Laboratorio: come si lavora in una istituzione culturale

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo del laboratorio è analizzare come operano le istituzioni culturali, simulando gli obiettivi, le problematiche e i contesti in cui si trovano ad agire
Risultati apprendimento attesi
Il laboratorio intende illustrare le attività svolte dagli istituti di cultura, in particolare le fondazioni e le associazioni che agiscono nell'ambito del nonprofit e del terzo settore, anche per vedere quali sono e quali possono essere gli spazi e le opportunità per i laureati in discipline umanistiche.
Muovendo da una preliminare analisi della presenza di questi enti in Italia, della loro storia e della diffusione che hanno conosciuto negli ultimi anni, se ne analizzeranno le caratteristiche per poi procedere a un più particolare esame delle loro attività attraverso la presentazione di casi concreti, esperienze e iniziative svolte. Parte del laboratorio sarà dedicato a esercitazioni svolte dagli studenti che saranno invitati a simulare alcune delle situazioni che ci si trova a gestire nelle istituzioni culturali sotto diversi punti di vista: dall'attività ordinaria alla presenza in internet, dall'uso dei social a tutto ciò che concerne la ricerca di fondi: dall'individuazione degli enti erogatori all'analisi dei bandi fino alla predisposizioni delle domande e relative relazioni; un aspetto, quest'ultimo, che può coinvolgere anche aziende private cui sottoporre proposte per realizzare attività di comune interesse (quindi l'individuazione di potenziali partner o sponsor, la redazione di proposte, programmi ecc.).
Attività che nel loro insieme invitano a riflettere sulle questioni legate al contesto culturale in cui le istituzioni - con particolare riferimento alle istituzioni attive nel campo della diffusione della conoscenza storica - si trovano ad agire, sulla necessità di confrontarsi con i nuovi mezzi di comunicazione, salvaguardando gli scopi per cui sono nate.
Gli studenti impossibilitati alla frequenza potranno avvalersi degli strumenti didattici messi eventualmente a disposizione dal docente su Ariel, approfondire gli argomenti principali tramite apposite letture concordate con il docente, e confrontarsi con il docente stesso via mail
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
- CFU: 3
Laboratori Umanistici: 20 ore
Docente: Moroni Andrea