Diritto ai beni vitali

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo formativo dell'insegnamento è quello di sviluppare conoscenze relative al diritto ai beni vitali, approfondendo in prospettiva nazionale e comparata il significato della nuova locuzione beni vitali alla luce della dottrina e della giurisprudenza e analizzando gli strumenti di tutela offerti a tali beni e diritti tra i quali si annoverano, in particolare, i cd. diritti culturali. Si tratta di un settore in continuo sviluppo ed ampliamento a motivo della globalizzazione e dei crescenti movimenti migratori che interessano i Paesi europei e del Nord America.

Al termine del corso, lo studente che abbia proficuamente appreso la materia avrà una conoscenza approfondita degli argomenti trattati e avrà acquisito un metodo di ragionamento idoneo ad affrontare le relative problematiche giuridiche che si trovano all'incrocio tra il diritto internazionale e il diritto costituzionale.
Risultati apprendimento attesi
L'insegnamento mira a far conseguire agli studenti:
- conoscenza e capacità di comprensione degli aspetti essenziali degli strumenti di tutela di beni ritenuti essenziali dall'ordinamento;
- capacità di rielaborare con autonomia di giudizio i principali temi del corso;
- uso appropriato della terminologia giuridica;
- capacità di apprendere una metodologia di studio e di ricerca che consenta di valutare
l'importanza, ma anche le criticità, delle riflessioni dottrinali, giurisprudenziali e degli approdi legislativi in tema di tutela dei beni vitali
- capacità di leggere e comprendere la giurisprudenza costituzionale
- capacità di applicare i principi costituzionali analizzati nell'analisi di casi concreti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Violini Lorenza
Docente/i
Ricevimento:
Previo Appuntamento da concordare scrivendo a: lorenza.violini@unimi.it