Laboratorio: terre d'africa: un laboratorio interdisciplinare

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il laboratorio è rivolto agli studenti del CdS triennale in Lingue e Letterature Straniere, con i quali si vuole indagare il rapporto tra le tematiche ambientali e le espressioni letterarie e culturali dell'Africa a sud del Sahara. Gli incontri, di natura interdisciplinare, prenderanno le mosse da alcuni luoghi comuni relativi al continente nel suo complesso per poi analizzarli e discuterli collettivamente, previa lettura da parte dei partecipanti di diverse tipologie testuali fra un incontro e l'altro. Il laboratorio intende fornire agli studenti conoscenze sull'Africa relative a diversi campi del sapere, nonché stimolare e incentivare il loro pensiero analitico-critico e le loro abilità argomentative.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, gli studenti avranno acquisito diverse conoscenze sul continente africano di natura interdisciplinare, e avranno sviluppato competenze critiche e argomentative attraverso la stimolazione costante a prendere parte agli incontri con interventi su questioni specifiche, basati su brevi letture assegnate di volta in volta dai docenti. Avranno anche compreso la differenza tra il dare voce a semplici 'opinioni' personali (non informate) e la discussione di un argomento previa documentazione e riflessione (attraverso le letture proposte durante il corso e l'ascolto degli interventi altrui in classe).
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Il laboratorio si tiene nel secondo semestre: ove possibile, le lezioni si terranno in presenza.
In caso contrario, verrà utilizzata la piattaforma Microsoft Teams, e le lezioni in videoconferenza si svolgeranno nel normale orario di lezione pubblicato sul portale Unimi. Nel caso in cui si debba ricorrere alla didattica a distanza, il codice di accesso a Teams verrà comunicato prima dell'inizio del laboratorio sulla piattaforma ARIEL (sito dedicato).
Programma
Il laboratorio si tiene nel secondo semestre ed è dedicato agli studenti del corso di studi in Lingue e Letterature Straniere.
Il laboratorio si intitola "Terre d'Africa" e indaga il rapporto tra le tematiche ambientali e le espressioni letterarie e culturali dell'Africa a sud del Sahara. In particolare, saranno oggetto di studio le modalità con cui le narrazioni del territorio contribuiscono a costruire l'idea di 'natura africana' e, in senso inverso, le forme con le quali l'ambiente partecipa alla costruzione dell'espressione letteraria di vari paesi dell'Africa.
Gli incontri sono tenuti da tre docenti in compresenza: prof. Valerio Bini (Geografia - Dip.to di Beni Culturali e Ambientali); prof. Giuliana Iannaccaro (Letteratura inglese e Letterature Anglofone - Dip.to di Lingue e Letterature Straniere); prof. Vincenzo Russo (Letteratura portoghese e brasiliana e Letterature Africane di Lingua Portoghese). La natura interdisciplinare del laboratorio è garantita dalle diverse specializzazioni dei docenti. Il laboratorio intende affrontare alcune questioni legate al rapporto fra il territorio africano a sud del Sahara e i suoi abitanti, per ampliare le conoscenze dei partecipanti e incentivare il loro pensiero analitico-critico e le loro abilità argomentative.

Il laboratorio accoglie al massimo 25 studenti. Per prenotarsi, è necessario inviare una mail alla prof. Giuliana Iannaccaro prima dell'inizio delle lezioni (non prima di gennaio 2021).
Prerequisiti
Il laboratorio si rivolge agli studenti di triennio del CdS in Lingue e Letterature Straniere; si tiene interamente in lingua italiana, ma alcune letture potrebbero essere proposte in lingua inglese. E' richiesta la disponibilità a leggere il materiale (letterario e critico) distribuito dai docenti fra un incontro e l'altro, per poterne discutere in classe.
Metodi didattici
Lezioni frontali introduttive (il più possibile interattive), letture svolte a casa fra un incontro e l'altro, discussione in classe delle letture affrontate, proiezione di immagini o di filmati.
Materiale di riferimento
Il materiale per svolgere analisi e discussioni in classe verrà fornito a lezione; si tratterà per lo più di brevi letture (testi letterari, saggi, articoli di giornale o rivista, blog) ed eventualmente di materiale video/audio, sui quali portare avanti una riflessione comune.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il laboratorio conferisce 3 cfu; ottengono i crediti gli studenti che ricevono la valutazione 'approvato'; non è prevista una valutazione in trentesimi. A seconda delle attività proposte, gli studenti saranno valutati tramite un colloquio orale, delle presentazioni orali (su base volontaria), oppure un breve testo scritto relativo alle letture svolte in classe; la partecipazione attiva alle lezioni (interventi, discussioni) è fortemente incoraggiata. La frequenza al laboratorio è obbligatoria per ottenere 3 cfu; è ammessa una sola assenza non giustificata (non contando la prima lezione). Eventuali altre assenze per motivi importanti dovranno essere comunicate preventivamente ai docenti.
- CFU: 3
Laboratori Umanistici: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì, 15:00-18:00 su Teams. Si prega di contattare la docente via mail per prenotare l'appuntamento.
Piattaforma Microsoft Teams
Ricevimento:
Ricevimento su Teams (martedì ore 15-17). Dal 4 maggio ricevimento in presenza il martedi dalle 15 alle 17 in Studio (Iberistica)
Teams/ Studio Iberistica