Diritto costituzionale (of2)

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
63
Ore totali
SSD
IUS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento, in conformità con le indicazioni fornite dai descrittori di Dublino, mira a far conseguire agli studenti:
· conoscenza degli elementi caratteristici della forma di governo italiana, del sistema delle fonti del diritto, dei diritti fondamentali e della giustizia costituzionale nonché dell'articolazione verticale interna dell'ordinamento italiano, con particolare riguardo alle Regioni;
· capacità di applicare le nozioni apprese a fattispecie e contesti concreti e di saperle declinare nella attualità, anche attraverso l'individuazione e l'interpretazione delle disposizioni normative rilevanti e la relativa giurisprudenza;
· autonomia di giudizio e capacità di assumere posizione argomentate e giuridicamente sostenibili con riferimento alle tematiche e agli istituti trattati durante il corso;
· capacità di esprimere le nozioni acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio;
· capacità di ricostruzione dei profili storici ed evolutivi del diritto costituzionale nonché capacità di apprendimento idoneo a consentire la prosecuzione degli studi con un alto grado di autonomia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente che abbia proficuamente appreso la materia avrà una conoscenza approfondita degli argomenti del corso, con l'acquisizione di un metodo di ragionamento idoneo ad affrontare temi giuridici più specifici e complessi rispetto alle nozioni istituzionali del diritto costituzionale.
Programma e organizzazione didattica

Cognomi A-L

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
l corso, della durata di 63 ore, ha per oggetto lo studio degli istituti fondamentali dell'ordinamento costituzionale italiano, sia dal punto di vista dei rapporti tra l'organizzazione statale e i privati, sia dal punto di vista dei rapporti tra gli organi che caratterizzano struttura e funzionamento della forma di governo.

Durante le lezioni del corso - che si svolgerà interamente nel primo semestre dell'anno accademico - oltre alle nozioni introduttive sui concetti di Stato e ordinamento giuridico, verranno analizzati il sistema costituzionale delle fonti del diritto, i temi relativi alla forma di stato e di governo italiana, i sistemi elettorali, la struttura e le funzioni del Parlamento e del Governo, il ruolo e le funzioni degli organi di garanzia (Presidente della Repubblica e Corte costituzionale), i principi fondamentali in tema di organizzazione della magistratura.

Durante le lezioni del corso - che si svolgerà interamente nel primo semestre dell'anno accademico - oltre alle nozioni introduttive sui concetti di Stato e ordinamento giuridico, verranno analizzati il sistema costituzionale delle fonti del diritto, i temi relativi alla forma di stato e di governo italiana, i sistemi elettorali, la struttura e le funzioni del Parlamento e del Governo, il ruolo e le funzioni degli organi di garanzia (Presidente della Repubblica e Corte costituzionale), i principi fondamentali in tema di organizzazione della magistratura.

Programma analitico delle lezioni:

Lezione n. 1- Presentazione del corso. Forme di Stato e forme di governo

Lezione n. 2 - Lo stato costituzionale

Lezione n. 3 - Principi generali sulle fonti.

Lezione n. 4 - L'interpretazione delle norme giuridiche

Lezione n. 5 - I criteri di risoluzione delle antinomie (gerarchia, cronologia e competenza)

Lezione n. 6 - Le fonti superprimarie: la Costituzione e l'art. 138 (il procedimento di revisione costituzionale e i suoi limiti)

Lezione n. 7 - La legge ordinaria

Lezione n. 8 - Il decreto legge

Lezione n. 9 - Il decreto legislativo

Lezione n. 10 - Il referendum abrogativo

Lezione n. 11 - Le leggi regionali e i regolamenti parlamentari

Lezione n. 12 - Le fonti secondarie e le altre fonti

Lezione n. 13 - Le fonti del diritto sovranazionale

Lezione n. 14 - I sistemi elettorali - parte I

Lezione n. 15 - I sistemi elettorali - parte II

Lezione n. 16 - Il Parlamento: l'organizzazione

Lezione n. 17 - Il Parlamento: le funzioni

Lezione n. 18 - Lo status del parlamentare

Lezione n. 19 - Il Governo: il procedimento di formazione

Lezione n. 20 - Il Governo: la composizione, le competenze e i rapporti tra gli organi interni

Lezione n. 21 - Il rapporto tra Governo e Parlamento: gli istituti fiduciari. Le crisi di governo

Lezione n. 22 - Il Presidente della Repubblica: elezione, impedimento e cessazione dell'incarico

Lezione n. 23 - Il Presidente della Repubblica: ruolo e funzioni

Lezione n. 24 - Il Presidente della Repubblica: ruolo e funzioni (parte II)

Lezione n. 25 - L'irresponsabilità del Presidente della Repubblica e la controfirma ministeriale

Lezione n. 26 - Magistratura: i principi fondamentali in tema di giurisdizione

Lezione n. 27 - L'indipendenza e l'imparzialità della magistratura.

