Legislation, management and technology transfer

A.A. 2020/2021
12
Crediti massimi
136
Ore totali
SSD
MED/43 MED/46
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
Non definiti
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
La didattica sarà svolta in presenza in modalità mista
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova unica orale. Non sono previste prove intermedie.
La prova orale mira ad accertare la capacità di esprimere con chiarezza e appropriatezza di linguaggio gli argomenti oggetto del programma d'insegnamento, con particolare riferimento alla varietà di aspetti concernenti il processo di trasferimento tecnologico della conoscenza scientifica.
La prova ha una durata media di circa 20 minuti e si articola nella discussione di 2-3 domande di carattere generale sugli aspetti generali delle strategie utilizzabili per scopi commerciali (ad es. cessione in licenza di diritti o creazione di spin-offs), identificazioni di potenziali partners commerciali (spin-offs o companies già esistenti, organizzazioni di ricerca in ambito pubblico, investitori, agenzie di supporto all'innovazione), aspetti correlati alla generazione e protezione della proprietà intellettuale.
Il superamento della prova determina un voto espresso in trentesimi.
Legislation and technology transfer
Programma
1) Introduzione su aspetti generali del "technology transfer": dai risultati della ricerca a opportunità commerciali
· Il "technology transfer" nei centri di ricerca pubblici e privati
· Il ruolo dell' Ufficio di Trasferimento Tecnologico (technology transfer office-TTO)

2) La gestione della conoscenza generata dalla ricerca: fasi e aspetti regolatori
· Le attività di ricerca: l'attribuzione di proprietà e misure di implementazione
· La ricerca collaborativa: la necessità di accordi preliminari
· La ricerca commissionata: la definizione dei ruoli
· La partecipazione dei ricercatori nei risultati del trasferimento tecnologico: le politiche di incentivazione

3) Tutela della tecnologia
· La proprietà intellettuale e il suo valore nel settore biomedico
· Il brevetto: aspetti concettuali e procedurali
· Strategie di brevettazione e altre forme di tutela

4) Il processo di attribuzione di valore alla tecnologia
· "Technology assessment": la definizione e valutazione del potenziale della tecnologia
· Il processo di valutazione di un brevetto
· Le strategie di "De-risking": definizione e implementazione delle azioni per aumentare il valore tecnologico in un determinato arco temporale

5) La valorizzazione dei prodotti della ricerca
· Promozione della tecnologia a investitori/partners industriali
· Tipologie di accordi per il trasferimento dei diritti a partners terzi (licenze per l'uso e lo sfruttamento, o trasferimento totale o vendita), altri accordi per il trasferimento tecnologico (Trasferimento di Materiali, di Dati, Informazioni Confidenziali), e aspetti di negoziazione.

6) Creazione di una "company" come meccanismo di trasferimento tecnologico
· La creazione di una "spin-off"
· Ruolo dei ricercatori e del centro di ricerca
· Diritti e obblighi dei soci: i patti parasociali

7) Il processo di identificazione delle tecnologie con un potenziale valore di trasferimento e valore di mercato
· Il ruolo del TTO, gli strumenti della Comunità Europea, gli istituti di ricerca, "brokers" e eventi di intermediazione, social media e internet, databases, riviste del settore
Metodi didattici
Il corso consiste in 12 CFU.
Alle lezioni frontali saranno affiancate esercitazioni, lavori di gruppo e spazi di riflessione e discussione. Le lezioni frontali si avvalgono dell'uso di diapositive in PowerPoint. Le diapositive delle lezioni frontali sono caricate sul sito Ariel.
Lo scopo di queste attività è di familiarizzare gli studenti sui vari aspetti che caratterizzano il trasferimento tecnologico delle scoperte scientifiche, a partire dalla identificazione della tecnologia da trasferire in ambito industriale, per proseguire con le differenti alternative per la sua protezione e valutazione, per finire con una panoramica sulle strategie di valorizzazione, incluse le attività di promozione e i differenti possibili tipi di accordi di trasferimento tecnologico, con lo scopo ultimo di favorire lo sviluppo di pensiero critico e capacità decisionali in relazione a questi temi.
Materiale di riferimento
- University Technology Transfer: What it is and How to do it. Author: Tom Hockaday. Publisher: Johns Hopkins University Press April 2020
- I contratti di licenza di trasferimento tecnologico in ambito accademico. Autore: Claudia Del Re. Edizione: il Mulino
- Gli accordi di trasferimento di tecnologia. Autore: Dario Mastrella. Edizione: Giappichelli
Laboratory Management
Programma
1) Principi di gestione del laboratorio
- Gestione dei processi operativi
- Pianificazione e controllo
- Definizione degli obiettivi
- Organizzazione del lavoro

2) Gestione del personale
- Struttura organizzativa
- Descrizione dei ruoli e delle mansioni operative

3) Gestione della Qualità nel Laboratorio
- Assicurazione della qualità del laboratorio
- Controllo dei processi analitici
- Miglioramento continuo
- Gestione del rischio
Metodi didattici
Il corso consiste in 12 CFU (6 CFU per il modulo di Laboratory Management e 6 CFU per il modulo di Legislation and Technology Transfer)
Alle lezioni frontali saranno affiancate esercitazioni, lavori di gruppo e spazi di riflessione e discussione (5 CFU). Le lezioni frontali si avvalgono dell'uso di diapositive in PowerPoint. Le diapositive delle lezioni frontali sono caricate sul sito Ariel.
Per il modulo di Laboratory Management o scopo di queste attività è di fornire agli studenti elementi per la comprensione critica dei processi operativi del laboratorio, principi di gestione delle attività di laboratorio, strumenti per la definizione e risoluzione dei problemi, strumenti per la costruzione e conduzione di un efficace gruppo di lavoro, specifiche competenze e abilità, contestualizzando tutti questi aspetti nella prospettiva di un laboratorio basato su tecnologie -omiche. Per il modulo di Legislation and Technology Transfer, lo scopo di queste attività è di familiarizzare gli studenti sui vari aspetti che caratterizzano il trasferimento tecnologico delle scoperte scientifiche, a partire dalla identificazione della tecnologia da trasferire in ambito industriale, per proseguire con le differenti alternative per la sua protezione e valutazione, per finire con una panoramica sulle strategie di valorizzazione, incluse le attività di promozione e i differenti possibili tipi di accordi di trasferimento tecnologico, con lo scopo ultimo di favorire lo sviluppo di pensiero critico e capacità decisionali in relazione a questi temi.
Materiale di riferimento
· Turgeon, Mary Louise. (2015). Clinical Laboratory Science, 7th ed. Maryland Heights, MO: Mosby. ISBN 9780323225458.

· Laboratory Management: Principles and Processes. Editor(s): Harmening DM. Publisher: Prentice Hall. ISBN: 0-13-019459-X.

· University Technology Transfer: What it is and How to do it. Author: Tom Hockaday. Publisher: Johns Hopkins University Press April 2020

· I contratti di licenza di trasferimento tecnologico in ambito accademico. Autore: Claudia Del Re. Edizione: il Mulino

· Gli accordi di trasferimento di tecnologia. Autore: Dario Mastrella. Edizione: Giappichelli
Moduli o unità didattiche
Laboratory Management
MED/46 - SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO - CFU: 6
Esercitazioni: 80 ore
Lezioni: 8 ore

Legislation and technology transfer
MED/43 - MEDICINA LEGALE - CFU: 6
Lezioni: 48 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Sezione Dipartimentale di Medicina Legale e delle Assicurazioni - Via luigi Mangiagalli, 37
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail