Letteratura spagnola lm

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/05
Lingua
Spagnolo
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire agli studenti approfondite conoscenze metodologiche e teoriche nell'ambito della Letteratura Spagnola, con un approccio tematico e interdisciplinare con altre discipline di ambito umanistico, finalizzato ad ampliare gli orizzonti cultuali e a consolidare competenze critiche, filologiche e traduttologiche, utili anche per i percorsi di formazione dei futuri docenti.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze degli orizzonti culturali, storici e ideologici delle opere analizzate; apprendimento di teorie e metodi critici. Competenze: applicare in modo adeguato le fonti di informazione; capacità autonome per interpretare criticamente e in modo contrastivo opere relazionate dal punto di vista tematico.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Metodi didattici
Le lezioni si terranno online sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite in sincrono secondo l'orario ufficiale. Esse saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sulla medesima piattaforma. Inoltre, in ARIEL troveranno materiali di studio complementare: antologie, articoli critici, appunti e il diario delle lezioni.
Gli studenti devono iscriversi al corso mediante la app EasyLesson.
Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, quando sarà possibile, in presenza, sempre in forma orale.
L'esame, in particolare, sarà volto a:
- accertare il raggiungimento degli obiettivi in termini di conoscenza e capacità di comprensione;
- accertare la capacità di applicare conoscenza e comprensione attraverso il commento critico di testi letterari;
- verificare l'autonomia di giudizio dello studente anche attraverso l'analisi tematica testi di vari autori;
- accertare la padronanza del linguaggio e la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e ordinato.
Durante il corso si terranno alcune attività di valutazione formativa in presenza in cui verrà simulata una prova d'esame e la relativa correzione. La partecipazione a tali attività sarà volontaria e non avrà alcuna conseguenza sulla votazione finale.
Programma
Il corso, intitolato "Del silencio a la voz compartida: historias de mujeres, escrituras femeninas", è dedicato allo studio delle rappresentazioni letterarie della donna e all'interpretazione critica delle opere di alcune scrittrici. Impartito in lingua spagnola, si compone delle seguenti parti, affrontate in sequenza:
A (20 ore, 3 cfu): La mujer a través de los siglos: lecturas propedéuticas;
B (20 ore, 3 cfu): María de Zayas y la cultura hegemónica de su época;
C (20 ore, 3 cfu): Escritoras de hoy: denuncia y defensa de los marginados.
A) Nella prima fase studieremo l'evoluzione dello status della donna e il suo riflesso in testi di varie epoche, dal Medio Evo al XIX secolo. B) Continueremo il nostro itinerario analizzando le novelle di María de Zayas dal punto di vista ideologico e attraverso il confronto con le pagine di altri autori del XVII secolo. C) Concluderemo con l'interpretazione di alcuni romanzi di scrittrici contemporanee la cui scrittura dà protagonismo alle donne e diviene un'arma di denuncia contro la violenza e le ingiustizie.
Durante il corso si organizzeranno attività seminariali (facoltative), alle quali potranno partecipare gli studenti.
Il programma del corso è valido fino a luglio 2022. Dalla sessione autunnale 2022 sarà possibile presentarsi esclusivamente sul programma dell'a.a. 2021-22.
Prerequisiti
Il corso, che si tiene totalmente in lingua spagnola, è riservato agli studenti che hanno concluso il triennio e che hanno già raggiunto delle buone competenze linguistiche e letterarie.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali; lettura e commento di brani dalle opere in programma; attività di collaborazione con gli studenti: analisi, traduzione, riflessione, discussione e ricerca; relazioni degli studenti.
Materiale di riferimento
Il corso dispone di un sito sulla piattaforma on line per la didattica Ariel (https://mrossols2.ariel.ctu.unimi.it), al quale si rimanda per i testi, le antologie e i materiali critici forniti dal docente . Per ogni nucleo tematico, verranno messi a disposizione sul sito dei saggi critici specifici su singole opere o autori, o su questioni di carattere generale.
Di seguito vengono indicati le letture obbligatorie per le varie unità didattiche e le edizioni di riferimento:
A)
− Le selezioni antologiche e i materiali critici raccolti in ARIEL.
− Cristina Segura Graíño (Coord.), Feminismo y misoginia en la literatura española. Fuentes literarias para la Historia de las Mujeres, Madrid, Narcea, 2001.
B)
− Le selezioni antologiche e i materiali critici raccolti in ARIEL.
- Zayas y Sotomayor, María de, Novelas amorosas y ejemplares, ed. Julián Olivares, Cátedra (Letras Hispánicas), Madrid, 20042; Desengaños amorosos, ed. de Alicia Yllera, Madrid, Cátedra (Letras Hispánicas), 1983.
- Gamboa Tusquets, Yolanda, Cartografía social en la narrativa de María de Zayas, Biblioteca Nueva (Madrid), 2009 (anche in ebook).
Unità didattica C
− Le selezioni antologiche e i materiali critici raccolti in ARIEL.
- Commento critico di due romanzi a scelta fra i seguenti:
- Aldecoa, Josefina, Historia de una maestra, Debolsillo, Barcelona, 2016.
- Caso, Ángeles, Contra el viento, Barcelona, Planeta, 2013.
- Chacón, Dulce, La voz dormida, Debolsillo, Barcelona, 2016; Algún amor que no mate, Blanca vuela mañana, Háblame, musa, de aquel varón, in Trilogía de la huida, Barcelona, Debolsillo , 2016; Cielos de barro, Barcelona, Debolsillo, 2017;
- Chacón, Inma, Mientras pueda pensarte, Barcelona, Planeta, Barcelona, 2014; Tierra sin hombres, Barcelona, Planeta, 2018; Tiempo de arena, Barcelona, Planeta, 2017.
- Jiménez, Carmen, Madre mía, que estás en los infiernos, Madrid, Siruela, 2008.
- Moya, Elena, La maestra republicana, Barcelona, Debolsillo, 2015.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio orale in spagnolo, in cui la docente porrà delle domande volte ad accertare sia le conoscenze teoriche generali (relative all'epoca culturale e agli strumenti metodologici, secondo gli argomenti trattati a lezione), sia la capacità di analizzare e inquadrare i testi (le opere e le selezioni antologiche commentate nel corso). Nella valutazione, si apprezzerà l'abilità nell'evidenziare i rapporti fra le opere, le analogie tematiche e le differenze ideologiche.
Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato").
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Ricevo per appuntamento, previa richiesta per mail. Durante l'emergenza Covid, il ricevimento si svolge tramite Skype o Microsoft Teams.
Sez. Iberistica, S. Alessandro