Lezione n. 28 - L'autonomia della Magistratura e il ruolo del CSM. La responsabilità dei magistrati

Lezione n. 29 - La Corte costituzionale: composizione

Lezione n. 30 - La Corte costituzionale: funzioni

Lezione n. 31 - Le Regioni

Lezione n. 32 - Lezione di ripasso finale (domande degli studenti)

Non è previsto alcun programma specifico per gli Studenti Erasmus.
Prerequisiti
Nessuno
Metodi didattici
- Lezioni frontali
- Possibilità di porre domande al docente e sollecitazione a rispondere durante a quesiti posti dal docente durante le lezioni
- Durante il corso, saranno svolti uno o due test di autovalutazione
Materiale di riferimento
L'esame dovrà essere preparato sul seguente testo:
M. D'AMICO, G. ARCONZO, S. LEONE, Lezioni di diritto costituzionale, Milano, Franco Angeli, 2018, capitoli I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII. Del capitolo IX dovranno essere studiati soltanto i paragrafi dall'1 al 4.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Gli studenti (senza distinzione tra frequentanti e non frequentanti, benché la frequenza sia consigliata) potranno sostenere l'esame in forma orale in uno qualsiasi degli appelli previsti a partire da dicembre 2019. Il voto verrà espresso in trentesimi.
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 9
Lezioni: 63 ore

Cognomi M-Z

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Metodi didattici

Le lezioni si svolgeranno in modalità mista: sono previste 3 lezioni a settimana di cui 2 in aula e 1 sulla piattaforma Microsoft Teams.
In particolare, le lezioni del lunedì e martedì si terranno in presenza, mentre quella del venerdì si terrà a distanza.
Anche le lezioni in presenza si terranno in un'aula multimediale con contemporanea trasmissione online e registrazione della lezione che verrà caricata sulla piattaforma MT.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione:
La prova d'esame sarà orale e, qualora non fosse possibile sostenerla in presenza, si svolgerà in forma telematica sulla piattaforma Microsoft Teams, secondo le indicazioni fornite dall'Ateneo e comunicate sul sito Ariel dell'insegnamento.
Programma
Il corso, della durata di 63 ore, ha per oggetto lo studio degli istituti fondamentali dell'ordinamento costituzionale italiano.
Durante le lezioni del corso - che si svolgerà interamente nel primo semestre dell'anno accademico - oltre alle nozioni introduttive sui concetti di Stato e ordinamento giuridico, verranno analizzati il sistema costituzionale delle fonti del diritto, i temi relativi alla forma di stato e di governo italiana, i sistemi elettorali, la struttura e le funzioni del Parlamento e del Governo, il ruolo e le funzioni degli organi di garanzia (Presidente della Repubblica e Corte costituzionale), i principi fondamentali in tema di organizzazione della magistratura.
Programma analitico delle lezioni:

Lezione n. 1- Presentazione del corso. Forme di Stato e forme di governo

Lezione n. 2 - Lo stato costituzionale

Lezione n. 3 - Principi generali sulle fonti.

Lezione n. 4 - L'interpretazione delle norme giuridiche

Lezione n. 5 - I criteri di risoluzione delle antinomie (gerarchia, cronologia e competenza)

Lezione n. 6 - Le fonti superprimarie: la Costituzione e l'art. 138 (il procedimento di revisione costituzionale e i suoi limiti)

Lezione n. 7 - La legge ordinaria

Lezione n. 8 - Il decreto legge

Lezione n. 9 - Il decreto legislativo

Lezione n. 10 - Il referendum abrogativo

Lezione n. 11 - Le leggi regionali e i regolamenti parlamentari

Lezione n. 12 - Le fonti secondarie e le altre fonti

Lezione n. 13 - Le fonti del diritto sovranazionale

Lezione n. 14 - I sistemi elettorali - parte I

Lezione n. 15 - I sistemi elettorali - parte II

Lezione n. 16 - Il Parlamento: l'organizzazione

Lezione n. 17 - Il Parlamento: le funzioni

Lezione n. 18 - Lo status del parlamentare

Lezione n. 19 - Il Governo: il procedimento di formazione

Lezione n. 20 - Il Governo: la composizione, le competenze e i rapporti tra gli organi interni

Lezione n. 21 - Il rapporto tra Governo e Parlamento: gli istituti fiduciari. Le crisi di governo

Lezione n. 22 - Il Presidente della Repubblica: elezione, impedimento e cessazione dell'incarico

Lezione n. 23 - Il Presidente della Repubblica: ruolo e funzioni

Lezione n. 24 - Il Presidente della Repubblica: ruolo e funzioni (parte II)

Lezione n. 25 - L'irresponsabilità del Presidente della Repubblica e la controfirma ministeriale

Lezione n. 26 - Magistratura: i principi fondamentali in tema di giurisdizione

Lezione n. 27 - L'indipendenza e l'imparzialità della magistratura.

Lezione n. 28 - L'autonomia della Magistratura e il ruolo del CSM. La responsabilità dei magistrati

Lezione n. 29 - La Corte costituzionale: composizione

Lezione n. 30 - La Corte costituzionale: funzioni

Lezione n. 31 - Le Regioni

Lezione n. 32 - Lezione di ripasso finale (domande degli studenti)

Non è previsto alcun programma specifico per gli Studenti Erasmus.
Prerequisiti
Nessuno
Metodi didattici
- Lezioni frontali
- Possibilità di porre domande al docente e sollecitazione a rispondere durante a quesiti posti dal docente durante le lezioni
- Durante il corso, saranno svolti uno o due test di autovalutazione
Materiale di riferimento
L'esame dovrà essere preparato sul seguente testo:
M. D'AMICO, G. ARCONZO, S. LEONE, Lezioni di diritto costituzionale, Milano, Franco Angeli, 2018, capitoli I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII. Del capitolo IX dovranno essere studiati soltanto i paragrafi dall'1 al 4.

Non ci sono programmi specifici per studenti Erasmus
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Gli studenti (senza distinzione tra frequentanti e non frequentanti, benché la frequenza sia consigliata) potranno sostenere l'esame in forma orale in uno qualsiasi degli appelli previsti a partire da dicembre 2020. Il voto verrà espresso in trentesimi.
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 9
Lezioni: 63 ore
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento: elisabetta.crivelli@unimi.it
dipartimento di diritto pubblico - corridoio docenti di diritto costituzionale -
Ricevimento:
Mercoledì ore 17.00
Stanza piano terra, presso il Dipartimento di diritto pubblico