Chimica organica (G28)

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
56
Ore totali
SSD
CHIM/06
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le conoscenze di base per poter affrontare con rigore e metodo scientifico corsi di carattere chimico,
biochimico e professionalizzanti specifici del corso di laurea, attraverso lezioni frontali e esercitazioni in aula (unità-1) e attività
di laboratorio (unità-2).
Unità-1 Obiettivo è imparare a classificare i composti organici sulla base del gruppo funzionale che li caratterizza. Lo studente
imparerà a scrivere la formula e la struttura dei composti organici , comprese le biomolecole come amminoacidi , polisaccaridi
e lipidi. Inoltre, correlando la struttuta alla reattività, imparerà le principali reazioni chimiche che permettono di trasformare e
funzionalizzare i composti organici stessi. Lo studio di tutte le reazioni chimiche organiche troverà la sua massima applicazione
nella progettazione di sintesi multistep di composti organici più complessi.
Unità-2 Obiettivo è approfondire gli argomenti trattati attraverso esercitazioni pratiche in laboratorio. Lo studente imparerà le
principali tecniche analitiche (estrazione, distillazione, separazioni acido-base e cromatografia) per purificare i composti organici
da miscele di più prodotti.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso lo studente deve aver acquisito le basi per riconoscere, affrontare e superare alcuni problemi fondamentali
che riguardano la Chimica Organica.
In particolare lo studente deve saper scrivere la formula, la struttura dei composti organici, comprese le biomolecole come
proteine, carboidrati, lipidi e conoscere le loro proprietà chimico -fisiche. Deve saper indicare attraverso schemi di reazione i
principali meccanismi di reazione caratteristici per ciascun composto correlando così la struttura molecolare e il gruppo
funzionale alla reattività. Inoltre deve essere in grado di progettare delle sintesi multistep di molecole organiche più complesse.
La realizzazione di una sintesi multistep consiste nel dimostrare capacità di autonomia nel padroneggiare il programma e
capacità di giudizio nel riuscire a scegliere tra le numerose condizioni di reazione studiate quelle più selettive per fare avvenire
le trasformazioni. Dopo avere partecipato alle attività di laboratorio lo studente deve mostrare capacità critiche e di giudizio
scegliendo e applicando le metodologie analitiche (estrazione, distillazione, cromatografia, separazione acido-base) per
purificare i composti organici da miscele di più prodotti. Infine lo studente deve essere in grado di esporre oralmente tutti i
contenuti del corso in maniera chiara e con nessi logici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Secondo semestre
CHIM/06 - CHIMICA ORGANICA - CFU: 6
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
da concordare tramite mail
DISMA