Economia aziendale

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-P/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo formativo dell'insegnamento è di sviluppare conoscenze relative ai principali processi di gestione aziendale; in questa ottica saranno trattati i seguenti argomenti:
1) il concetto di azienda, le forme giuridiche, il governo, le aggregazioni aziendali, i gruppi aziendali e l'internazionalizzazione delle società
2) le aree funzionali, i processi gestionali, la pianificazione aziendale ed il controllo di gestione
3) la gestione dell'azienda sotto l'aspetto economico finanziario attraverso lo studio della contabilità e del bilancio d'esercizio civilistico ed internazionale
Risultati apprendimento attesi
Lo studente alla fine dell'insegnamento avrà acquisito le competenze necessarie per poter riconoscere la struttura dell'impresa e le strategie, essere in grado di utilizzare e leggere un bilancio d'esercizio conoscendo i procedimenti che hanno portato alla sua redazione
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Terzo trimestre
Qualora le norme disposte dalle Autorità competenti imporranno un lockdown, il corso verrà erogato "online" utilizzando la piattaforma Microsoft TEAMS, ma in modalità sincrona.
Programma
Parte 1
Le origini dell'Economia aziendale.
Zappa e la "rivoluzione" metodologica.
Zappa e la "cross fertilization".
Definizione giuridica di Azienda e di Imprenditore (artt. 2555 e 2082 cc)
Differenza tra Azienda ed Impresa.
Classificazione delle Imprese.
Amaduzzi e l'Equilibrio di Lungo periodo.
Coase ed i costi di Transazione.
Von Bertalanffy e la Teoria generale dei Sistemi.
Golinelli e l'Approccio Sistemico Vitale.
Schumpeter ed il fattore Innovazione.
Teoria degli Stakeholder: Autori a favore e contro. Classificazioni.
Politica di Corporate Social Responsibility (CSR).
Elkington e la teoria delle 3 P (Planet, People e Profit).
Catena del Valore di Porter (1985). Limiti e critiche.
I cicli aziendali: Tecnico-produttivo, Commerciale e Finanziario.

Parte monografica: la Qualità come "vantaggio competitivo"
Le origini: Radford e Shewart.
Confronto tra il modello Occidentale e quello Giapponese.
Principali Autori: Feigenbaum, Juran, Drucker, Deming, Crosby.
Parasuraman e la tecnica dei Focus group.
Principi fondamentali della Qualità.
Le Iso 9000 e l'iter di certificazione.

Parte 2
Sistema informativo-contabile: Bilancio e Budget.
Excursus storico sull'Informativa di Bilancio.
I prospetti di Bilancio:
Conto economico (2425 cc) e Stato Patrimoniale (2424 cc).
Nota Integrativa (2427 cc) e Rendiconto Finanziario (2425 ter cc).
Le scritture contabili obbligatorie ed il metodo della Partita Doppia.
La costituzione di una start-up.
Le fasi per comporre il Bilancio:
a) identificare i fatti gestionali;
b) predisporre le scritture contabili: acquisti, vendite, lavoro, pagamenti ed incassi;
c) compilare i mastrini di conto;
d) rilevare le scritture di rettifica e di assestamento (ammortamento ed inventario);
e) chiusura dei mastrini di Conto Economico e di Stato Patrimoniale;
f) determinare il risultato d'esercizio;
g) chiusura del Bilancio d'Esercizio.

Parte 3
Contabilità gestionale: costi fissi e variabili
Break even point o punto di pareggio
Decisioni aziendali: Make or buy; apertura/chiusura reparti produttivi
Indici di bilancio: Roi, Roe, Ros; indici di Liquidità, Indici Turn over Personale.
Prerequisiti
Durante il corso verranno utili alcuni concetti di Matematica, studiati durante gli anni della Scuola Media Superiore, in particolare i calcoli percentuali.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Per gli studenti frequentanti sono previste esercitazioni sulla parte di contabilità, lavori di gruppo, analisi di casi aziendali, seminari, il tutto compatibilmente con lo svolgersi normale delle lezioni.
Materiale di riferimento
Per la parte "teorica":
Mamoli M., Temi di economia aziendale. Idee e prime riflessioni, Cleup, Padova, 2018 [ ISBN 97888 6787 9359 ]
Per la parte "pratica":
Mamoli M., Introduzione alle rilevazioni aziendali. Contabilità generale e gestionale, Cleup, Padova, 2018 [ ISBN 97888 6787 8987 ]

Mamoli M., Eserciziario di Economia aziendale, Cleup, Padova, 2020 [ in corso di pubblicazione ]
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si articola come segue:
A) una prova scritta con 16 domande a risposta multipla (1 punto per ogni risposta corretta, quindi max voto 16/30) e due domande "aperte" (fino a 8 punti per ogni domanda) scelte in un basket di 5. Le domande aperte hanno lo scopo di approfondire le conoscenze e la comprensione degli argomenti trattati. Le domande chiuse possono comprendere quesiti relativi alle scritture contabili. L'esame si svolge on-line presso le aule di informatica per la durata complessiva di circa 45 minuti.
B) una prova orale con 2 domande di "controllo", alla quale si accede solo con almeno 16/30 nella prova scritta (l'esito della prova scritta potrà essere migliorato/peggiorato fino a +/- 3 punti).
Alla pagina Ariel del corso sono riportate le informazioni dettagliate; si consiglia di consultare la pagina Ariel il giorno prima della prova per eventuali informazioni ad integrazione.
N.B. Nel caso di esito negativo o non soddisfacente della prova, lo studente può presentarsi a tutti gli appelli successivi.
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente: Mamoli Massimo
Siti didattici
Docente/i