Economia e politica dei cambiamenti climatici

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
SECS-P/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire allo studente un quadro introduttivo, ma esaustivo, delle problematiche ambientali, economiche, sociali e delle implicazioni di politica economica (in campo di mitiazione e adattamento) relative ai cambiamenti climatici. Il corso presenterà inoltre le sfide che i cambiamenti climatici ed i loro impatti pongono alla valutazione economica ed i principali approcci metodologici che la disciplina economica utilizza per il loro studio. Verrà inoltre offerta una panoramica dei principali processi di negoziazione internazionale con oggetto la lotta ai cambiamenti climatici.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito il concetto di cambiamento climatico come " problema economico" e di sviluppo, conosceranno le difficoltà di implementazione, valutazione costi-benefici-efficacia, i pro e i contro delle diverse strategie di contrasto ai cambiamenti climatici, saranno aggiornati sul contenuto dei principali accordi internazionali in tema di clima.
Attraverso l'applicazione delle conoscenze acquisite saranno in grado di valutare autonomamente la congruità agli obiettivi di contenimento dell'aumento di temperatura delle politiche di de-carbonizzazione e di adattamento discusse in ambito nazionale ed internazionale, potranno seguire criticamente l'evolversi del processo negoziale sul clima in sede ONU, sapranno orientarsi nella, e documentarsi con cognizione di causa sulla, vasta letteratura economica sui cambiamenti climatici periodicamente riassunta dall'IPCC.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
Programma
Il cambiamento climatico come problema economico. Le sfide poste dal cambiamento climatico alla valutazione economica (incertezza, equità verticale, equità orizzontale). I metodi dell'economia per la valutazione di impatti e politiche climatiche (l'approccio integrato). Gli impatti e il costo dei cambiamenti climatici. Le politiche di mitigazione e le politiche di adattamento, efficacia ed efficienza. Cenni ai processi negoziali sul clima.
Prerequisiti
Il corso è facilitato dalla conoscenza di base dell'economia e dell'economia dell'ambiente
Metodi didattici
Lezioni frontali con applicazioni di esercizi svolti in classe dal docente.
Materiale di riferimento
Il materiale di riferimento è in lingua inglese. Consiste nel testo:
R.S.J. Tol "Climate Economics", Edward Elgar pubs (edizione 2014 o successiva)

Capitoli indicati dal docente tratti dal 5 rapporto dell'IPCC (2014) e dallo special report su 1.5° C dell'IPCC (2018). Tutti disponibili per download gratuito sul sito dell'IPCC.
Altri articoli eventualmente distribuiti dal docente a lezione.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in parte in forma scritta e in parte attraverso l'elaborato di una breve ricerca da svolgere in gruppo, assegnata dal docente. La ricerca verrà presentata da ciascun gruppo alla classe.
L'esame scritto consisterà nella risposta a due domande aperte vertenti sui temi trattati a lezione.
L'elaborato aggiungerà un massimo di 4 punti alla valutazione dell'esame scritto.
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Docente: Bosello Francesco