Fisiopatologia della fauna selvatica

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
32
Ore totali
SSD
VET/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le informazioni utili per comprendere al meglio la fisiopatologia delle popolazioni selvatiche a vita libera con particolare riferimento per le cause di malattia di maggior interesse per la fauna selvatica con particolare attenzione per alcune peculiari condizioni quali lo stress antropico, la cattura e il rilascio, la malnutrizione e l'ibernazione, nonchè di approfondire il possibile uso degli esami di laboratorio per il monitoraggio della fauna a vita libera.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito le nozioni necessarie su quali siano gli aspetti che possono predisporre all'insorgenza di malattie nella fauna selvatica, in particolare in momenti fisiopatologici a rischio, e di come queste si possano monitorare mediante un approccio di laboratorio
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Comazzi Stefano
Docente/i
Ricevimento:
Lunedi 16-17