Antropologia filosofica

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-FIL/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso mira a fornire gli studenti di strumenti teorici e metodologici che li mettano in grado di affrontare i dibattiti filosofici contemporanei, con particolare riferimento alla teoria del valore, all'etica fondativa ed applicata, e alla base antropologica dei giudizi di valore.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione
Al termine del corso lo studente
- conosce in maniera approfondita del contributo teorico di alcuni tra i maggiori filosofi morali;
- conosce in modo critico e articolato la letteratura secondaria relativa ai filosofi che sono stati oggetto di analisi;
- comprende criticamente i principali argomenti etici ed assiologici presenti nel panorama teorico della filosofia morale contemporanea.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla conclusione del corso lo studente
- sa applicare gli strumenti concettuali che ha acquisito, al fine di discutere e rielaborare questioni morali concernenti il significato e l'orientamento dei propri atti;
- è in grado di orientare sé stesso nel panorama filosofico del dibattito morale contemporaneo.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del secondo semestre, sia in asincrono perché
saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sulla medesima piattaforma.

Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma orale.
Programma
Il corso prenderà in considerazione le due impostazioni dominanti nella filosofia morale contemporanea: la deontologia kantiana e l'utilitarismo, nelle sue principali versioni. Le lezioni non mireranno soltanto ad esporre i nuclei concettuali portanti di queste teorie, ma anche a comprendere le ragioni storiche della loro corrente egemonia, e ad illustrarne i punti ciechi, aprendo così alla prospettiva di un approccio che li superi.
Il corso è rivolto agli studenti di
SCIENZE FILOSOFICHE (Classe LM-78) Immatricolati fino al 2016/2017 (9 cfu)
SCIENZE FILOSOFICHE (Classe LM-78) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 (9 cfu)
LETTERE (Classe L-10) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012
Prerequisiti
Agli studenti viene richiesta una conoscenza filosofica consolidata dagli studi del triennio. È inoltre richiesta una buona capacità di lettura della lingua inglese.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Discussioni
Materiale di riferimento
Materiale di riferimento per frequentanti
Parte in comune per 6 e 9 cfu

· Kant, I., Fondazione della metafisica dei costumi, a cura di F. Gonnelli, Bari-Roma, Laterza 2005.
· Kant, I., Critica della ragion pratica, a cura di F. Capra, Bari-Roma, Laterza 2006.

(Altre edizioni sono però accettabili, in particolare Kant, I., Scritti morali, a cura di P. Chiodi, Torino, Utet, 1970.)

· Mill, J. S., "Utilitarianism", in Utilitarianism and On Liberty, a cura di M. Warnock, London, Blackwell 2003.
· Bentham, J., An Introduction to the Principles of Morals and Legislation (cap. I-V), in Utilitarianism and On Liberty, a cura di M. Warnock, London, Blackwell 2003, pp. 17-50.
(Altre edizioni in inglese sono accettabili, in particolare Mill, J.S., Bentham, J., Utilitarianism and Other Essays, London, Penguin, 2004, che anch'esso contiene entrambi i testi.)

Parte aggiuntiva per 9 cfu

Un testo a scelta tra:

· Smart, J.J.C., Williams, B., Utilitarianism: For and Against, Cambridge University Press 1998 (I ed. 1973)
o
· Sen, A., Williams, B., Utilitarianism and Beyond, Cambridge University Press 1990 (I ed. 1982).
o
· Mulgan, T., Understanding Utilitarianism, Stocksfield, Acumen Publishing, 2007.


.........
Materiale per i non frequentanti
Parte in comune per 6 e 9 cfu

· Kant, I., Fondazione della metafisica dei costumi, a cura di F. Gonnelli, Bari-Roma, Laterza 2005.
· Kant, I., Critica della ragion pratica, a cura di F. Capra, Bari-Roma, Laterza 2006.

(Altre edizioni sono accettabili, in particolare Kant, I., Scritti morali, a cura di P. Chiodi, Torino, Utet, 1970.)

· Mill, J. S., "Utilitarianism", in Utilitarianism and On Liberty, a cura di M. Warnock, London, Blackwell 2003.
· Bentham, J., An Introduction to the Principles of Morals and Legislation (cap. I-V), in Utilitarianism and On Liberty, a cura di M. Warnock, London, Blackwell 2003, pp. 17-50.
(Altre edizioni in inglese sono accettabili, in particolare Mill, J.S., Bentham, J., Utilitarianism and Other Essays, London, Penguin, 2004, che anch'esso contiene entrambi i testi.)


Parte aggiuntiva per 9 cfu

2 testi a scelta tra:

· Smart, J.J.C., Williams, B., Utilitarianism: For and Against, Cambridge University Press 1998 (I ed. 1973)
· Sen, A., Williams, B., Utilitarianism and Beyond, Cambridge University Press 1990 (I ed. 1982).
· Mulgan, T., Understanding Utilitarianism, Stocksfield, Acumen Publishing, 2007.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova orale, ovvero di un colloquio sugli argomenti del programma. Gli studenti non frequentanti dovranno portare all'esame le integrazioni di programma segnalate successivamente. Non vi sono altre differenze nella conduzione dell'esame tra frequentanti e non frequentanti.
Sono criteri generali di valutazione dell'esame:
1) la correttezza delle risposte (adeguatezza dei contenuti ai testi);
2) la capacità di sintesi degli snodi concettuali essenziali;
3) la comprensività e ricchezza delle risposte;
4) la qualità espositiva (appropriatezza terminologica, scorrevolezza, precisione);
5) la capacità di selezionare gli aspetti salienti delle argomentazioni e di connetterle in un quadro critico personale.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento studenti avverrà via skype con il seguente orario: lunedì 16.00-19.00. Il colloquio va comunque prima chiesto via mail, per esigenze organizzative.
Dipartimento