Geologia strutturale e tettonica e laboratorio

A.A. 2020/2021
10
Crediti massimi
96
Ore totali
SSD
GEO/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Duplice obiettivo del corso è fornire le basi pratiche e teoriche dell'analisi delle strutture tettoniche a differenti livelli strutturali insieme ai fondamenti della moderna tettonica globale. Sono quindi sviluppate le nozioni di Geologia Strutturale per analizzare: i) relazioni tra sforzo e deformazione: la deformazione progressiva e istantanea; ii) la deformazione delle rocce nei livelli crostali superficiale, intermedio e profondo; iii) ripartizione delle componenti della deformazione alla scala crostale, nei tre regimi litosferici, e alla scala mesoscopica; iv) le scale dell'analisi utili per studiare le strutture crostali di divergenza, convergenza e trascorrenza litosferica; v) analisi strutturale negli ambienti sedimentari, magmatici e metamorfici; vi) le strutture fragili e duttili nelle rocce di vari livelli della crosta: cause ed effetti. Le conoscenze di Tettonica comprendono: i) ridefinizione della struttura interna del pianeta e del motore della dinamica interna; ii) plate tectonics dei margini attivi (dorsali oceaniche, rift, faglie trasformi, zone di subduzione, collisione continentale, obduzione); iii) reologia della litosfera (transizioni fragile-duttile); iv) metodi di studio della deformazione continentale; v) ofioliti; vi) ciclo di Wilson e i megacontinenti del passato; vii) le catene orogeniche europee (ciclo caledoniano e varisico), assetto tettonico dell'area mediterranea e struttura della catena alpina. Per consolidare l'apprendimento la parte di laboratorio comprende esercitazioni che riguardano: i) il riconoscimento mesoscopico delle strutture tettoniche e degli indicatori cinematici, nelle rocce principali; ii) lettura di carte geologico-strutturali; iii) proiezione ed elaborazione di dati strutturali; iv) esercitazioni di cinematica; v) lettura ed interpretazione di carte tettoniche a scala regionale.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza di: i) strumenti fondamentali d'analisi strutturale per il riconoscimento delle strutture tettoniche antiche e recenti, sviluppate a differenti livelli strutturali e per l'individuazione dell'ambiente deformativo; ii) criteri cinematici per l'analisi di strutture sviluppatesi a differenti livelli crostali, in differente stato termico; iii) struttura litosferica delle zone attive (margini divergenti, trascorrenti e convergenti) e dell'assetto tettonico dell'area mediterranea; iv) principi fondamentali di tettonica globale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
GEO/03 - GEOLOGIA STRUTTURALE - CFU: 10
Attivita' di campo: 12 ore
Esercitazioni: 36 ore
Lezioni: 48 ore
Turni:
Didattica Obbligatoria di Terreno
Docenti: Della Porta Giovanna, Tumiati Simone, Zucali Michele
Turno I
Docente: Roda Manuel
Turno II
Docente: Spalla Maria Iole
Docente/i
Ricevimento:
Lunedi 14:00-16:00
via Mangiagalli 34, I piano
Ricevimento:
9.30 - 10.30
ufficio 2° piano via Botticelli 23
Ricevimento:
9.30-18.30
Dipartimento Scienze della Terra-Sezione Geologia-III piano