Seminari ii anno: strategia diagnostica vestibolare

A.A. 2020/2021
1
Crediti massimi
10
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Momento importante nella definizione dell'ottimizzazione della protesi è l'adattamento alla perdita del soggetto. Le strategie diversificano a seconda della perdita e della dinamica uditiva che deve essere indagata con strategie audiologiche appropriate.
Risultati apprendimento attesi
- Momento importante nella definizione dell'ottimizzazione della protesi è l'adattamento alla perdita del soggetto. Le strategie diversificano a seconda della perdita e della dinamica uditiva che deve essere indagata con strategie audiologiche appropriate.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del primo semestre sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sulla medesima piattaforma
Programma
· Esame obiettivo otoneurologico
· Lo studio dei movimenti oculari
· Stimolazioni vestibolari: test clinici e strumentali (prove termiche, prove rotoacceleratorie, test vibratorio, video-head impulse test)
· Potenziali evocati vestibolari
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Lezioni frontali, lavoro di gruppo
Materiale di riferimento
Slides a lezione
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova pratica
- CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail