Scienze mediche

A.A. 2020/2021
4
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
BIO/14 MED/03 MED/04 MED/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Conoscere i meccanismi genetici e biologici che stanno alla base della vita pre- e post-natale e delle loro possibili degenerazioni;
- Conoscere i principali meccanismi patologici;
- Conoscere le principali alterazioni anatomiche e istologiche;
- Conoscere i principi di farmacologia generale.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere i meccanismi genetici e biologici e le loro alterazioni ,conoscere i fattori eziopatogenetici alla base delle alterazioni strutturali e funzionali coinvolte nella patologia umana e conoscere i principi di farmacologia generale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Le indicazioni presenti nelle diverse sezioni potranno subire variazioni, in relazione allo stato di emergenza sanitaria.
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'accesso al corso di laurea
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento avverrà mediante una prova scritta domande a scelta multipla. La durata della prova prevista è di 1 ora massimo per ciascun modulo
I criteri di valutazione utilizzati saranno la capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione.
La valutazione dell'insegnamento sarà espressa mediante una votazione in trentesimi e sarà il risultato ottenuto dalla media delle votazioni acquisite in ciascun modulo dell'insegnamento. Non sono previste prove intermedie. I risultati delle prove verranno comunicati agli studenti da parte della segreteria
Farmacologia
Programma
Interazioni farmaco recettero
Effetto dei farmaci agonisti ed antagonisti recettoriali
Farmacocinetica assorbimento e distribuzione dei farmaci
Farmacocinetica metabolismo ed eliminazione dei farmaci
Farmacovigilanza
Farmacogenetica
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
AA VV Farmacologia generale e molecolare a cura di F. Clementi e G Fumagalli, editore Edra SpA
Genetica medica
Programma
La divisione cellulare: mitosi, meiosi e le loro differenze. Il crossing over.
I cromosomi: struttura, cariotipo, bandeggio cromosomico, inattivazione del cromosoma X.
Basi cromosomiche dell'eredità: anomalie cromosomiche di numero e di struttura. Metodi per l'identificazione di anomalie cromosomiche.
Mutazioni del DNA: le diverse categorie di mutazioni del DNA. Metodi per la ricerca di mutazioni.
L'eredità mendeliana: eredità autosomica dominante, eredità autosomica recessiva, eredità legata al cromosoma X.
Alberi genealogici: definizione, costruzione e studio degli alberi genealogici. Problematiche legate all'interpretazione: espressività variabile, penetranza incompleta, eterogeneità genetica, malattie ad insorgenza tardiva, anticipazione.
Meccanismi atipici di ereditarietà: imprinting genetico, malattie da espansione di triplette, malattie mitocondriali.
Malattie complesse: caratteri poligenici e multifattoriali. L'esempio dell'autismo.
Genetica della Sordità: forme sindromiche e non sindromiche.
Genetica dei disturbi del linguaggio: esempi di patologie genetiche e disordini genomici.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
Neri e Genuardi - Genetica Umana e Medica Quarta ed. [Edra Masson]
Dispense a cura del docente.
Patologia generale
Programma
Omeostasi biologica. Concetto di malattia. Concetto di eziologia e patogenesi.
2. Il sistema immune. Immunità innata e specifica. Tolleranza. Ipersensibilità, autoimmunità, immunodeficienze.
3. Il danno cellulare: meccanismi biochimico-molecolari e aspetti funzionali. Danno cellulare reversibile o irreversibile. Ipossia e ischemia. Radicali liberi e stress ossidativo.
4. La morte cellulare. La necrosi. L'apoptosi: meccanismi molecolari. Aspetti morfologici.
5. L'infiammazione e il riparo.
- Aspetti generali. Infiammazione acuta e cronica.
- Infiammazione acuta: modificazioni vascolari, eventi cellulari e loro basi molecolari. Reclutamento leucocitario, chemiotassi e fagocitosi. Chimica dell'infiammazione acuta: ammine, derivati dell'acido arachidonico, ossido nitrico, PAF, complemento, chinine, sistema della coagulazione e fibrinolitico, citochine e chemochine.
- Infiammazione cronica: aspetti morfologici, quadri funzionali, meccanismi molecolari. Granuloma.
- Rinnovamento e riparazione tissutale: rigenerazione, guarigione, fibrosi.
- Esempi di malattie con aspetti patogenetici infiammatori: laringiti acuta e ipoglottica, noduli vocali.
6. Aterosclerosi e complicanze. Ictus e TIA. Danni ischemici alla base di afasie.
7. Adattamenti cellulari: ipertrofia, iperplasia e atrofia. La metaplasia.
8. Le neoplasie.
- Definizioni. Caratteristiche morfo-funzionali delle cellule neoplastiche. La teoria staminale dei tumori.
- Neoplasie benigne e maligne.
- Eziologia dei tumori: ereditarietà; carcinogeni chimici, fisici e biologici. Iniziazione, promozione e progressione tumorale.
- Angiogenesi.
- Metastasi.
- Oncologia molecolare: oncogeni, oncosoppressori, enzimi del riparo del DNA e telomerasi.
- Interazioni tumore ospite: cachessia neoplastica.
- Esempi di malattie neoplastiche: carcinoma della laringe.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
G.M. Pontieri. PATOLOGIA GENERALE E FISIOPATOLOGIA GENERALE. Piccin
J. Maier. PATOLOGIA GENERALE E FISIOPATOLOGIA. Mc GrawHill
Anatomia patologica
Programma
- infiammazione e riparazione dei tessuti: infiammazione acuta e cronica
- concetti di iperplasia, ipertrofia, atipia cellulare, displasia, neoplasia.
- concetto e significato di carcinoma in situ e carcinoma invasivo
- grading e staging delle neoplasie (il TNM)
- patologia della laringe (malformazioni congenite; polipi e noduli laringei, laringite; carcinoma squamoso)
- patologia del cavo orale: a) malformativa (micrognazia; labiopalatoschisi; macroglossia) b) patologia non neoplastica (le lesioni ulcerate del cavo orale; la leucoplachia; la candidosi; le lesioni erpetiche) c) patologia orale in corso di AIDS: leucoplachia verrucosa e sarcoma di Kaposi. d) carcinoma squamoso del cavo orale , e) lesioni e condizioni precancerose , f) tumori rari del cavo orale: linfomi, melanoma e rabdomiosarcoma, g) cisti odontogene e tumori odontogeni
- patologia delle ghiandole salivari: cenni di anatomia e istologia delle ghiandole salivari maggiori e minori; parotite; s.diSjogren; tumori(adenoma pleomorfo, t.diWarthin, carcinoma adenoidocistico, carcinoma mucoepidermoide)
- patologia della faringe e alte vie respiratorie. Cenni.
- cisti del collo (cisti del dotto tireoglosso)
- patologia dell'orecchio: osteoma e colesteatoma
- patologia dell'orecchio
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
Robbins - Cotran - Kumar - Klatt - AAVV- ANATOMIA PATOLOGICA
Moduli o unità didattiche
Anatomia patologica
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Farmacologia
BIO/14 - FARMACOLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Genetica medica
MED/03 - GENETICA MEDICA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Ratti Antonia

Patologia generale
MED/04 - PATOLOGIA GENERALE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
palazzina LITA -Vialba
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail o telefonicamente
Istituto Auxologico Italiano, Via Zucchi, 18 - 20095 Cusano Milanino (Mi)