Diritto amministrativo europeo

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si concentra sull'analisi del sistema sopranazionale europeo come "comunità di diritto amministrativo". Dopo una prima parte generale, dedicata all'approfondimento dei meccanismi istituzionali, delle funzioni amministrative e delle peculiarità dell'azione pubblica in ambito europeo, il corso prevede l'esame di alcuni temi specifici la cui rilevanza pratica, anche nel contesto del diritto amministrativo nazionale, permette di apprezzare l'estrema attualità e il primario rilievo del sistema europeo, secondo una prospettiva di diritto amministrativo.
Risultati apprendimento attesi
al termine del corso lo studente che abbia proficuamente appreso la materia avrà una conoscenza approfondita degli argomenti del corso, con l'acquisizione di un metodo di ragionamento idoneo ad affrontare temi giuridici più specifici e complessi rispetto alle nozioni istituzionali dell'area.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
In particolare, verranno trattati i seguenti argomenti:
· La costruzione del sistema amministrativo europeo
· Le fonti del diritto amministrativo europeo
· Il concetto di pubblica amministrazione, fra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea
· L'accesso al pubblico impiego nazionale, fra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea
· L'organizzazione amministrativa dell'Unione europea.
· L'amministrazione europea diretta e indiretta.
· La coamministrazione e le sue specifiche problematiche: analisi casistica con riferimento a diversi ambiti settoriali
· Il procedimento amministrativo sotto l'influenza del diritto dell'Unione europea.
· Il diritto ad una buona amministrazione, i suoi corollari e le sue conseguenze concrete
· L'influenza del diritto UE sul processo amministrativo
· I regimi di autorizzazione e la libera circolazione dei servizi nell'Unione europea
Prerequisiti
E' necessario avere preliminarmente sostenuto l'esame di Diritto Amministrativo.
Metodi didattici
Lezioni frontali, lavori di gruppo e presentazioni individuali.
Materiale di riferimento
1) S. Battini, E. Chiti, D.U. Galetta, B.G. Mattarella, C. Franchini, G. della Cananea, M. P. Chiti (a cura di M.P. Chiti), Diritto amministrativo europeo, Giuffrè, Milan, 2018
2) D.U. Galetta (a cura di), Diritto amministrativo europeo: argomenti (e materiali), Giappichelli, Torino, edizione 2020
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame finale si svolgerà sotto forma di colloquio orale che mirerà a valutare la conoscenza e capacità di comprensione della materia, oltre che l'abilità nella comunicazione. Oltre alla conoscenza delle nozioni di base della materia, sarà valutata la capacità di affrontare e risolvere criticamente le questioni giuridiche mediante la rielaborazione delle conoscenze acquisite. Sarà altresì richiesto di dimostrare una comprensione autonoma nel campo di studio, in particolare attraverso l'analisi di testi normativi e giurisprudenziali che dovranno essere letti e commentati durante lo svolgimento della prova orale.
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente/i
Ricevimento:
Concordato direttamente con la docente via e-mail. Si prega perciò di inviare una e-mail a: dianaurania.galetta@unimi.it
Per tutta la durata del periodo di emergenza coronavirus (e sino a nuova comunicazione): via telefono o su piattaforme Skype, Zoom o Microsoft teams.