Scienze umane e promozione della salute

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-PSI/01 MED/42 MED/44 MED/50 SPS/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Acquisire le principali conoscenze relative all'organizzazione del comportamento e delle principali funzioni psicologiche attraverso cui l'uomo interagisce con l'ambiente;
- Sviluppare la capacità di relazione e di comunicazione efficace ed adeguata con il singolo e con la collettività, tenendo conto delle differenze culturali esistenti nelle società multietniche;
- Acquisire le principali conoscenze relative al rapporto ambiente-società dal punto di vista dei sistemi sociali urbani, delle comunità locali e dei sistemi sociali rurali;
- Conoscere le teorie e i metodi dell'educazione e promozione per la salute dell'individuo e della comunità;
- Sviluppare la capacità di collaborare alla definizione delle metodologie di comunicazione, ai programmi e alle campagne di formazione ed informazione per la promozione della salubrità e della sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente sarà in grado di:
· Individuare i principali fattori di rischio per la salute presenti negli ambienti di lavoro agricolo e i rischi biologici nelle strutture sanitarie.
· Pianificare e organizzare programmi di promozione della salute nei luoghi di lavoro comprese attività di screening per patologie cronico degenerative di particolare interesse.
· Organizzare il sistema di primo soccorso in azienda
· Organizzare sviluppare attività di Formazione a favore dei Lavoratori, con capacità di gestire gruppi a composizione complessa ad esempio multietnici o stagionali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Metodi didattici:
Le lezioni si svolgeranno in forma sincrona secondo l'orario stabilito in presenza e/o online utilizzando la piattaforma Microsoft Teams messa a disposizione dell'Ateneo.

Programma e materiale di riferimento:
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione:
In base alle direttive vigenti al momento dell'appello, l'esame si svolgerà in presenza e/o a distanza. Gli esami a distanza orali verranno svolti mediante l'utilizzo della piattaforma Microsoft Teams o altra piattaforma indicata dall'Ateneo. Gli esami scritti a distanza verranno svolti mediante l'utilizzo della piattaforma Exam.net o altra piattaforma indicata dall'Ateneo.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
È prevista una prova scritta con domande a risposta multipla o preparazione di un elaborato seguita, per coloro che risultino sufficienti, da una prova orale.
Igiene generale e applicata
Programma
Educazione sanitaria ed educazione alla salute: definizioni, ambiti di intervento, analogie e differenze
Teorie di riferimento per la progettazione educativa:
- Teoria dell'azione ragionata
- Teoria ecologica
- Teoria di diffusione dell'innovazione
- Teoria degli stadi di cambiamento del comportamento
- Teoria del marketing sociale
- Modello precede - procede
Protocollo di progettazione degli interventi:
- analisi dei bisogni
- obiettivi
- vincoli e risorse
- definizione delle modalità operative
- valutazione di processo
- valutazione di efficacia
Strumenti di ricerca in educazione sanitaria:
- ricerca qualitativa
- ricerca quantitativa
Criteri di costruzione di un questionario per gli interventi educativi
Metodi didattici
Il corso é basato su lezioni frontali accompagnate da momenti di discussione e di esercitazioni in scenari simulati.
Materiale di riferimento
A.Pellai Educazione sanitaria, strategie educative e preventive per il paziente e la comunità. Piccin editore (2012)
Medicina del lavoro
Programma
I concetti di "Burden of Disease" per le malattie non trasmissibili e di prevenzione nei suoi tre livelli. Gli attori aziendali della prevenzione. La formazione di lavoratori e quadri. Rischi occupazionali biologico (in strutture sanitarie e non sanitarie) e allergologico. L'organizzazione del pronto soccorso in azienda. L'agricoltura come "case study" complessivo di quanto presentato nel corso.
Metodi didattici
Il corso é basato su lezioni frontali accompagnate da momenti di discussione e di esercitazioni in scenari simulati.
Materiale di riferimento
Appunti e slides del docente
F.Auxilia/M. Pontello "Igiene Sanità Pubblica" - Salute e Ambiente A cura di P.A. Bertazzi , I. Grappasonni
Scienze tecniche mediche applicate
Programma
1. Diagnosi di comunità
2. Teorie e modelli di riferimento
3. Come sviluppare un progetto in educazione alla salute
3.1. Conoscenza del problema
3.2. identificazione dei bisogni
3.3. definizione degli obiettivi educativi
3.4. identificazione della popolazione target
3.5. risorse e vincoli
3.6. metodi e sussidi
3.7. canali
3.8. partner
3.9. piano delle attività
3.10 Valutazione dei risultati (di processo e di risultato)
4. L'intervista qualitativa (strutturata, semi-strutturata e non strutturata)
5. Il questionario (strutturare, somministrare e analizzare)
6. Il focus group
7. Tecniche base di produzione di materiali informativi a supporto dei progetti di educazione alla salute (pieghevoli, opuscoli, poster, materiali multimediali, ecc.)
8. Le life skills
9. Qualità e valutazione degli apprendimenti
10. Esercitazione: questionario e progetto
Metodi didattici
Il corso é basato su lezioni frontali accompagnate da momenti di discussione e di esercitazioni in scenari simulati.
Materiale di riferimento
Auxilia e Pontello 2012 a cura di Pellai - Educazione Sanitaria. Strategie educative e preventive per il paziente e la comunità. Piccin editore
Letture consigliate:
· O.M.S., 1998. Glossario della Promozione della Salute
· O.M.S., 2006. Aggiornamento del Glossario O.M.S. della Promozione della Salute: nuovi termini
· Ragazzoni P., Di Pilato M., Longo R., Scarponi S., Tortone C., 2007. Gli stadi del cambiamento: storia, teoria ed applicazioni; Modello Transteorico Di Clemente e Prochaska. Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute, Regione Piemonte
· Reggio P.G., 2002. La valutazione qualitativa della formazione. Metodi Asscom & Aleph Milano
Siti consigliati:
· Regione Piemonte - Dors - GLI STADI DEL CAMBIAMENTO: STORIA, TEORIA ED APPLICAZIONI. http://www.dors.it/pag.php?idcm=2349
· Regione Piemonte - Dors - Una Interpretazione Salutogenica Della Carta Di Ottawa. http://www.dors.it/alleg/0202/Salutogenesi_2008_Eriksson_Lindstrom.pdf
Psicologia generale
Programma
- Salute: definizione e modelli di prevenzione e protezione
- Percezione del rischio e risposta comportamentale
- Euristiche e presa delle decisioni
- Attenzione ed errori nella vigilanza
- Emozioni e motivazione
- Stress
Metodi didattici
Il corso é basato su lezioni frontali accompagnate da momenti di discussione e di esercitazioni in scenari simulati.
Materiale di riferimento
L'eventuale materiale di approfondimento sono a disposizione degli studenti sulla piattaforma Ariel.
Bassi, M., Delle Fave, A. (Eds.) (2019). Psicologia generale per le professioni medico-sanitarie (Seconda Edizione). Torino: UTET Università.
Sociologia ambiente e territorio
Programma
Il profilo delle sociologie dello spazio, dell'ambiente e del territorio: sviluppi storici e tematiche.
Il benessere equo e sostenibile: aree di analisi e relativi indicatori.
Il governo del territorio; la mobilità territoriale; la problematica abitativa; gli usi sociali dell'energia.
Metodi didattici
Il corso é basato su lezioni frontali accompagnate da momenti di discussione e di esercitazioni in scenari simulati.
Materiale di riferimento
E. M. Tacchi (a cura di), Ambiente e società: le prospettive teoriche, Carocci, Roma 2011.
P. Monari, A. Patelli, E. M. Tacchi, G. Verga (a cura di), Città, ma quale?, Franco Angeli, Milano 2020.
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Pellai Alberto

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: Colosio Claudio

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Bassi Marta

Scienze tecniche mediche applicate
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Sociologia ambiente e territorio
SPS/10 - SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Su appuntamento
Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario. Sede di Via San Vigilio 43.
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Via Pascal 36 II pIano