Clinica chirurgica e terapia chirurgica 6 anno (D53)

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
36
Ore totali
SSD
MED/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti:
a) le conoscenze sulle principali patologie di interesse chirurgico, benigne o maligne, e sulle principali tecniche chirurgiche necessarie;
b) le informazioni sulle metodologie diagnostiche e terapeutiche;
c) la capacità di individuare le condizioni che necessitano dell'apporto professionale dello specialista.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti devono:
a) saper correlare i segni e i sintomi alle principali patologie chirurgiche;
b) saper elaborare un piano diagnostico e terapeutico per quanto concerne le patologie benigne e maligne;
c) saper comunicare al paziente le principali opzioni sia di carattere conservativo che di carattere chirurgico.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Le lezioni del primo semestre si svolgeranno in modalità mista:
· in presenza in aula con un numero contingentato di studenti, che si sono prenotati utilizzando le credenziali unimi di e-mail mediante l'app "lezioniUnimi" (https://www.unimi.it/it/studiare/frequentare-un-corso-di-laurea/seguire…) e contemporaneamente in sincrono tramite "piattaforma Teams" per gli studenti non presenti;
· Lo studente ha l'obbligo di portare la mascherina chirurgica per tutta la durata della sua permanenza in aula e di sedere nei posti liberi rispettando l'alternanza di: un posto occupato, un posto libero, un posto occupato, un posto libero, un posto occupato, un posto libero, etc per singola fila;
· le lezioni saranno anche video-registrate per consentire a studenti impossibilitati per documentate esigenze a seguirle in sincrono e rese disponibili sul sito Ariel del docente;
· le lezioni si svolgeranno presso il polo San Paolo al 3° piano del Blocco C come di consueto, prevedendo un ingresso dal blocco C e un'uscita dai blocchi laterali (dalle aule Pauling e Fleming verso il blocco B e dalle aule Curie, Golgi e Pasteur verso il blocco A).

Gli studenti devono entrare dall'atrio principale (piano R) dell'ospedale San Paolo e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea tramite Termo-scanner. Si consiglia vivamente di utilizzare le scale per raggiungere o lasciare le aule.


NB per ogni ulteriore informazione consultare il sito unimi.it: (Home Studiare Frequentare un corso di laurea Seguire il percorso di studi Orari delle lezioni)
Programma
Disfagia
Ittero
Lesioni focali epatiche
Dolore addominale ai quadranti superiori
Dolore toracico
Tumefazioni del collo
Secrezioni del capezzolo
Nodulo mammario
Dolore addominale ai quadranti inferiori
Ematemesi/melena
Proctorragia
Alterazioni dell'alvo
Masse intraddominali
Prerequisiti
Anatomia, Fisiologia, Semeiotica e Patologia Medica, Semeiotica e Patologia Chirurgica, Farmacologia
Metodi didattici
Lezioni frontali.
Attività di pronto soccorso
Frequenza in ambulatorio chirurgico
Frequenza in sala operatoria
Seminari
Materiale di riferimento
F. Minni: Chirurgia Generale (2 voll.), CEA, 2019
D.F. D'Amico: Manuale di Chirurgia Generale, II Ed., Piccin, 2018
R. Dionigi: Chirurgia, VI Ed. (2 voll.), Elsevier, 2017
F.C. Brunicardi: Schwartz's Principles of Surgery, XI Ed., McGraw-Hill, 2019
J.L. Cameron, A.M. Cameron: Current Surgical Therapy, XII Ed., Elsevier, 2017
C.M. Townsend: Sabiston Textbook of Surgery, XX Ed.,Elsevier, 2016
M.W. Mulholland: Greenfield's Surgery, VI Ed., Wolters Kluwert, 2016
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame orale. Il candidato deve saper svolgere un ragionamento clinico sulla base di un caso clinico semplice, indicando anche i principi di terapia.
MED/18 - CHIRURGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 36 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail