Geopolitica

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
SPS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso di Geopolitica mira ad arricchire il bagaglio analitico e teorico degli studenti interessati ad approfondire lo studio delle relazioni internazionali, concentrandosi in particolare sulla relazione tra spazio geografico e politica internazionale, ovvero sulla dimensione geopolitica delle relazioni internazionali e delle politiche estere delle grandi potenze. Il corso da un lato presenta le teorie geopolitiche del sistema internazionale e della politica estera e di sicurezza delle grandi potenze e, dall'altro lato, mostra la fecondità dell'approccio geopolitico nello studio della realtà internazionale contemporanea, sia al livello globale che regionale.
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Terzo trimestre
La didattica si svolgerà in forma lezione sincrona su piattaforma Microsoft Teams.
Programma
Il corso si articolerà sulla base dei seguenti temi:
- definizione di Geopolitica
- origine e breve storia della disciplina della Geopolitica
- le principali scuole e tradizioni geopolitiche
- potenzialità e limiti della spiegazione geopolitica: la teoria geopolitica tra determinismo ambientale e possibilismo
- i principali fattori spaziali e geografici della condotta politica e strategica degli Stati nell'arena internazionale (il territorio; la geografia dei confini; la collocazione regionale e globale; accesso alle risorse naturali e materie prime "strategiche")
- il mare come arena geopolitica
- i fattori spaziali e geografici della genesi dell'identità nazionali e delle istituzioni politiche
- il mutamento tecnologico e il suo impatto sugli scenari geopolitici e geostrategici
- gli immaginari geografici: la geografia mentale
- geopolitica e cartografia
- l'azione geopolitica degli Stati: la politica estera degli Stati come organizzazione dello spazio geografico (politica delle "frontiere strategiche"; sfere di influenza; politiche di accesso alle risorse naturali; strategie di controllo delle comunicazioni e reti di trasporto)
- i principali aspetti geopolitici della politica estera degli Stati Uniti nella stagione dell'impegno globale
- geopolitica e politica di potenza nel dopo-Guerra fredda
Prerequisiti
E' richiesta una conoscenza di base di Relazioni Internazionali
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
Studenti frequentanti.
- appunti delle lezioni
- C. Stefanachi, America Invulnerabile e insicura. La dimensione geopolitica della politica estera degli Stati Uniti nella stagione dell'impegno globale, Vita e Pensiero, Milano, 2017.

Studenti non frequentanti:
- F. Bordonaro, La geopolitica anglosassone, Guerini&Associati, Milano, 2009.-
- C. Stefanachi, America Invulnerabile e insicura. La dimensione geopolitica della politica estera degli Stati Uniti nella stagione dell'impegno globale, Vita e Pensiero, Milano, 2017.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La valutazione finale si basa su una prova orale finalizzata a valutare le capacità degli studenti di servirsi dei concetti della geopolitica e di applicarli alla realtà politica internazionale L'esame consiste in un colloquio basato su 3-4 domande.
Gli studenti frequentanti possono sostituire la prova orale con una presentazione su un tema concordato con il docente.
SPS/04 - SCIENZA POLITICA - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì dalle 16,30 alle 19,30
stanza 12, dip. Studi internazionali