Programmazione, organizzazione, controllo nelle aziende sanitarie

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
SECS-P/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Acquisire la capacità di comprendere il significato dei sistemi di programmazione e controllo dei risultati nell'ambito dei processi di funzionamento delle aziende sanitarie sia in ambito pubblico che privato/privato accreditato
- Acquisire la capacità di capirne la significatività dei sistemi e degli strumenti di programmazione e controllo rispetto alle finalità istituzionali e gestionali dell'azienda sanitaria sia in ambito pubblico che privato/privato accreditato
- Comprendere le relazioni tra i sistemi di programmazione e controllo ed i concetti di efficacia, efficienza ed economicità dell'azienda sanitaria sia in ambito pubblico che privato/privato accreditato
- Acquisire criteri mediante i quali leggere gli assetti organizzativi delle aziende sanitarie pubbliche, private/private accreditate, e le politiche adottate delle aziende sanitarie pubbliche e private/private accreditate in tema di risorse umane.
Risultati apprendimento attesi
Risultati di apprendimento attesi nella lingua di erogazione del corso (nuovo testo da inserire in W4):
- Utilizzare le competenze di economia sanitaria e di organizzazione aziendale necessarie per l'organizzazione dei servizi sanitari e per la gestione delle risorse umane e tecnologiche disponibili, valutando il rapporto costi/benefici;
- Applicare e valutare l'impatto di differenti modelli teorici nell'operatività dell'organizzazione e gestione dei servizi sanitari;
- Programmare l'ottimizzazione di tutte le risorse (umane, tecnologiche, informative, finanziarie) di cui dispongono le strutture sanitarie di bassa, media e alta complessità;
- Saper applicare i principali metodi e strumenti di rappresentazione iconica delle organizzazioni per rappresentare un sistema di erogazione del servizio in ambito sanitario e/o sociosanitario
- Comunicare con chiarezza su problematiche di tipo organizzativo e sanitario con i propri collaboratori e con gli utenti;
- Programmare le attività dei Servizi di Prevenzione e verificarne l'efficienza e l'efficacia
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Programma
- Pianificazione strategica e strategici management dell'azienda sanitaria
- Il paradigma strategia-struttura ed i processi di sviluppo organizzativo
- La complessità tipica delle aziende sanitarie, il professionalismo, e le collegate dinamiche specifiche di comportamento organizzativo
- Tendenze evolutive e nuovi paradigmi nell'organizzazione delle aziende sanitarie
- Il cambiamento strategico, il ciclo della leadership ed il change management in sanità
- Organizzazioni come sistemi complessi, aperti ma operazionalmente chiusi
- La rappresentazione iconica dell'organizzazione. Aspetti generali
- Schema base teorico di una organizzazione. Confronto fra gli schemi teorici base più utilizzati (modelli mainstream) e considerazione delle implicazioni pratiche di tali modelli. Costruzione in aula di un modello teorico di organizzazione più rispondente alla realtà, secondo una logica di sostenibilità
- La struttura organizzativa di un'organizzazione: organigrammi e funzionigrammi
- Il funzionamento di un'organizzazione e i processi interni: organigraph e rappresentazioni delle funzioni e dei processi interni
- Service mapping: come si rappresenta e si riprogetta Il sistema di erogazione di un servizio. Esempi di analisi e riprogettazione dei sistemi di erogazione del servizio in sanità e nel sociosanitario
- La rappresentazione delle innovazioni organizzative in sanità e nel socio-sanitario: gli step modellizzati di ogni fase o svolta. Esempi riferiti al SSR della Lombardia: trasformazione delle funzioni assegnate alla medicina di base con la nuova politica di presa in carico dei pazienti cronici; trasformazione dei processi accreditamento degli erogatori pubblici e privati (funzioni di regolazione istituzionale dell'accesso nel quasi-mercato in Lombardia).
- Organizzazione delle aziende sanitarie/criteri generali per la programmazione e organizzazione dei controlli nelle aziende sanitarie; individuazione degli indicatori descrittori del contesto e di risultato.
- Esempi di programmazione e organizzazione dei controlli nelle aziende sanitarie
Prerequisiti
E' richiesto il superamento dell'esame "Principi e strumenti di economia aziendale applicati al settore sanitario"
Metodi didattici
Gli insegnamenti prevedranno lezioni frontali di inquadramento teorico che si alterneranno con discussione di casi-studio ed esercitazioni guidate dai docenti.
Materiale di riferimento
- Lega F, Economia e Management Sanitario: Settore, Sistema, Aziende, Protagonisti, EGEA, 2018.
- materiale a cura della docente (lucidi, mappe, full text articoli)
- Biggiero L., "Sources of Complexity in Human Systems", Nonlinear Dynamic, Psicology and Life Sciences, vol. 5, n. 1, 2001; pp. 3-19
- Mintzberg H., Van der Heyden L. "Organigraph: Drawing how companies really work", Harvard Business Review, September - October 1999; pp. 87-94
- Kingman-Brundage J., "Service mapping: Back to Basic", Understanding Services Management: integrating Marketing, Organizational Behavior, Operation and Human Resource Management. Wiley 1995; pp. 119-142
- Sartor M. E., "Un metodo per l'analisi del lavoro di rete nei servizi sociali", Prospettive sociali e sanitarie, n. 22/1997
- Loreggian L., Sartor M.E., Strohmenger L., Rovatti M.P.L., "Effectiveness of the Service Mapping method in re-designing the bariatric surgery clinical pathway", Journal of Pharmacy and Pharmacology, n. 7/8, 2017; pp. 536-553
- L. 833/78
- L.R. 23/15
- POAS (Piano Organizzativo Aziendale Strategico) sanitario
- Regole di sistema regionale
- Piano sanitario nazionale e regionale
- Piano prevenzione nazionale e regionale
Report performances nazionale e regionale
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di profitto sarà organizzato da diversi moduli corrispondenti agli insegnamenti del corso, organizzato in una prova scritta composta da domande a scelta multipla con l'aggiunta di alcune domande aperte, esercitazioni scritte, e una prova orale integrativa, concordata con il docente.
SECS-P/10 - ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Docente/i
Ricevimento:
appuntamento concordato via mail