Applicazioni biotecnologiche in medicina

A.A. 2020/2021
7
Crediti massimi
56
Ore totali
SSD
MED/08 MED/40 MED/42 MED/43 MED/44 MED/46
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il Corso di Applicazioni Biotecnologiche in Medicina si prefigge l'obiettivo di illustrare le applicazioni più recenti della biotecnologia ai campi della medicina legale (fornire allo studente gli elementi di base dell'ordinamento giuridico nazionale e le norme giuridiche e deontologiche connesse alla responsabilità nell'esercizio della professione), della medicina riproduttiva, della epigenetica ambientale, della medicina rigenerativa e della Sanità Pubblica.
Risultati apprendimento attesi
Capacità di analizzare , a partire dall' interpretazione di fenomeni biologici di base e degli aspetti metodologici attinenti , la possibile applicazione delle biotecnologie a vari campi biomedicali
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Biotecnologie della riproduzione umana
Ciclo ovarico e ciclo endometriale - spermatogenesi- fecondazione
Impianto, formazione e funzione della placenta. Crescita fetale - Le principali patologie embrionali e trofoblastiche - patologia della gravidanza
Cause di sterilità ed indicazione alle diverse tecniche di riproduzione assistita -Tecniche di riproduzione assistita in vitro
La crioconservazione di tessuti riproduttivi e di gameti - uso di cellule staminali a fini riproduttivi - diagnosi preimpianto- Imprinting genomico
Tecniche di diagnosi prenatale invasive e non invasive - Assistenza riproduttiva a coppie con infezioni.
Le biotecnologie in Sanità Pubblica
- Principi generali. L'igiene e la Sanità Pubblica. L'evoluzione del concetto di salute. La salute e lo stato di malattia
- Metodologia epidemiologica. Definizione e finalità. Gli studi epidemiologici. L'approccio epidemiologico molecolare.
- Metodologia della prevenzione. Definizione, obiettivi e strategie. La biologia molecolare in ambito preventivo
I vaccini e le strategie di vaccinazione
- Le biotecnologie nello sviluppo dei vaccini di nuova generazione
Attualità in tema di Sanità Pubblica
- Le malattie infettive emergenti e riemergenti.
- Le nuove tecnologie come strumento per fronteggiare le emergenze sanitarie
MEDICINA LEGALE
Medicina legale, definizione; principi giuridici: cenni (la Costituzione della Repubblica, cenni di diritto penale e civile con le diverse caratteristiche di svolgimento del processo penale e civile); definizione di reato; perseguibilità d'ufficio e a querela; la figura giuridica del biotecnologo nell'esercizio della professione; la nozione giuridica di campione biologico; la denuncia, la querela; referto e denuncia di reato; violenza privata; segreto professionale; il consenso all'atto sanitario; la responsabilità professionale nell'esercizio della professione; il nesso causale; il danno; il DLGS n. 196 30/6/2003 (Legge sulla privacy) e successive modificazioni; il codice deontologico.
Introduzione alla epigenetica ambientale.
Tecniche per l'analisi della metilazione del DNA e delle modificazioni istoniche.
Epigenetica: interazione ambiente e genoma.
Disegno di uno studio epidemiologico. Epigenetica dell'invecchiamento.
Salute e alterazioni epigenetiche. Imprinting genomico e eredità epigenetica.
Dieta e stati epigenetici. Epigenetica e cancro.
Alterazioni epigenetiche e malattie cardiovascolari, respiratorie e neurologiche.
Rna non codificanti
Metodiche colturali (colture cellulari e tissutali) e caratteristiche del laboratorio; fonti di informazioni per l'ottenimento di cellule
Colture cellulari nella diagnostica biomedica (colture di amniociti, colture di fibroblasti)
Colture cellulari nella ricerca biomedica : meccanismi di invasione tumorale e metastatizzazione, meccanismi recettoriali di trasduzione del segnale
- Le cellule del sangue
- Le cellule staminali emopoietiche,
- Le cellule staminali tumorali
- Migrazione cellulare: meccanismi molecolari e modelli in vitro
- Morte cellulare: metodiche per lo studio dell'apoptosi e della necrosi
- Integrine, matrice extracellulare e fattori di crescita: modulatori della crescita tumorale e bersagli per terapie antitumorali.
