Biotecnologie microbiche applicate alle produzioni vegetali

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
52
Ore totali
SSD
AGR/16
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le conoscenze di base e le prospettive di sviluppo dell'impiego dei microrganismi per le produzioni vegetali, in relazione alla fertilità dei suoli, alla promozione della crescita delle piante e al controllo di insetti dannosi o vettori di malattie. Saranno inoltre descritte le biotecnologie microbiche applicate allo smaltimento o reimpiego delle biomasse vegetali residue e applicate al biorisanamento di suoli inquinati. Le esercitazioni di laboratorio permetteranno agli studenti di acquisire esperienza pratica di saggi qualitativi e quantitativi per la valutazione dei batteri promotori della crescita vegetale.
Risultati apprendimento attesi
Il corso fornisce le conoscenze di base e analitiche necessarie per elaborare e discutere un'appropriata valutazione di potenzialità e limiti dell'applicazione delle biotecnologie microbiche nelle produzioni vegetali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
La prima lezione si terrà il giorno 29 settembre in presenza nell'aula G12. La lezione sarà anche disponibile online in streaming attraverso la piattaforma Microsoft Teams e sarà videoregistrata (la videoregistrazione sarà poi resa disponibile).
Il giorno 29 settembre non ci saranno le esercitazioni al pomeriggio, contrariamente a quanto riportato in orario. Maggiori informazioni saranno date durante la prima lezione.
Le lezioni saranno svolte prevalentemente online usando la piattaforma Microsoft Teams (il codice per accedere è: gntkpwq). In alcuni casi, in sostituzione della didattica sincrona, potranno essere resi disponibili registrazioni audio/video delle lezioni in modalità asincrona. Tre lezioni e una esercitazione di laboratorio saranno effettuate in presenza presso la Facoltà di Agraria, compatibilmente con le regole di sicurezza indicate dall'Ateneo. Maggiori dettagli saranno resi noti durante il semestre.
Esami: la parte scritta dell'esame potrà essere sostituita da un esame orale per rispondere alle necessità relative all'emergenza sanitaria. Per i frequentanti: test individuali e di gruppo saranno svolti durante il corso, sfruttando piattaforme quali Moodle e/o Microsoft Teams, con la finalità di monitorare l'apprendimento e l'elaborazione delle nozioni acquisite anche in relazione all'attività di laboratorio.
Si prega di monitorare la pagina Ariel del corso per futuri aggiornamenti.
Programma
-Identificazione microbica e studio delle comunità microbiche ambientali attraverso gli strumenti dell'ecologia microbica molecolare
-Ruolo dei microrganismi nella formazione del suolo, mantenimento della fertilità e ciclo della sostanza organica. Microbiota del suolo, rizosfera, fillosfera
-Associazioni tra microrganismi e piante: simbiosi micorriziche e attinorriziche, azotofissazione e simbiosi azotofissatrici. La formazione del nodulo
-Plant Growth Promoting Microorganisms: i) meccanismi microbici di promozione diretta della crescita, biostimolazione e biofertilizzazione, ii) meccanismi microbici di promozione indiretta della crescita, microrganismi antagonisti. Inoculanti microbici: produzione, uso in pieno campo, effetti agronomici
-Microrganismi associati agli insetti. Controllo simbiotico degli insetti dannosi o vettori di fitopatogeni
-Biotecnologie microbiche per la produzione vegetale e lo smaltimento dei residui: digestione anaerobica, smaltimento dei reflui
-Biorisanamento dei suoli. Rhizoremediation
Prerequisiti
Sono richieste conoscenze di base in microbiologia generale e agraria
Metodi didattici
5.5 CFU lezioni frontali
0.5 CFU esercitazioni in laboratorio
Materiale di riferimento
- Libro di testo: "Microbiologia agroambientale", a cura di Biavati & Sorlini. 2008 Ed. Casa Editrice Ambrosiana
- Libro di testo: "Microrganismi benefici per le piante", a cura di M. Iaccarino. 2006 Ed. Idelson-Gnocchi
- Diapositive delle lezioni fornite dalle docenti in modalità elettronica (pdf)
- Articoli scientifici
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il programma didattico sarà valutato con un esame finale che consiste in una prova scritta (3 domande aperte), volta a verificare le conoscenze acquisite dallo studente. Le domande si riferiscono agli argomenti inseriti nel programma didattico. E' fissato un tempo massimo per le risposte di 1 ora e mezza. Esempi delle domande sono forniti durante le lezioni. Per i frequentanti: test individuali e di gruppo saranno svolti durante il corso, sfruttando piattaforme quali Moodle e/o Microsoft Teams, con la finalità di monitorare l'apprendimento e l'elaborazione delle nozioni acquisite anche in relazione all'attività di laboratorio.
AGR/16 - MICROBIOLOGIA AGRARIA - CFU: 6
Laboratori: 8 ore
Lezioni: 44 ore
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
DeFENS, via Mangiagalli 25, Milano - stanza 3023
Ricevimento:
tutti i giorni previo appuntamento
DeFENS, via Mangiagalli 25, Milano - stanza 3023