Laboratorio professionalizzante "l'integrazione interculturale in ambito aziendale"

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fra gli sbocchi professionali del corso di laurea in Mediazione Linguistica e Culturale e del corso di laurea magistrale in Lingue e Culture per la Comunicazione e la Cooperazione internazionale vi è l'impiego in aziende internazionali e/o caratterizzate da diversità linguistica e culturale. L'obiettivo del laboratorio è di accrescere il valore professionale di questi laureati, fornendo loro le competenze per migliorare la performance in ambito aziendale, sviluppando la capacità di interagire con persone di culture differenti (personali, etniche e professionali-organizzative), attraverso la comprensione, il rispetto e la valorizzazione delle diversità. L'integrazione interculturale viene presentata come un processo di Change Management che richiede la presenza di figure professionali con competenze di Mediatore Interculturale, ovvero in grado di facilitare l'interazione, la collaborazione e la convivenza negli ambienti multiculturali.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del laboratorio i partecipanti avranno imparato a definire il concetto di cultura e a collegarlo con quello di performance aziendale, collocando entrambi entro i complessi rapporti che regolano la realtà contemporanea e che sono la diretta conseguenza di processi di globalizzazione, digitalizzazione e mobilità internazionale. Avranno inoltre imparato a riconoscere, gestire e valorizzare le diversità culturali, anche attraverso una migliore conoscenza del sé e delle competenze specifiche acquisite negli studi.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
- CFU: 3
Laboratori professionalizzanti: 20 ore
Docente: La Via Veronica
Docente/i
Ricevimento:
9.00-22.00
via telefono o mail