Esegesi delle fonti del diritto romano

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Attraverso l'attività di individuazione ed esegesi di singoli testi ed un confronto con la letteratura scientifica dei temi trattati, lo studente acquisirà una capacità autonoma di ricostruzione storica dell'esperienza giuridica romana ed una capacità argomentativa in grado di tenere presenti i principali orientamenti storiografici
Risultati apprendimento attesi
L'insegnamento mira a far conseguire agli studenti una capacità di ricerca autonoma e di comprensione delle fonti giuridiche e letterarie
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Metodi didattici
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del secondo semestre, sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sulla medesima piattaforma.

Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma orale.
Programma
Attraverso l'analisi esegetica di fonti letterarie e giuridiche, si delineerà l'origine e lo sviluppo dei concetti di paternità letteraria, di proprietà letteraria, di plagio.
Prerequisiti
E' richiesta una conoscenza di base delle istituzioni di diritto romano.
Metodi didattici
Le attività didattiche consistono in 42 ore di lezioni frontali. Frequenza: consigliata.
Materiale di riferimento
U. Bartocci, Aspetti giuridici dell'attività letteraria in Roma antica. Il complesso percorso verso il riconoscimento dei diritti degli autori, Torino, Giappichelli, 2009.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame, attraverso il quale si verificherà oltre che il livello di conoscenza degli argomenti previsti dal programma, l'acquisizione tecnica di un linguaggio appropriato, consisterà in una interrogazione orale, con voto espresso in trentesimi.
IUS/18 - DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITA - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Bartocci Ugo
Docente/i
Ricevimento:
Attraverso la email istituzionale è possibile prenotare un appuntamento per il ricevimento studenti che si svolgerà il venerdì dalle 9.00 alle 11.00 sulla piattaforma Microsoft TEAMS
Microsoft TEAMS