Laboratorio professionalizzante "principi di etnopsichiatria e di clinica transculturale"

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
I laureati in Mediazione Linguistica e Culturale e i laureati magistrali in Lingue e Culture per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale sono figure professionali il cui contesto lavorativo di riferimento comporta il rapporto costante con la diversità linguistica e culturale. Il laboratorio ha la finalità di fornire ai partecipanti gli strumenti teorici e pratici per comprendere le dinamiche culturali che influenzano il funzionamento psichico degli individui. Questo permetterà agli studenti di acquisire delle competenze utili in qualunque ambito di lavoro che preveda l'inserimento in un sistema sociale multiculturale. Verranno esplorate le modalità in cui l'inserimento in un determinato contesto culturale influenza lo sviluppo delle dinamiche psichiche e delle caratteristiche di personalità; il variare dei modelli familiari al variare della cultura di origine e la loro influenza sul singolo individuo, i temi culturali legati alla religione e alla spiritualità; i processi di cambiamento innescati dall'esperienza migratoria.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del laboratorio i partecipanti avranno imparato in primis a lavorare su se stessi, sviluppando la capacità di individuare situazioni di interesse nell'ambito della propria esperienza familiare, sociale e lavorativa, e avranno sviluppato competenze atte ad applicare tale consapevolezza in contesti lavorativi caratterizzati da diversità culturale. Ciò consentirà loro una più efficace e veloce comprensione dei valori, degli obiettivi e degli schemi cognitivi delle persone con cui si troveranno ad interagire, e ne aumenterà le competenze comunicative e relazionali.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Periodo
Secondo semestre
- CFU: 3
Laboratori professionalizzanti: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
La professoressa riceve al termine delle lezioni
oppure via mail a eleonora.riva75@gmail.com