Diritto commerciale

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
IUS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di far acquisire le nozioni giuridiche di base con riferimento ai fenomeni imprenditoriali, individuali o collettivi.
Particolare attenzione sarà rivolta alla nozione giuridica dell'impresa e all'incidenza che sulla relativa disciplina si prestano ad esercitare le variabili della natura e della dimensione dell'attività. Saranno approfondite le società di persone e le società per azioni, poiché sono di particolare interesse per un corso di laurea in Economia e Management.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, lo studente avrà acquisito la terminologia adeguata e avrà appreso le regole fondamentali che presiedono alla costituzione e all'attività dei fenomeni societari. Saprà orientarsi tra codice civile e leggi speciali in materia.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
Le lezioni si terranno da remoto e in sincrono attraverso la piattaforma Microsoft Teams secondo gli orari previsti.
L'esame sarà orale e si svolgerà da remoto tramite Microsoft Teams.
Ulteriori informazioni sui temi delle singole lezioni saranno fornite tramite il canale Ariel.
Programma
Impresa individuale; società di persone; società di capitali con particolare riferimento alle s.p.a.
Prerequisiti
Non sono richiesti particolari prerequisiti
Metodi didattici
Lezione frontale
Materiale di riferimento
Presti- Rescigno, Corso di Diritto Commerciale, Zanichelli, Bologna, ult. ed. disponibile
Vol. I: pp. 1-71.
Vol. II; pp. 1-176; 193-207; 292-331

oppure

G. F. Campobasso, Diritto Commerciale, Utet, Torino, ult. ed disponibile.
Vol. I: pp. 1-162.
Vol. II: 1-143; 145- 249; 308-415; 429-543.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova orale
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente: Minneci Ugo
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
lunedì dalle 13-30 alle 15.00.
Dipartimento studi giuridici storico politici - stanza 116 - 1°p