Giustizia amministrativa (of2)

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
63
Ore totali
SSD
IUS/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo del corso è la presentazione e quindi la conoscenza dei problemi centrali e con essa l'apprendimento delle nozioni fondamentali del diritto processuale amministrativo. Tale obiettivo viene perseguito attraverso due serie di iniziative didattiche. Da un lato viene offerto un ciclo completo di lezioni nelle quali queste nozioni vengono esposte presentando gli aspetti essenziali della loro articolazione sistematica, le loro origini storiche ed il loro significato concreto. Dall'altro lato alcune delle nozioni presentate vengono riprese in esercitazioni e seminari per diventare oggetto di uno specifico approfondimento. Le lezioni richiedono allo studente lo sviluppo di capacità di ascolto, attenzione, comprensione ed analisi delle nozioni presentate. Per contro esercitazioni e seminari richiedono un lavoro personale e sollecitano l'elaborazione di posizioni critiche rispetto ai problemi approfonditi. Tanto le lezioni quanto i seminari e le esercitazioni si fondano su materiali normativi, testi giurisprudenziali e riflessioni dottrinali, così da permettere allo studente un primo contatto con gli strumenti immancabili di lavoro del diritto amministrativo sostanziale e processuale.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza dei caratteri del sistema di giustizia amministrativa e dei problemi giuridici che esso pone, nonché delle ragioni di fondo dei diversi istituti.
Occorre inoltre dimostrare la capacità di applicare le nozioni apprese a fattispecie concrete relative a controversie - in sede giurisdizionale e non - fra cittadino e p.a.
È altresì necessario che lo studente sia in grado di formulare opinioni personali in riferimento ai temi oggetto del corso, sostenendole sulla base di argomentazioni logiche e giuridiche.
Ancora, lo studente deve dimostrare di saper esprimere le nozioni acquisite con proprietà di linguaggio, coerenza argomentativa e rigore sistematico.
Infine, è naturalmente richiesta la padronanza dei profili di maggiore rilievo della materia e la conoscenza dei singoli istituti alla luce del quadro normativo di riferimento italiano e sovranazionale
Programma e organizzazione didattica

Cognomi A-C

Responsabile
Periodo
Primo semestre
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 9
Lezioni: 63 ore
Docente: Sica Marco

Cognomi D-L

Periodo
Primo semestre
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 9
Lezioni: 63 ore

Cognomi M-Q

Periodo
Primo semestre
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 9
Lezioni: 63 ore

Cognomi R-Z

Responsabile
Periodo
Primo semestre
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 9
Lezioni: 63 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo contatto e-mail (luca.bertonazzi@unimi.it)
Il Professore riceve nella sua stanza al piano rialzato (ingresso dipartimento diritto pubblico italiano e sovranazionale)
Ricevimento:
Mercoledì, ore 12.15. Per ragioni organizzative, si prega di inviare cortesemente una mail almeno il giorno prima
Ex Istituto di Diritto Pubblico, piano terra
Ricevimento:
lunedì ore 12,30 - 13,30 Durante l'emergenza COVID-19 inviare una mail a margherita.ramajoli@unimi.it
Ricevimento:
Sino a nuova disposizione, il ricevimento verrà effettuato in modalità telematica attraverso la piattaforma Teams (v. avviso su ARIEL), previo appuntamento da concordare con il docente inviando una e-mail a marco.sica@unimi.it