Epidemiologia, prevenzione e sanità pubblica

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/42 SECS-S/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Acquisire le nozioni fondamentali e la metodologia della statistica utili per identificare, comprendere ed interpretare i fenomeni biomedici
Acquisire la capacità di valutare i dati epidemiologici sanitari e sociali e conoscerne l'impiego ai fini della costruzione dell'intervento preventivo-educativo e della promozione della salute nel singolo, nella famiglia e nelle comunità
Conoscere e comprendere gli strumenti e la metodologia di base per elaborare e utilizzare concetti propri e specifici della disciplina epidemiologica nella prevenzione delle malattie infettive e cronico-degenerative da applicare in ambito di Sanità Pubblica a livello territoriale e ospedaliero.
Comprendere l'importanza della pianificazione e della conduzione degli studi epidemiologici con le relative misure di rischio e la loro interpretazione.
Comprendere i concetti di fattori di rischio e di determinanti di salute/malattia in un'ottica di prevenzione sia in ambito territoriale che delle strutture sanitarie.
Acquisire la conoscenza dei principi delle vaccinazioni, delle tipologie di vaccini e delle loro modalità di impiego
Comprendere il concetto di sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti, conoscere i pericoli e i rischi associati alla contaminazione degli alimenti e le strategie per la prevenzione e controllo delle malattie a trasmissione alimentare (MTA).
Risultati apprendimento attesi
Conoscere le nozioni fondamentali e la metodologia della statistica utili per identificare, comprendere ed interpretare i fenomeni biomedici
Essere in grado di valutare i dati epidemiologici sanitari e sociali e conoscerne l'impiego ai fini della costruzione dell'intervento preventivo-educativo e della promozione della salute nel singolo, nella famiglia e nelle comunità
Conoscere gli strumenti e la metodologia di base per elaborare e utilizzare concetti propri e specifici della disciplina epidemiologica nella prevenzione delle malattie infettive e cronico-degenerative da applicare in ambito di Sanità Pubblica a livello territoriale e ospedaliero.
Conoscere l'importanza della pianificazione e della conduzione degli studi epidemiologici con le relative misure di rischio e la loro interpretazione.
Conoscere i concetti di fattori di rischio e di determinanti di salute/malattia in un'ottica di prevenzione sia in ambito territoriale che delle strutture sanitarie.
Conoscere i principi delle vaccinazioni, delle tipologie di vaccini e delle loro modalità di impiego
Aver compreso il concetto di sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti, conoscere i pericoli e i rischi associati alla contaminazione degli alimenti e le strategie per la prevenzione e controllo delle malattie a trasmissione alimentare (MTA).
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
lezioni solo in piattaforma TEAMS
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Quiz a risposta multipla
L'esame si tiene per tutti i moduli del corso integrato nello stesso giorno.
Statistica sociale
Programma
Introduzione all'epidemiologia.
Fonti dei dati statistico-sanitari.
Misure in epidemiologia.
Indicatori sanitari.
Studi epidemiologici.
Test di screening.

Introduzione alla statistica sociale.
Elementi di Statistica:
-variabili e grafici
-indici di tendenza centrale
- misure di variabilità
- distribuzioni di frequenza, frequenza relativa, frequenza cumulata, percentili
- distribuzione di Gauss
Statistica applicata in campo sociale:
- popolazione, sanità e salute
- fumo e alcol
- alimentazione e prevenzione dei tumori.
Metodi didattici
Lezioni Frontali
Materiale di riferimento
1) Epidemiologia facile (Pier Luigi Lopalco e Alberto Tozzi). Il Pensiero Scientifico Editore 2003
2) Statistica medica per le professioni sanitarie (Pasquale Bruno Lantieri et al.) McGraw-Hill 2004
Igiene generale e applicata
Programma
Concetto di salute
Storia naturale delle malattie non trasmissibili
Storia naturale delle malattie trasmissibili (eziologia delle malattie infettive, trasmissione delle infezioni)
Epidemiologia e studio delle relazioni causali
Prevenzione e promozione della salute: principi e metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
∙ Prevenzione primaria
∙ Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie trasmissibili
∙ Profilassi
∙ Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive a trasmissione fecale-orale
Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive a trasmissione aerea
Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive a trasmissione parenterale e sessuale
Epidemiologia e prevenzione delle malattie a trasmissione alimentare (MTA)
Metodi didattici
Lezioni frontali con proiezione di diapositive in Power Point. Le diapositive delle lezioni sono caricate sulla piattaforma Ariel.
Materiale di riferimento
Auxilia F, Pontello M. Igiene e Sanità Pubblica. I fondamenti della prevenzione. Piccin Editore.
Barbuti S, Fara GM, Giammanco G. Igiene, Medicina Preventiva, Sanità Pubblica. Edises.
Meloni C. Igiene per le lauree delle professioni sanitarie. CEA.
Roggi C., Turconi G. Igiene degli alimenti e nutrizione umana. La sicurezza alimentare. EMSI, Roma.
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 1003
Lezioni: 40 ore

Statistica sociale
SECS-S/05 - STATISTICA SOCIALE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
su appuntamento
via C. Pascal, 36
Ricevimento:
su appuntamento
Via C Pascal 36, Milano
Ricevimento:
Su appuntamento (richiesta via mail)
Sez. Virologia , Dip. Scienze Biomediche per la Salute, Via Pascal 36