Metodi di studio e valutazione ambientale degli ore-minerals

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
GEO/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha, come obiettivo, l'approfondimento delle conoscenze riguardo ai minerali metallici utili (ore minerals) presenti nei depositi minerari. Un'ampia, prima parte del corso fornisce agli studenti la capacità (a) di identificare, tramite indagine microscopica (minerografica o metallografica) le associazioni di minerali metallici (solfuri, solfosali, ossidi, leghe, ecc.) e di ganga, caratterizzanti i principali tipi di giacimenti minerari; (b) di identificare i minerali metallici "opachi" accessori nelle rocce non mineralizzate; (c) di ottenere indicazioni relative alle condizioni di deposizione delle mineralizzazioni dai caratteri ottici e micro-tessiturali degli ore minerals. La seconda parte del corso fornisce agli studenti conoscenze di base e competenze tecniche e procedurali riguardo ai seguenti argomenti: (1) metodi di valutazione del grado di liberazione e della Separation Efficiency; (2) studi mineralogici e minerografici volti a valutare e migliorare i processi di arricchimento; (3) principali problematiche ambientali relative allo sfruttamento di giacimenti di minerali metallici, con particolare riferimento alle mineralizzazioni a solfuri; (4) valutazione del rischio ambientale in siti minerari attivi e dismessi.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di:
- (a) identificare, tramite microscopia ottica a luce riflessa, numerosi minerali metallici utili per l'industria e metalli preziosi (Au, Ag, PGE) ed associati minerali di ganga; (b) riconoscere le associazioni mineralogiche e le microtessiture caratteristiche dei principali tipi di giacimenti minerari; (c) contribuire a caratterizzare dal punto di vista mineralogico e chimico le diverse parti dei corpi mineralizzati per una pianificazione razionale dello sfruttamento minerario; (d) ricavare, dai caratteri ottici e micro-tessiturali degli ore minerals, indicazioni utili a definire le condizioni di formazione dei giacimenti; (e) identificare, nelle rocce non mineralizzate, i minerali opachi accessori, che spesso sono sensibili alle condizioni chimico-fisiche dei processi magmatici e metamorfici.
- (1) valutare qualitativamente e eseguire procedure quantitative idonee alla determinazione del grado di liberazione e della Separation Efficiency di impianti di arricchimento; (2) eseguire un'analisi di siti minerari ai fini della valutazione del rischio ambientale; (3) eseguire procedure qualitative e quantitative volte a valutare i parametri dell'acid mine drainage e valutare l'utilità dei principali metodi di bonifica e ripristino ambientale di siti inquinati, applicandoli a situazioni sito-specifiche.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
GEO/09 - GEORISORSE MINERARIE E APPLICAZIONI MINERALOGICO-PETROGRAFICHE PER L'AMBIENTE E I BENI CULTURALI - CFU: 6
Esercitazioni: 48 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Moroni Marilena