Macroeconomia

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
SECS-P/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo dell'insegnamento è quello di introdurre gli studenti ai principali temi della moderna macroeconomia. In particolare, il corso analizzerà tre modelli macroeconomici principali (rispettivamente, il modello di breve periodo IS-LM; il modello di medio periodo IS-LM-PC; il modello neoclassico di crescita economica di lungo periodo), e studierà le principali politiche economiche (fiscali/monetarie; del lavoro; della crescita) che un policy-maker può mettere in campo a seconda dei suoi obiettivi e dell'orizzonte temporale di riferimento (breve/medio/lungo periodo, rispettivamente). Sarà infine dedicata particolare attenzione all'analisi: (1) Dell'impatto economico del commercio internazionale in beni e servizi (inclusi i servizi finanziari); (2) Della gestione del tasso di cambio (nominale e reale); (3) Del ruolo giocato da alcune Istituzioni Europee (per esempio la Banca Centrale Europea) nel governo delle crisi economiche e finanziarie (non ultima quella del 2007-2008).
Risultati apprendimento attesi
Al termine di questo corso (che si compone di lezioni teoriche e di attività pratiche) lo studente sarà in grado: (1) Di analizzare autonomamente ed interpretare criticamente fenomeni macroeconomici reali come quelli dell'inflazione, della disoccupazione, e della crescita nel tempo del PIL; (2) Di esaminare e comprendere a pieno l'impatto (macro e micro) economico di particolari politiche pubbliche (come quelle che mirano alla gestione del tasso di cambio e, quindi, alla variazione della sfera di influenza del commercio mondiale in beni e servizi, inclusi i servizi finanziari); (3) Di valutare il ruolo giocato da alcune Istituzioni Europee (come, ad esempio, la Banca Centrale Europea) nel governo di particolari crisi economiche e finanziarie (non ultima quella del 2007-2008).
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams in sincrono.

L'esame si svolgerà in forma scritta in presenza (laddove la regolamentazione lo consentisse). In alternativa, secondo una delle diverse modalità suggerite dalle Autorità Accademiche (in sostituzione degli esami scritti in presenza), tenuto anche conto della numerosità degli studenti iscritti agli appelli d'esame.

L'esame, in particolare, sarà volto a:
- accertare il raggiungimento degli obiettivi in termini di conoscenza e capacità di comprensione;
- accertare la capacità di applicare conoscenza e comprensione attraverso la risoluzione di esercizi/domande pratici/pratiche, anche con l'ausilio di strumenti grafici e/o algebrici.
Programma
O. Blanchard - A. Amighini - F. Giavazzi: MACROECONOMIA: UNA PROSPETTIVA EUROPEA (SETTEMBRE 2016). Bologna: Editore Il Mulino. Capitoli: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-17-18-19 (eccetto paragrafo 5)-10-11. LE APPENDICI AI CAPITOLI E I RIQUADRI DI APPROFONDIMENTO (alla fine di ciascun capitolo) SONO PARTE INTEGRANTE DEL PROGRAMMA D'ESAME.
Prerequisiti
Prima di prendere il corso di Macroeconomia, si consiglia di aver frequentato un corso di Matematica di Base.
Metodi didattici
Il corso si compone di lezioni teoriche (40 ore) ed esercitazioni pratiche (20 ore). Obiettivo delle esercitazioni è mostrare agli studenti come utilizzare in concreto (cioè per la risoluzione di esercizi pratici) le conoscenze acquisite durante le lezioni teoriche.
Materiale di riferimento
O. Blanchard - A. Amighini - F. Giavazzi: MACROECONOMIA: UNA PROSPETTIVA EUROPEA (SETTEMBRE 2016). Bologna: Editore Il Mulino.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La prova d'esame è per TUTTI GLI STUDENTI (FREQUENTANTI E NON) esclusivamente scritta;

Le modalità d'esame sono le medesime per TUTTI GLI STUDENTI (FREQUENTANTI E NON);

NON è prevista alcuna prova intermedia per gli studenti (frequentanti e non);

La prova scritta mira a verificare che lo studente abbia appreso i concetti/nozioni essenziali del corso e che sappia USARLI appropriatamente nel descrivere fenomeni reali;

La prova d'esame è composta di VENTI QUIZ A RISPOSTA MULTIPLA (4 POSSIBILI RISPOSTE);

Tra le possibili risposte UNA E UNA SOLA è (senza ambiguità) quella corretta;

Per ogni risposta corretta lo studente consegue + 1.5 punti; per ogni risposta sbagliata c'è una penalità di - 1 punto; per ogni risposta non data lo studente non consegue alcun punto (0 punti);

A coloro che non rispondono ad ALMENO 15 domande su 20 (ovvero al 75% del totale) NON sarà corretto l'elaborato. Pertanto, costoro risulteranno bocciati in automatico.
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente: Bucci Alberto
Docente/i
Ricevimento:
2° Trimestre, Anno Accademico 2020/2021: Su appuntamento (scrivendo una mail al docente dal proprio account @studenti.unimi.it).