Diritto pubblico comparato

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
IUS/21
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento - tenendo contemporaneamente in considerazione l'interazione tra diritto costituzionale e diritto transnazionale - intende fornire la conoscenza del metodo comparatistico con finalità sia teoriche che pratiche al fine di sviluppare la comprensione delle forme di Stato, delle forme di governo e dei processi di decentramento politico nei principali Stati extraeuropei. Allo scopo di perseguire tali obiettivi formativi si prevede che le lezioni abbiano luogo sulla base sia dell'insegnamento frontale sia della partecipazione attiva degli studenti. Mediante le lezioni frontali - finalizzate alla trasmissione della conoscenza - verranno forniti gli strumenti per l'apprendimento del metodo comparatistico e per l'individuazione delle peculiarità della circolazione e della recezione dei modelli di forma di Stato, di tipo di Stato e di forma di governo in un dato Paese; verranno descritte le caratteristiche dell'interazione tra diritto costituzionale e transnazionale nonché, sulla base di tali presupposti; verranno illustrati ed analizzati in prospettiva comparata gli ordinamenti dei principali Paesi extraeuropei.
Nelle varie fasi di realizzazione del programma, gli studenti verranno direttamente coinvolti nell'analisi, comparazione e discussione in piccoli gruppi di più casi di studio al fine di sviluppare le capacità di applicazione delle conoscenze trasmesse.
La parte speciale dell'insegnamento sarà dedicata all'analisi nel prisma del diritto pubblico comparato degli ordinamenti giuridici dei paesi "Brics" (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) che si caratterizzano per forme di Stato e di governo differenti, ma che sono riusciti ad avviare la formazione di un nuovo legal network tra loro, seppure di difficile conservazione.
Risultati apprendimento attesi
Alla conclusione dell'insegnamento si attende che gli studenti: abbiano compreso i fondamenti del metodo comparatistico; abbiano appreso le differenze e le similitudini tra gli ordinamenti costituzionali dei principali Stati extraeuropei, inclusi quelli dei Paesi "Brics", e l'interazione tra i loro ordinamenti costituzionali e il diritto transnazionale; abbiano acquisito attraverso l'analisi, la discussione e la presentazione dei casi di studio una buona capacità di analisi critica e di comunicazione in relazione agli argomenti di diritto pubblico comparato; siano in grado di applicare il metodo comparatistico a nuovi casi di studio che riguardano ordinamenti di Stati extraeuropei altresì allo scopo di verificare le ripercussioni di eventuali loro modifiche istituzionali sulle relazioni internazionali e viceversa.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
IUS/21 - DIRITTO PUBBLICO COMPARATO - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente/i
Ricevimento:
il ricevimento proseguirà ogni mercoledì via Microsoft Teams o, in alternativa, via skype dalle ore 14.00 alle ore 17.00. Il codice di accesso del Team e l'indirizzo skype sono indicati nei siti didattici di ariel relativi agli insegnamenti.