Corso integrativo: "contratti dei mercati finanziari"

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
SSD
IUS/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha lo scopo di far conseguire agli studenti:
- la conoscenza approfondita degli argomenti oggetto del corso, sul presupposto dell'avvenuta acquisizione degli elementi basilari durante la precedente carriera universitaria;
- la capacità di affrontare criticamente i temi e risolvere le questioni giuridiche attraverso la rielaborazione delle nozioni apprese;
- il rafforzamento del linguaggio tecnico attinente alla materia;
- la capacità di collegare i diversi argomenti al fine di elaborare proposte utili alla soluzione di fattispecie concrete, anche attraverso lezioni di taglio casistico svolte con la partecipazione attiva degli studenti.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente che abbia proficuamente appreso la materia avrà una conoscenza approfondita degli argomenti del corso, con l'acquisizione di un metodo di ragionamento idoneo ad affrontare temi giuridici più specifici e complessi rispetto alle nozioni istituzionali dell'area privatistica.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Metodi didattici: le lezioni richiedono una partecipazione attiva degli studenti, ai quali è richiesto di preparare in gruppo il contenuto delle lezioni sulla base di materiali indicati dal professore e di ricerche autonome. Pur confidando di poter svolgere qualche lezione in aula, tale metodo didattico sarà sperimentato anche on-line su piattaforma Teams.

Programma e materiale di riferimento: non subirà variazioni e sarà indicato sulla piattaforma Ariel del corso

Modalità di verifica dell'apprendimento: gli studenti saranno valutati attraverso la sola partecipazione attiva alla classe (che tuttavia richiede di lavorare a casa sui materiali e di effettuare ricerche autonome seppure guidate dal docente).
Programma
Il corso ha per oggetto i profili civilistici e di diritto dell'economia che solleva la negoziazione in Italia di strumenti finanziari derivati. In particolare, anche alla luce dei più recenti orientamenti giurisprudenziali (in particolare, Cass. SSUU 8770/2020), si ripercorreranno i temi principali che pongono i derivati per il diritto italiano:
- Cosa è un derivato
- Derivati e disciplina dei servizi di investimento (consulenza, classificazione della clientela, regole di comportamento, margini)
- Derivati: copertura e speculazione
- Derivati: mark to market, costi impliciti e scenari probabilistici
- Derivati: il problema della causa
- Derivati: il problema dell'oggetto
Prerequisiti
Il corso è pensato per gli studenti degli ultimi tre anni che abbiano un forte interesse (e preparazione) nelle materie civilistiche e commercialistiche, che abbiano propensione per la ricerca giuridica e per la discussione orale in classe di problemi giuridici.
Metodi didattici
Se il numero dei partecipanti lo consentirà, il corso richiederà il lavoro di gruppo degli studenti al fine di organizzare la discussione, da varie prospettive, di un problema giuridico complesso, sottostante a un caso tratto dalla prassi degli affari, del quale saranno scomposti i vari profili di rilevanza.
Materiale di riferimento
I materiali saranno indicati all'inizio del corso su Ariel.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'apprendimento è verificato durante la discussione in classe.
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì ore 14.15 (nel mese di luglio e agosto il ricevimento è sospeso) contattare il docente via e-mail
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto