Didattica della lingua inglese

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
L-LIN/02
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
Il corso ha l'obiettivo di presentare alcuni principi relativi all'apprendimento di una lingua seconda o straniera (L2) e analizzare le possibili implicazioni di questi principi per l'insegnamento. Saranno considerati in particolare i processi di apprendimento e d'uso dell'inglese come L2 e le opzioni metodologiche che la ricerca ha indicato come efficaci per l'apprendimento.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso gli studenti avranno acquisito conoscenze riguardanti: - costrutti relativi a principi di acquisizione della seconda lingua (input, output, interazione, conoscenza implicita, conoscenza esplicita, feedback, ecc.); - fattori che influiscono sull'acquisizione di una seconda lingua (influenza interlinguistica, attenzione, contesto di apprendimento, ecc.); - tecniche didattiche che favoriscono l'acquisizione di aspetti specifici di una seconda lingua (processing instruction, focalizzazione sulla forma, apprendimento e insegnamento centrato sul compito, ecc.). Al termine del corso gli studenti saranno in grado di analizzare (con la guida di domande): - campioni di interlingua di apprendenti - trascrizioni di interazioni insegnante-apprendente - brevi sequenze didattiche (videoregistrate); - le opzioni metodologiche utilizzate in materiali didattici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Il corso si tiene nel secondo semestre e sperabilmente in presenza ma vista a fase di didattica emergenziale potranno essere previste delle variazioni sulla modalità di insegnamento. Nella necessità di sostituire l'esame scritto in presenza con un esame a distanza, si comunicheranno le modalità specifiche di svolgimento. Il programma resta confermato.
Il sito Ariel del corso https://ariel.unimi.it/ resta comunque di riferimento per il reperimento dei materiali relativi alle lezioni, avvisi, comunicazioni e interazione nel forum. Si raccomanda di consultarlo con regolarità.
Programma
Costrutti relativi ad alcuni principi di acquisizione di una seconda lingua (L2), i fattori e i processi coinvolti nell'acquisizione, e le tecniche didattiche e i compiti che favoriscono l'acquisizione, con particolare riferimento alla lingua inglese come lingua straniera.
1. Ipotesi dell'input comprensibile. Tecniche didattiche che favoriscono la comprensione.
2. I processi dell'elaborazione dell'input. Tecniche didattiche che favoriscono l'elaborazione corretta dell'input.
3. Gli aspetti della conoscenza lessicogrammaticale: forma, significato e uso. Processi psicolinguistici e tecniche didattiche.
4. Interazione e feedback correttivo. Ipotesi dell'interazione: prospettive interazionista e socioculturale. I processi relativi all'attenzione. Strategie di feedback correttivo e tecniche di focalizzazione sulla forma. Scaffolding.
5. Conoscenza implicita e conoscenza esplicita. Ipotesi relative all'interfaccia tra i due tipi di conoscenza. Tecniche e compiti per lo sviluppo di una conoscenza implicita ed esplicita.
6. Livelli di conoscenza lessicale e apprendimento implicito.
7. Ipotesi dell'output. Caratteristiche dell'output (accuratezza, complessità, fluenza). Compiti che favoriscono la produzione in relazione alle tre caratteristiche dell'output. Dialogo collaborativo in attività di produzione.
Prerequisiti
Il corso si tiene totalmente in lingua inglese. I materiali e la bibliografia d'esame presuppongono delle competenze linguistiche a livello C1. La frequenza al corso di Metodologia e didattica delle lingue seconde può fornire utili conoscenze preliminari e complementari.
Metodi didattici
Il corso coniuga un approccio di tipo teorico e applicato. Le lezioni alternano brevi presentazioni tenute dal docente ad attività di tipo riflessivo e di analisi. Verrà dato ampio spazio all'osservazione guidata di lezioni videoregistrate di lingua inglese con le relative trascrizioni esemplificative di specifiche tecniche didattiche, e all'analisi e valutazione di materiali didattici.
Materiale di riferimento
Unità didattica A
-Nava, A. & L. Pedrazzini (2018). Second Language Acquisition in Action. Principles from Practice. London: Bloomsbury (Capitoli 2, 3, 5, 6).
- Materiali (diapositive delle lezioni, materiali per le attività, brevi letture integrative) relativi alle lezioni dell'unità didattica A disponibili sul sito del corso (Piattaforma Ariel)

Unità didattica B
- Nava, A. & L. Pedrazzini (2018). Second Language Acquisition in Action. Principles from Practice. London: Bloomsbury. (Capitoli 1, 4).
- Pedrazzini L. (2016). Il lessico dell'inglese: strumenti per l'apprendimento. Roma: Carocci.
- Materiali (diapositive delle lezioni, materiali per le attività, brevi letture integrative) relativi alle lezioni dell'unità didattica B disponibili sul sito del corso (Piattaforma Ariel)

Unità didattica C
Il programma per questa unità è finalizzato alla stesura di una proposta per un progetto di tesi in Didattica della lingua inglese da concordare con la docente del corso.
Testo di riferimento:
Benati, A. (2015). Key Methods in Second Language Acquisition Research. Sheffield: Equinox Publishing Limited.

Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente prima dell'esame. Integreranno i testi indicati sopra con 5 articoli (reperibili nelle risorse bibliotecarie online) che saranno indicati sul sito del corso sulla Piattaforma Ariel.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova scritta divisa in due parti. Ogni parte è relativa al programma e al materiale di studio rispettivamente delle unità didattiche A e B del corso e prevede tre tipi di domande a risposta aperta: definizione estesa di un costrutto/ concetto chiave; descrizione di un processo/ uno strumento/ una tecnica/ strategia; analisi di attività/materiale didattico. La prova scritta è in lingua inglese e ha una durata complessiva di due ore. Non è previsto l'uso del dizionario.
Ogni parte è valutata con un voto in trentesimi dato dalla somma dei voti conseguiti nelle tre risposte (ogni risposta ha un voto massimo di 10/30). E' necessario conseguire un voto di almeno 18/30 in ogni parte. Il voto finale della prova scritta è in trentesimi e sarà dato dalla media dei voti conseguiti in ogni parte.
Gli studenti non frequentanti dovranno sostenere anche una prova integrativa orale relativa ai materiali di studio aggiuntivi. Il voto finale in trentesimi è dato dalla media dei voti conseguiti nella prova scritta e nella prova orale.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CFU: 3
Attivita' di campo: 0 ore

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento continua in modalità remota su Skype o Teams. Concordare prima un appuntamento per email.
Sezione di Anglistica -Piazza S. Alessandro 1 Milano