Letterature ispanoamericane lm

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/06
Lingua
Spagnolo
Obiettivi formativi
Il corso offre una panoramica approfondita dei principali fenomeni letterari nei contesti ispanoamericani, con particolare attenzione al rapporto tra estetica e politica, tra testi, letterari e artistici, e contesti storico-politici di riferimento. Lo scopo è di fornire strumenti e modelli altamente innovativi per l'analisi delle strutture e delle forme della narrazione, applicati in particolare alle problematiche della traduzione, anche intersemiotica, e della didattica della letteratura.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze e competenze: lo studente acquisisce competenze specialistiche nell'analisi dei testi e dei contesti ispanoamericani contemporanei, con particolare attenzione ai fenomeni letterari che intrecciano la dimensione estetica e politica. Riconosce in autonomia il valore letterario dei principali testi, nelle loro specificità strutturali, stilistiche e di genere. Competenze applicate: lo studente è capace di utilizzare con proprietà i principali strumenti critici di analisi, problematizzandoli e integrandoli con gli approcci più attuali e innovativi. Inoltre affina le capacità di comunicazione e rielaborazione dei contenuti acquisiti, sia in forma scritta che orale, apprende a lavorare in gruppo anche con l'utilizzo delle tecnologie multimediali, sviluppa lo spirito critico e le capacità di mettere in discussione teorie e metodologie tradizionali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Durante la fase di didattica emergenziale, il programma viene mantenuto con le seguenti modifiche necessarie per una buona fruizione online del corso originariamente progettato per la didattica in presenza:
Le lezioni, in collaborazione con il corso "Recursos de la memoria" del Master in Arte, pensamiento y cultura, IDEA, Instituto de Estudios Avanzados/ USACH, Universidad de Santiago de Chile, si terranno in prevalentemente in videoconferenza utilizzando la piattaforma Zoom, in cui verranno anche proposte attività di gruppo -i gruppi saranno integrati da studenti cileni e italiani e coordinati da tutors- Per gli studenti che non parteciperanno alle attività di gruppo saranno predisposte esercitazioni alternative online, attraverso la piattaforma Classroom, che servirà anche per l'intercambio di materiali ed esercitazioni.
Il calendario delle lezioni e tutti i dettagli delle attività saranno pubblicati entro l'inizio delle lezioni. Vista l'esigenza di coordinare il quadro orario con la classe cilena, verrà richiesta flessibilità d'orario.
Programma
MOVIMENTI SOCIALI E MANIFESTAZIONI ARTISTICHE E LETTERARIE NEL CONO SUR
(In collaborazione -classe allargata- con la disciplina "Recursos de la memoria", Master "Arte, Pensamiento y Cultura", IDEA, Instituto De Estudios Avanzados, USACH -Universidad de Santiago de Chile)

Il corso si propone di analizzare, attraverso una prospettiva interdisciplinare e intermediale, il rapporto tra la produzione artistico-letteraria contemporanea e i recenti movimenti sociali che, dall'inizio del XXI secolo, stanno caratterizzando gli scenari del Cono Sud (Argentina e Cile). Dopo aver presentato la storia dei movimenti sociali in contesti latinoamericani, si analizzeranno le principali pratiche letterarie, culturali e artistiche che contribuiscono ad articolare archivi dissidenti e a costruire memorie controverse del recente passato.
Due sono gli obiettivi principali del corso: 1) esaminare le principali forme e modelli letterari, i procedimenti estetici e stilistici che descrivono e rappresentano le memorie culturali delle lotte e dei movimenti sociali del XXI secolo; 2) analizzare il rapporto tra materiali artistici e letterari e la configurazione di nuovi immaginari identitari in contesti di violenza politica (politica, etnica, sessuale, generazionale...).

SYLLABUS
TEMA A:
1. Movimientos sociales y construcción de la memoria: debates teóricos
2. Los pingüinos (2006, 2011), Mayo feminista (2018) y M18 de Octubre (2019): el contexto chileno
3. Del pañuelo blanco al pañuelo verde: el contexto argentino

TEMA B:
Escrituras e inscripciones de la memoria
1. El rol del testimonio
2. Escritura y comunidad
3. La emancipación de la lectura

TEMA C:
La performance como práctica estética y política
4. Performar la palabra: ejemplos textuales
5. Voz y marginalidad entre arte y literatura
6. Imágenes rebeldes: figuras de resistencia y textualidades excéntricas

