Gestione del rischio clinico

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/42
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di offrire agli studenti: a) la consapevolezza di come il tema della Gestione del rischio clinico e dell'errore in medicina vada affrontato in un'ottica multiprofessionale mettendo in evidenza come gli aspetti di tipo cognitivo e comportamentale debbano necessariamente essere letti alla luce della particolare complessità organizzativa delle strutture sanitarie; b) la conoscenza degli strumenti di analisi e di gestione del rischio clinico; c) la conoscenza degli aspetti riferiti alla normativa vigente e al ruolo della documentazione sanitaria.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti: a) comprendono come cambia il paradigma di riferimento nella gestione del rischio clinico e dell'errore in medicina; b) acquisiscono competenze in merito agli strumenti di analisi reattivi e proattivi per la gestione del rischio e alle modalità di risk assessment; c) comprendono l'approccio istituzionale e documentale; d) affrontano le ricadute organizzative e sulla qualità dell'assistenza di un corretto approccio alla gestione del rischio.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del secondo semestre sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sulla medesima piattaforma. E' comunque preferibile e fortemente consigliata la modalità sincrona in quanto consente la partecipazione attiva degli studenti tramite la formulazione di domande e la discussione delle tematiche trattate.
Se le regolamentazioni inerenti il distanziamento sociale lo consentiranno, il 50% delle Lezioni sarà svolta in presenza e contemporaneamente trasmessa online.
La partecipazione alle lezioni in presenza sarà volontaria e fortemente consigliata.
Programma
Gestione del rischio clinico: Concetti generali e definizioni. Il sistema informativo per la gestione degli eventi. Strumenti per l'assessment, l'analisi reattiva e proattiva. Dalla gestione del rischio al miglioramento continuo.
La Gestione della documentazione sanitaria e della cartella clinica come strumento di lavoro e come tutela del professionista
L'Evidence Based Practice (EBP) come uno strumento per contrastare gli errori sistematici che nascono da un processo di decision-making che non si fondi su evidenze scientifiche
Il consenso informato e rapporto di cura (obbligo di informare l'assistito) e di disposizioni anticipate di trattamento
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Lezioni frontali, analisi di casi con supporto di strumenti visuali quali slides e brevi filmati.
Materiale di riferimento
Documentazione caricata sulla piattaforma ARIEL.

Slides and grey literature uploaded on ARIEL platform.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consta di una prova scritta La prova consiste in domande a risposta aperta o chiusa con un tempo a disposizione di 45 minuti. Una griglia di valutazione basata sul numero di risposte corrette permetterà l'attribuzione del voto in trentesimi.
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Via Pascal 36, 2° piano