Morfologia umana macroscopica 2 anno

A.A. 2020/2021
5
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
BIO/16
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti le nozioni di base per:
- Descrivere le basi morfologiche della conduzione dell'impulso nervoso;
- Definire e descrivere i principi generali di costruttività del Sistema Nervoso Centrale, Periferico e Autonomo, e la sua organizzazione in organi (telencefalo, diencefalo, troncoencefalico, cervelletto e midollo spinale, nervi cranici e nervi spinali, organi di senso) con riferimenti morfofunzionali (il concetto di barriera emato-encefalica ed emato-liquorale);
- Descrivere le differenze fra sostanza grigia (nuclei, gangli, corteccia) e sostanza bianca;
- Definire e descrivere i rapporti macroscopici degli organi nervosi (centrali e di senso) e dei principi base della loro vascolarizzazione;
- Descrivere i principi di costruttività delle vie nervose approfondendo i concetti di vie sensitive, motorie, associative e correlative con loro descrizione con riferimento al loro somatotopismo rispetto al rapporto fra territori di innervazione periferica e la loro rappresentazione nelle corrispondenti aree corticali;
- Definire le basi morfologiche dei riflessi nervosi con loro descrizione;
- Descrivere le basi embriologiche e filogenetiche dello sviluppo del sistema nervoso centrale e periferico in riferimento alle implicazioni delle alterazioni di tipo morfogenetico che sono alla base della comprensione critica della neuroanatomia morfologica e funzionale.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente dovrà:
- aver acquisito conoscenze sufficienti per descrivere e comprendere l'organizzazione generale (apparati, sistemi, spazi corporei) e sistematica (organi e loro dimensioni, forma, rapporti, vascolarizzazione) del corpo umano e i meccanismi attraverso i quali tale organizzazione si realizza nel corso dell'organogenesi. Tali conoscenze sono alla base della comprensione delle funzioni e delle patologie dei diversi apparati ed organi,
- saper integrare le conoscenze della sistematica anatomica al fine di proiettare sulla superficie corporea la posizione degli organi profondi per un corretto approccio all'esame clinico del paziente (Anatomia Topografica e Clinica),
- dimostrare di avere acquisito le conoscenze propedeutiche necessarie per una corretta esposizione orale delle informazioni acquisite e per affrontare con profitto i successivi Corsi del Corso di Laurea.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 5
Lezioni: 60 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
dal lunedì al venerdì, previo appuntamento