La metodologia, che combina l'insegnamento e l'apprendimento, prevede la presentazione dei contesti e dei principali dibattiti teorici da parte dei docenti e sessioni di laboratorio peer to peer, dove gli studenti svolgeranno un lavoro pratico basato sull'analisi dei diversi testi in studio (romanzi, film, performance, testimonianze...).
Prerequisiti
Il corso si svolge in lingua spagnola. I materiali e la bibliografia d'esame presuppongono delle competenze di storia letteraria, di uso della terminologia e di analisi critica e testuale maturate nei corsi precedenti di letteratura spagnola e ispanoamericana
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni seminariali congiunte. Gli studenti frequentanti, coordinati da tutors, costituiranno gruppi di lavoro con i colleghi stranieri al fine di produrre testi e posters che saranno valutati in itinere dalle docenti. Oltre alle lezioni presenziali, sono previste anche sessioni in copresenza (classe congiunta) via Zoom, per le quali viene richiesta una particolare flessibilità d'orario.
Materiale di riferimento
Data l'impostazione collaborativa del corso, la bibliografia è da intendersi come un primo orientamento e sarà concordata con gli studenti durante le prime lezioni. I materiali qui presentati non sono da intendersi come definitivi ma verranno integrati, durante le lezioni, da film, performance, blogs e materiali di approfondimento, che verranno resi disponibili integralmente attraverso le piattaforme

ROMANZI
Almada, Selva, Chicas muertas, Buenos Aires, Random House, 2014
Prado Bassi, Eugenia, Dices miedo, Santiago, Ceibo, 2011
Bruzzone, Félix, Campo de mayo, Buenos Aires, Random House, 2019
Eltit, Diamela, Mano de obra, Santiago, Seix Barral, 2002
Eltit, Diamela, Sumar, Santiago, Seix Barral, 2018
Droguett, Carlos, Patas de perro, Barcelona, Malpaso, 2016 [1965]
Fernández, Nona, Mapocho, Santiago, Uqbar, 2008
Pérez, Mariana Eva, Diario de una princesa montonera. 110% verdad, Buenos Aires, Capital intelectual, 2011
Robles, Raquel, Pequeños combatientes, Buenos Aires, Alfaguara, 2013

BIBLIOGRAFIA CRITICA DI RIFERIMENTO
Agamben, Giorgio, Lo que queda de Auschwitz. El archivo y el testigo. Homo sacer III, Trad. Antonio Gimeno Cuspinera, Valencia: Pre-textos, 2002.
Avelar, Idelber, Alegorías de la derrota: La ficción postdictatorial y el trabajo de duelo, Santiago de Chile, Cuarto Propio, 2000.
Benjamin, Walter, "La obra de arte en la época de su reproductibilidad técnica", En
Discursos interrumpidos I., Buenos Aires, Taurus. 1989.
Blejmar, Jordana; Mandolessi, Silvana y Pérez, Mariana Eva (Comps.), El pasado inasequible. Desaparecidos, hijos y combatientes en el arte y la literatura del nuevo milenio, Buenos Aires,
EUDEBA, 2017.
Butler, Judith y Athanasiou, Athena, Desposesión: lo performativo en lo político, Buenos Aires,
Eterna Cadencia, 2017.
Butler, Judith, Cuerpos aliados y lucha política. Hacia una teoría performativa de la asamblea,
Buenos Aires, Paidós, 2019.
Didi Huberman, Giorgio, Sublevaciones, Buenos Aires, UNTREF, 2017.
Garcés. Mario, El despertar de la sociedad: Los movimientos sociales de América Latina y Chile, Santiago, LOM, 2011.
Huyssen, Andreas, En busca del futuro perdido. Cultura y memoria en tiempos de globalización, México, FCE, 2002.
Jelin, Elizabeth, Los trabajos de la Memoria, Buenos Aires, Siglo XXI, 2001.
Moulian, Tomás. Chile Actual. Anatomía de un mito. Santiago de Chile: LOM, 1997.
Rancière, Jacques, El espectador emancipado, Buenos Aires, Manantial, 2010.
Rancière, Jacques, El reparto de lo sensible. Estética y política, Buenos Aires, Prometeo, 2014.
Ricoeur, Paul. La memoria, la historia, el olvido. Madrid: Trotta, 2003.
Richard, Nelly (editora), Políticas y estéticas de la memoria, Santiago de Chile, Cuarto Propio,
2000.
Salomone, Alicia (ed.). Memoria e imaginación poética en el Cono Sur (1960-2010). Buenos
Aires: Corregidor, 2015.
Sarlo, Beatriz, Tiempo pasado. Cultura de la memoria y giro subjetivo. Una discusión, Buenos Aires, Siglo XXI, 2005
Svampa, Maristella. Cambio de época. Movimientos sociales y poder político. Buenos Aires, Siglo XXI-CLACSO, 2008.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio individuale, che prevede domande poste dal docente, interazioni tra docente e studente e l'analisi e commento di uno o più brani tratti dalle opere in programma. Il colloquio, in lingua spagnola dura circa 20 minuti. Il colloquio mira a verificare la conoscenza dei testi studiati, la capacità di contestualizzazione di autori e opere, la capacità di analisi del testo, l'abilità nell'esposizione, la precisione nell'uso della terminologia specifica, la capacità di riflessione critica e personale sulle tematiche proposte. Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato"). Per gli studenti frequentanti, saranno introdotte prove in itinere e presentazioni di lavori, scritti e orali, di gruppo.
Avveretenze:
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
La docente riceve via Skype. Per prendere un appuntamento, scrivere a laura.scarabelli@unimi.it
Sede di S.Alessandro, Sezione di Iberistica