Sociologia giuridica del lavoro

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/20
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo formativo dell'insegnamento è quello di sviluppare conoscenze relative:
a. Il lavoro nella società globalizzata
b. ai rapporti tra processi di costruzione sociale del lavoro e loro definizione normativa
c. alle funzioni del controllo sociale
d. alle risposte istituzionali ai problemi del lavoro
e. all'evoluzione storica e la normativa vigente del diritto del lavoro
f. alla legislazione del lavoro attuale
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere le ragioni dei
a. dei processi di costruzione sociale del lavoro e loro definizione normativa
b. dei rapporti di lavoro e della loro definizione normativa
c. delle funzioni del controllo sociale
d. delle risposte istituzionali ai problemi dei lavoratori
e. l'evoluzione storica e la normativa vigente del diritto del lavoro
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Secondo semestre
Programma
1 Il lavoro nella società globalizzata
2 I rapporti di lavoro e loro definizione normativa
3 le funzioni del controllo sociale nel settore lavorativo
4 Le risposte istituzionali ai problemi del lavoro
5 L'evoluzione storica e la normativa vigente del diritto del lavoro
6 La legislazione del lavoro attuale in chiave sociologica
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti specifici per l'esame di sociologia giuridica del lavoro.
Metodi didattici
Alle lezioni frontali si potranno affiancare approfondimenti e discussioni su letture e materiali che saranno messi a disposizione degli studenti sia a lezione sia sul sito internet https://ariel.unimi.it, nella parte dedicata all'insegnamento, ulteriori materiali per agevolare la comprensione degli argomenti trattati.
Materiale di riferimento
Gli studenti, frequentanti e non, sono tenuti a preparare l'esame sui seguenti testi:
- Alessandro Catelani, Lavoro e civiltà, Rubettino, 2018 o in alternativa Józef Tischner, Etica della solidarietà e del lavoro, Itaca, 2010
- Alessandra Raffi, La liquefazione del diritto del lavoro, in Sociologia del diritto, 2015, fasc. 3, pp. 207 e ss.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento avviene attraverso l'esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese per gli insegnamenti del corso integrato tramite lo svolgimento di una prova orale. L'esame dello studente è basata domande a carattere generale e più specifico. L'esame si ritiene superato se lo studente ha acquisito nella prova scritta un punteggio minimo di 18 punti.
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente/i
Ricevimento:
per fissare l'appuntamento scrivere a marco.quiroz@unimi.it
Si riceve mediante collegamento alla piattaforma Microsoft Teams
Ricevimento:
mercoledì dalle 14.00 alle 16.00 (su appuntamento) -
Dipartimento Scienze giuridiche "Cesare Beccaria"