Prerequisiti
Gli studenti devono avere assolto a tutti gli obblighi di propedeuticità indicati nel piano di studi: Laboratorio di metodologie cellulari e molecolari, Genetica molecolare umana, Patologia generale e immunologia
Metodi didattici
Le lezioni del corso integrato di "Applicazioni Biotecnologiche in Medicina" saranno frontali senza esercitazioni pratiche o laboratori. In ognuno dei 6 moduli di insegnamento si terranno lezioni interattive con gli studenti che avranno la possibilità di scaricare preventivamente le lezioni ed il materiale allegato dal sito Ariel di UNIMI, nella sessione dedicata a questo corso integrato. In tale modo, le lezioni potranno essere sinergiche e lo studente potrà partecipare attivamente allo svolgimento delle lezioni stesse ed agli esempi relativi di applicazioni biomediche che ogni docente svolge nel suo modulo nel contesto di modelli di malattie umane e terapie associate.
La frequenza al corso integrato è obbligatoria.
Materiale di riferimento
Bibliografie selezionate attinenti agli argomenti trattati saranno fornite a lezione
MEDICINA LEGALE
Cazzaniga, Cattabeni, Luvoni, Zoja
COMPENDIO DI MEDICINA LEGALE E DELLE ASSICURAZIONI (XIV Ed.) 2018 - ISBN 978-88-5981875-5
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di profitto per il corso integrato di "Applicazioni Biotecnologiche in Medicina" sarà svolto con una prova scritta che consiste in 30 domande a risposta multipla che rappresenteranno i 6 insegnamenti integrati del corso. A fronte di 5 opzioni possibili di risposta ad ogni domanda, vi potranno essere una sola o più riposte esatte. Allo studente non verrà indicato in alcun modo quali sono le domande con risposta esatta singola o risposta esatta multipla. In tal modo solo una preparazione accurata permetterà allo studente di rispondere correttamente a tutte le domande il cui punteggio è 1 (per le domande con singola risposta esatta) ed 1,5 (per le domande con due o più risposte esatte). In caso di risposta parziale alle domande con due o più risposte esatte, il punteggio sarà di 0,5. Qualsiasi errore in ogni domanda comporterà un punteggio di 0. Questa metodologia permetterà a tutti i docenti del corso integrato di testare a fondo la preparazione degli studenti ad ogni prova scritta in modo uguale.
Il voto finale è in 30/30 e solo coloro che avranno un punteggio superiore a 30 nello score finale avranno diritto alla lode.
Non sono previste prove intermedie in itinere e gli appelli ufficiali saranno minimo 6 per anno academico senza pre-appelli .
Lo studente non potrà avere alcun materiale di supporto cartaceo o elettronico con sè durante la prova che durerà 60 minuti.
I risultati della prova saranno comunicati per via telematica tramite la piattaforma ufficiale di UNIMI e lo studente potrà accettare o rifiutare il voto.
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA - CFU: 0
MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA - CFU: 0
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 0
MED/43 - MEDICINA LEGALE - CFU: 0
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 0
MED/46 - SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO - CFU: 0
Lezioni: 56 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Clinica del Lavoro, Via S. Barnaba, 8
Ricevimento:
Previo Appuntamento
Istituto Clinico Humanitas, Via Alessandro Manzoni 113, Rozzano, Milano
Ricevimento:
su appuntamento
via C. Pascal, 36
Ricevimento:
Lunedì 12.00-13.00
Servizio Interaziendale di Anatomia Patologica, Polo Scientifico e Tecnologico, Via Fantoli 16/15, 20138 Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail