Filosofia del diritto progredito

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/20
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
-Conoscenza dei concetti fondamentali della materia, delle principali teorie odierne e dello stato dell'arte della discussione in corso;
-Capacità di rielaborare i temi oggetto delle lezioni e di aplicare i casi teorici alle situazioni concrete;
-Utilizzo di un linguaggio appropriato nell'esposizione dei problemi e nell'argomentazione pro o contro una certa scelta
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, lo studente avrà fatto propri i contenuti del corso, avrà sviluppato adeguate capacità argomentative a livello concettuale e avrà acquisito competenze idonee a favorire il proseguimento degli studi con una più approfondita consapevolezza della dimensione filosofica di alcuni problemi normativi nel diritto.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Lezione 1 Teorie della giustizia: (i) Scelte pubbliche e questioni di giustizia
(Sandel, cap. 1, pp. 9-27)
Lezione 2 Teorie della giustizia: (ii) Dilemmi morali e "casi difficili"
(Sandel, cap. 1, pp. 27-39)
Lezione 3 L'utilitarismo: (i) Origini: Helvetius e Beccaria
Lezione 4 L'utilitarismo: (ii) Jeremy Bentham (Sandel, cap. 2, pp. 40-46)
Lezione 5 L'utilitarismo: (iii) Due obiezioni (Sandel, cap. 2, pp. 46-59)
Lezione 6 L'utilitarismo: (iv) John Stuart Mill (Sandel, cap. 2, pp. 59-68)
Lezione 7 L'utilitarismo: (v) Utilitarismo contemporaneo
Lezione 8 Libertà e proprietà privata: Robert Nozick e i libertari (Sandel, cap. 3)
Lezione 9 Mercati e morale: (Sandel, cap. 4)
Lezione 10 Liberalismo: (i) Kant e la teoria della giustizia come eguale libertà
(Sandel, cap. 5, pp. 120-143)
Lezione 11 Liberalismo: (ii) Kant e la teoria della giustizia come eguale libertà (continua) (Sandel, cap. 5, pp. 143-159)
Lezione 12 Liberalismo: (iii) Rawls e la teoria della giustizia come equità
(Sandel, cap. 6, pp. 160-170)
Lezione 13 Liberalismo: (iv) Rawls e la teoria della giustizia come equità (continua) (Sandel, cap. 6, pp. 170-187)
Lezione 14 Eguaglianza e diversità: le discriminazioni positive (Sandel, cap. 7)
Lezione 15 La giustizia come virtù: (i) Aristotele e la questione della fioritura umana (Sandel, cap. 8, pp. 207-219)
Lezione 16 La giustizia come virtù: (ii) Aristotele nostro contemporaneo?
(Sandel, cap. 8, pp. 219-233)
Lezione 17 Lealtà, obbligazione politica e comunità: (i) Responsabilità collettiva e identità (Sandel, cap. 9, pp. 234-253 )
Lezione 18 Lealtà, obbligazione politica e comunità: (ii) Solidarietà e universalismo (Sandel, cap. 9, pp. 253-274)
Lezione 19 Giustizia e bene comune: (i) neutralità e vita buona (Sandel, cap. 10, pp. 275-292)
Lezione 20 Giustizia e bene comune: (ii) La concezione repubblicana della giustizia (Sandel, cap. 10, pp. 292-301)
Lezione 21 Eguaglianza senza giustizia? Karl Marx and the Theory of Justice
Prerequisiti
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale.
Metodi didattici
Lezioni frontali. Discussione nella parte finale della lezione.
Materiale di riferimento
Michael Sandel, Giustizia, Feltrinelli, Milano 2013.

Si raccomanda la frequenza. Oltre al libro di testo, si consiglia la lettura dei materiali aggiuntivi che verranno indicati a lezione, per ulteriori informazioni su queste letture ulteriori consultare la pagina del corso sul portale Ariel Unimi.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame orale. Non è prevista alcuna verifica in itinere.
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Ricciardi Mario
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento tramite e-mail all'indirizzo: mario.ricciardi@unimi.it
Sezione di filosofia e sociologia del diritto