Scienze mediche

A.A. 2019/2020
5
Crediti massimi
50
Ore totali
SSD
MED/09 MED/11 MED/12 MED/14
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone l'obiettivo di:
- identificare le malattie metaboliche dal punto di vista clinico e descriverne i meccanismi fisiopatologici;
- Individuare le problematiche internistiche dei pazienti con polimorbidità;
- Conoscere le interazioni tra le varie patologie e le eventuali conseguenze sugli aspetti nutrizionali in modo da individuare i provvedimenti di approccio dietetico adeguati;
- Conoscere i meccanismi fisiopatologici e descrivere un percorso dietetico-comportamentale individualizzato sul paziente e sulle eventuali patologie concomitanti qualora queste lo richiedano
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento gli studenti conosceranno i principi alla base delle principali patologie metaboliche, cardiovascolari, renali e gastroenteriche, necessarie per comprendere e poter attuare lo trattamento nutrizionale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Prerequisiti
Nessuno
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Test scritto con domande e risposte a scelta multipla
Medicina interna
Programma
Lezione 1 Approccio al paziente con malattia epatica
Lezione 2 Malattie metaboliche del fegato e epatopatia alcolica
Lezione 3 Cirrosi e complicanze
Lezione 4 Nutrizione nel paziente epatopatico
Lezione 5 Colelitiasi

Lezione 1:Fisiologia e Fisiopatologia della secrezione endocrina pancreatica e del tratto gastrointestinale, e della sensibilita'insulinica nell'uomo.
Lezione 2: Obesita': Patogenesi e Classificazione. Fisiopatologia e metodi clinici e strumentali di valutazione della massa e composizione corporea.
Lezione 3:Obesita'-2 Trattamento dietetico, terapia farmacologica e nuovi approcci chirurgici all'obesita' grave
Lezione 4: Sindrome plurimetabolica X da Insulino - resistenza. Fisiopatologia, Incidenza e diagnosi. Ruolo dell'approccio dietetico della prevenzione e nel trattamento
Lezione 5: Diabete mellito. Classificazione e Patogenesi.
Lezione 6: Diabete mellito di tipo 1 e 2. Patogenesi e Fisiopatologia. Ruolo dell'attivita' fisica/sportiva e della dietoterapia nel trattamento e nella prevenzione del diabete mellito
Lezione 7: Complicanze Croniche (micro e macrovascolari) del diabete mellito
Lezione 8: Sindromi Poliendocrine autoimmuni - Patogenesi e Fisiopatologia di deficit endocrini mulipli
Lezione 9: Magrezza, Anoressia e Bulimia.
Lezione 10: Malattie Cerebro-Vascolari e Malattia di Alzheimer. Principi di Metodologia della Sperimentazione Clinica
Metodi didattici
Lezione frontali
Materiale di riferimento
· Unigastro (Coordinamento Nazionale dei Docenti di Gastroenterologia): Malattie dell'Apparato Digerente-Edizione 2019-2022( also available in English version)
Malattie apparato cardiovascolare
Programma
Approccio al paziente con cardiovascolare: come riconoscere le sindromi di presentazione del paziente con malattia CV (ipertensione arteriosa , cardiopatia ischemica, scompenso cardiaco, principali aritmie), come si misura la funzione cardiaca , quali esami sono utili nella diagnosi delle malattie cardiovascolari.
Approccio al paziente con patologia CV di primo riscontro: come distinguere uno scompenso cardiaco, un'angina pectoris, una crisi ipertensiva e un'aritmia maggiore.
Principi di aterosclerosi e sviluppo della placca ATS
Principi di prevenzione cardiovascolare
Metodi didattici
Lezione frontali
Materiale di riferimento
· Unigastro (Coordinamento Nazionale dei Docenti di Gastroenterologia): Malattie dell'Apparato Digerente-Edizione 2019-2022( also available in English version)
Gastroenterologia
Programma
Anatomia e fisiopatologia del tratto gastrointestinale.
Malattia da reflusso gastroesofageo.
Dispepsia.
Ulcera peptica e infezione da Helicobacter pylori.
Malattia celiaca.
Malattie infiammatorie croniche intestinali.
Calcolosi delle vie biliari.
Diverticolosi e Malattia diverticolare del colon.
Sindrome dell'intestino irritabile.
Allergie alimentari.
Intolleranza al lattosio.
Pancreatite acuta e cronica.
Neoplasie dell'apparato digerente.
Obesità e patologie del tratto gastroenterico.
Metodi didattici
Lezione frontali
Materiale di riferimento
· Unigastro (Coordinamento Nazionale dei Docenti di Gastroenterologia): Malattie dell'Apparato Digerente-Edizione 2019-2022( also available in English version)
Nefrologia
Programma
Approccio al paziente con malattia renale: come riconoscere le sindromi di presentazione del paziente con malattia renale (sindrome nefritica, sindrome nefrosica, alterazioni urinarie isolate, insufficienza renale rapidamente progressiva, malattia renale cronica), come si misura la funzione renale (filtrato glomerulare, funzione tubulare, funzione endocrina), quali esami sono utili nella diagnosi delle malattie renali e analisi del sedimento urinario.
Approccio al paziente con insufficienza renale di nuovo riscontro: come distinguere una insufficienza renale acuta da una cronica, come distinguere le diverse forme di insufficienza renale acuta (prerenale, parenchimale, ostruttiva); l'insufficienza renale acuta intraospedaliera: quando pensare allo scompenso, alla sepsi, alla nefropatia da contrasto, alla disidratazione, alla nefrite da farmaci e all'ateroembolismo.
Come riconoscere le alterazioni endocrine tipiche dell'insufficienza renale, quando e quali approfondimenti chiedere per indagare l'anemia iporigenerativa, il difetto di vitamina D e l'iperparatiroidismo.
Metodi didattici
Lezione frontali
Materiale di riferimento
· Unigastro (Coordinamento Nazionale dei Docenti di Gastroenterologia): Malattie dell'Apparato Digerente-Edizione 2019-2022( also available in English version)
Moduli o unità didattiche
Gastroenterologia
MED/12 - GASTROENTEROLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Malattie apparato cardiovascolare
MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Carugo Stefano

Medicina interna
MED/09 - MEDICINA INTERNA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Nefrologia
MED/14 - NEFROLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Lunedì 9-10
Ospedale San Paolo, 2 Piano, Blocco B
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Venerdì ore 12:00-13:00 previa conferma via email
Ospedale San Paolo di Milano - Blocco C Piano 7° Sala Riunioni
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail