Informatica applicata alla musica

A.A. 2020/2021
18
Crediti massimi
144
Ore totali
SSD
INF/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo dell'insegnamento è introdurre gli studenti alle applicazioni musicali dell'informatica, considerando i diversi livelli dell'informazione musicale nella musica scritta e nei segnali audio.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente dovrà acquisire le capacità di base per la codifica e l'elaborazione dell'informazione musicale ai vari livelli di rappresentazione della musica scritta e dei segnali audio.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Secondo semestre
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom e potranno essere seguite sia in forma sincrona, sulla base dell'orario pubblicato, sia in forma asincrona, grazie alla registrazione delle lezioni messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Ariel.
Se i numeri e le regolamentazioni inerenti il distanziamento sociale lo consentiranno, sarà possibile per gli studenti seguire il corso anche in presenza.
L'esame scritto per la parte teorica sarà svolto in forma orale durante la fase emergenziale.
Programma
PARTE TEORICA.
Descrizione formale dell'informazione musicale. Livelli di rappresentazione. Descrizione multistrato e interazione. Linguaggi "classici" per l'informatica musicale (DARMS, MUSIC V, SMDL, NIFF).
Livello del segnale audio: codifiche lineari; codifiche differenziali; codifiche compresse senza perdita di informazione; codifiche compresse con perdita di informazione (MP3 e AAC); riconoscimento automatico di caratteristiche audio e musicali nel segnale audio.
Programmazione timbrica: modelli per campionamento, matematici e fisici.
Livello interpretativo: standard MIDI.
Livello simbolico: acquisizione automatica di partiture (Optical Music Recognition - OMR); gestione, organizzazione e interrogazione di archivi di partiture. Classificazione, indicizzazione e ricerca di informazioni musicali per contenuti; editoria musicale elettronica; analisi e segmentazione dell'informazione musicale; modelli generativi.
Livello strutturale: elaborazione e sintesi dell'informazione musicale simbolica; modelli basati su reti di Petri.
Descrizione dell'informazione musicale multistrato. MPEG4 SASL/SAOL, MPEG7 e MPEG21. Spine musicali audio, MIDI e di partitura. Applicazioni musicali di XML. Standard IEEE MX.
Tecnologie per il Digital Rights Management.

PARTE SPERIMENTALE.
Attività sperimentali in laboratorio informatico per:
- trattamento digitale del segnale ed estrazione di caratteristiche dai segnali audio (MATLAB);
- trattamento digitale dell'informazione simbolica di partitura (MuseScore);
- modellazione dell'informazione musicale (reti di Petri);
- rappresentazione multistrato dell'informazione musicale (IEEE 1599).
Prerequisiti
Elementi di elaborazione numerica dei segnali audio e di programmazione.
Metodi didattici
La parte di teoria viene svolta mediante lezioni frontali con esemplificazioni multimediali e sul web. La parte di laboratorio alterna lezioni frontali a esercitazioni e attività pratiche svolte individualmente o in piccoli gruppi.
Materiale di riferimento
I materiali didattici del corso sono disponibili alla pagina:
https://sntalampirasiam2p.ariel.ctu.unimi.it/v5/home/Default.aspx
Ulteriori materiali possono essere scaricati alla pagina:
http://www.lim.di.unimi.it/teaching_courses_ita.php
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si articola in due prove: una prova scritta e una prova progettuale individuale, entrambe obbligatorie.
La prova scritta consiste in una decina di quesiti teorici a risposta libera.
La prova progettuale consiste nello sviluppo di progetti individuali, basati sui metodi, sulle tecniche e sugli strumenti informatici conosciuti nell'ambito delle attività formative sperimentali dell'insegnamento.
Ognuna delle due prove dà luogo a una valutazione espressa in trentesimi, la media delle quali determina il voto complessivo conseguito.
INF/01 - INFORMATICA - CFU: 18
Lezioni: 144 ore
Docente/i
Ricevimento:
appuntamento
via Celoria 18