Laboratorio: il gioiello tra moda e design

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il laboratorio si sviluppa in tre parti con tipologie di lezione diverse.
La prima parte illustra i diversi stili della gioielleria dagli inizi del Novecento fino agli ultimi decenni del secolo scorso in relazione alle tendenze della moda e alle correnti artistiche. La seconda parte è un approfondimento su alcune maison di grande successo (Bulgari, Tiffany, Cartier, Van Cleef & Arpels, Buccellati). La terza parte prevede delle lezioni di taglio più pratico con relatori ospiti e visite all'esterno e propone l'analisi della comunicazione di un brand attraverso i contributi di specialisti, per esempio: ufficio stampa di una maison della gioielleria, agenzia di pubblicità, visita presso un gioielliere o maison di bijoux dove esiste un archivio per vedere pezzi storici e parlare del loro approccio al mercato contemporaneo.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze: Il corso si propone di fornire agli studenti competenze riguardanti la storia e le caratteristiche dell'industria del gioiello in Italia e in altri paesi, con particolare riferimento agli aspetti economici e culturali della filiera.
Competenze: Capacità di interagire in ambito professionale all'interno dell'industria orafa, con competenze trasversali a diverse figure.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre