenti.
Nelle esercitazioni pratiche a piccoli gruppi si provvede all'orientamento e guida dello studente per il raggiungimento di una sua autonomia di giudizio e di valutazione dei casi clinici o del materiale oggetto di esercitazione.
Materiale di riferimento
- Arthur's Veterinary Reproduction and Obstetrics, David E. Noakes, Timothy J. Parkinson, Gary C. W. England, Geoffrey H. Arthur (eds) - WB Saunders Company Limited, London, 8th Edition, 2001. ISBN: 0702025569
- Reproduction in Farm Animals. Hafez E.S.E., Hafez B. (eds) - Lippincott Williams and Wilkins, Philadelphia, 7th Edition, 2000. ISBN: 0683305778
- Canine and Feline Theriogenology. Johnston SD, Root Kustritz MV, Olson PNS (eds) WB Saunders, Philadelphia 2001. ISBN: 0721656072
- Materiale delle lezioni in Ariel.
Patologia della riproduzione e fecondazione artificiale
Programma
Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche:
A) Eziopatogenesi, descrizione e diagnosi delle patologie dell'apparato genitale femminile
-patologie della vagina
-patologie dell'utero
-patologie delle salpingi
-patologie delle ovaie
B) Sincronizzazione dell'estro
C) Raccolta e valutazione del seme
D) Crioconservazione del seme
E) Inseminazione artificiale
F) Trasferimento embrionale
Metodi didattici
La frequenza al corso è obbligatoria. Nelle lezioni frontali si impartiscono nozioni fondamentali riguardanti le patologie dell'apparato riproduttore femminile propedeutiche alla attività clinica dell'anno successivo. Vengono inoltre impartite nozioni per la conoscenza delle tecniche di inseminazione artificiale e trasferimento embrionale.
Durante le esercitazioni sarà dato modo agli studenti di impratichirsi su modelli e organi ex vivo relativamente alle tecniche di fecondazione artificiale e alla valutazione delle patologie. Vi saranno dimostrazioni dell'uso della tecnica ultrasonografica e della valutazione qualitativa del seme.
Materiale di riferimento
- Materiale didattico contenente tutte le presentazioni depositato su piattaforma ARIEL
- Reproductive pathologies of domestic animals, McEntee , Academic Press, 1990
Canine and Feline Theriogenology. Johnston SD, Root Kustritz MV, Olson PNS (eds) WB Saunders, Philadelphia 2001. ISBN: 0721656072
- Current Therapy in Large Animal Theriogenology, 2nd Edition, Saunders, 2007
- Equine reproduction, Mc Kinnon, Voss, 2nd Edition, Wiley Blackwell, 2011
Moduli o unità didattiche
Ostetricia veterinaria
VET/10 - CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Patologia della riproduzione e fecondazione artificiale
VET/10 - CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Turni:
Turno 1 per un gruppo di studenti
Docente: Pecile Alessandro
Turno 2 per un gruppo di studenti
Docente: Pecile Alessandro
Turno 3 per un gruppo di studenti
Docente: Pecile Alessandro

Docente/i
Ricevimento:
tutti i giorni su appuntamento o via mail
Clinica Ostetrica e Ginecologica Veterinaria