Produzioni zootecniche

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
AGR/19
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire allo studente conoscenze circa le tecniche di allevamento, di razionamento e di riproduzione dei bovini di interesse zootecnico allevati per i principali prodotti di origine animale (latte e carne) con particolare riguardo alle problematiche della montagna.
Risultati apprendimento attesi
Tecniche di allevamento, tecniche di razionamento e di riproduzione dei bovini da latte e da carne, con particolare riguardo alle problematiche della montagna.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Il corso si propone di fornire allo studente conoscenze circa le tecniche di allevamento, di razionamento e di riproduzione dei bovini di interesse zootecnico allevati per i principali prodotti di origine animale (latte e carne), con particolare riguardo alle particolarità e alle problematiche dell'arco alpino, allo scopo di per poter comprendere e giudicare gli aspetti più importanti insiti nella qualità degli alimenti di origine animale e la strettissima dipendenza tra i fattori di produzione e i relativi prodotti finali. Statistiche, mercato e normative: evoluzione della zootecnia italiana ed europea; le problematiche dell'arco alpino; i prodotti IGP e DOP; cenni alle normative che regolamentano le produzioni animali. Elementi di Genetica Zootecnica: eredità dei caratteri quali-quantitativi, consanguineità, principi della selezione bovina, scelta del toro miglioratore, libri genealogici, razze da latte e da carne. Elementi di Nutrizione degli animali domestici: Fisiologia della digestione nei ruminanti, alimenti ad uso zootecnico e loro valutazione (foraggi e concentrati), fabbisogni nutritivi e razionamento nei ruminanti. Produzione del latte: caratteristiche chimiche e nutrizionali del latte, fattori che influenzano la produzione e la qualità del latte, fisiologia della lattazione, le tecniche e le problematiche della mungitura. Tecniche di allevamento e di razionamento per bovini da latte ed effetto sulla qualità del latte e dei derivati, problematiche della qualità dei prodotti di origine animale riconducibili all'alimentazione animale (grasso del latte e fibra, proteine del latte e energia, micotossine, "mucca pazza", alimenti biologici). Normativa relativa alla produzione di latte (Quote Latte, pagamento del latte a qualità, commercializzazione e sanità, latte biologico). Tecniche di riproduzione e fertilità, allevamento degli animali da rimonta, principali tecnopatie in allevamento. Produzione della carne bovina: caratteristiche chimiche, fisiche e nutrizionali della carne; accrescimento e sviluppo; principali fattori che influenzano la produzione e la qualità della carne; Valutazione degli animali al macello. Fattori genetici, alimentari, ambientali, tecniche di allevamento e produzione quali-quantitativa della carne bovina e dei derivati. Le normative inerenti la produzione di carne e dei derivati. Tecniche di allevamento e di alimentazione delle principali categorie di bovini da carne (vitello a carne bianca, vitellone leggero e pesante); produzione della carne secondo la linea vacca-vitello; carne biologica.
Prerequisiti
Buone basi di biologia, bio-chimica, fisiologia animale
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercitazioni in aula, prove di valutazione delle razioni, uscite didattiche in allevamento
Materiale di riferimento
Appunti delle lezioni. Materiale utilizzato a lezione, testi aggiuntivi, articoli e link scaricabili dal corso ARIEL on-line di "Produzioni Zootecniche" (http://atamburinipz.ariel.ctu.unimi.it/).
Registrazioni video-audio di tutte le lezioni, disponibili su Ariel.
Eventuale testo suggerito: Giussani, Il latte di qualità, Edagricole (EAN: 9788850651375)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame finale è una prova scritta in 2 ore di tempo con 4 domande aperte su gli argomenti trattati a lezione. Le risposte verranno valutate in funzione della correttezza scientifica, della logica espositiva e del numero di informazioni mostrate, con voti da 0 a 30 e lode. Il voto finale sarà la media dei 4 voti parziali. Durante il periodo di "isolamento e blocco del contatto sociale" gli appelli scritti potranno essere tramutati in "orali" oppure esame scritto a quiz, anche in parte.
Verranno valutati anche le attività online (sul sito Ariel) eseguite durante il corso.
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 6
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 32 ore
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento (anche mediante email)
Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali (area Zootecnica) - via Celoria 2 - Milano