Statistica

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-S/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Principale obiettivo del corso è quello di far sì che gli studenti acquisiscano una conoscenza e un grado di comprensione adeguati degli strumenti idonei per descrivere sinteticamente uno o più caratteri di interesse che si rilevano nei più svariati campi (politico, amministrativo, sociologico, storico, giuridico, economico, ecc.). Tale descrizione può essere realizzata aggregando i dati osservati in tabelle, dandone una adeguata rappresentazione grafica, costruendo opportuni indici di posizione e di variabilità, individuando le più opportune misure che ne evidenziano le relazioni. Alla descrizione statistica è necessario affiancare l'induzione statistica, quando l'indagine non è totale bensì parziale; in tal caso la conoscenza dei suddetti caratteri non è in termini "certi" ma solo "probabili" ed ha lo scopo di fornire le indicazioni sulla intera collettività di riferimento. Vengono pertanto forniti gli argomenti di base del Calcolo delle probabilità e dell'Inferenza statistica. La conoscenza e la comprensione di tali strumenti richiedono una spiccata capacità di applicazione. Gli studenti dovranno sviluppare una marcata autonomia di giudizio, per poter scegliere in modo adeguato le tecniche più idonee alla risoluzione dei problemi proposti, e dovranno dimostrare di possedere anche abilità comunicative, essenziali per poter esplicitare le metodologie e i percorsi logici utilizzati nella risoluzione dei quesiti. Infine, gli stessi dovranno acquisire una capacità di apprendere via via più raffinata, che permetterà loro di affrontare situazioni nuove con un alto grado di autonomia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine di questo corso, lo studente dovrebbe conoscere e utilizzare i principali strumenti statistici necessari per l'analisi dei fenomeni in diversi campi (sociale, economico, ecc.) e nelle loro varie manifestazioni. Lo studente sarà in grado di organizzare i dati osservati di uno o più fenomeni di interesse in una tabella di frequenza o di contingenza, di sintetizzare le loro principali caratteristiche e relazioni attraverso appropriati indici univariati o bivariati e di dedurre risultati più generali sulla popolazione a partire dal campione osservato di dati.
Programma e organizzazione didattica

A-K

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
Metodi didattici
Qualora le lezioni si terranno a distanza, saranno rese dispobinili registrazioni sui vari argomenti e lezioni a distanza si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams, queste lezioni potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del corso sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti.

Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
Gli esami a distanza saranno svolti con l'utilizzo della piattaforma exam.net, con le modalità illustrate sul portale dell'Ateneo ARIEL, la struttura della prova resterà comunque invariata rispetto la prova prevista in presenza
Programma
La Statistica: definizione e campi di applicazione
La classificazione dei fenomeni statistici e il concetto di popolazione statistica di riferimento.
La descrizione dei dati statistici.
Sintesi dei dati in tabelle e loro rappresentazione grafica.
Indici di posizione: moda, mediana, quantili, media aritmetica
Indici di dispersione: campo di variazione, varianza e scarto quadratico medio, coefficiente di variazione.
Il concetto di evento aleatorio, probabilità di un evento e cenni sulle variabili casuali
Variabili casuali di Bernoulli e Binomiale.
La variabile casuale Normale (o Gaussiana) e l'impiego delle tavole statistiche.
Il campionamento da popolazioni statistiche
Introduzione alla teoria della stima.
Verifica delle ipotesi statistiche per uno o più campioni.
Modello di regressione in ambito deterministico e inferenziale.
Modello di regressione multidimensionale.
ANOVA: analisi della varianza.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in aula.
Durante le lezioni frontali il docente si avvale sia della lavagna sia di eventuali slide da proiettare da PC. Le lezioni frontali si concentrano sulle questioni più teoriche ma sono sempre corredate di esemplificazioni anche numeriche.
Durante le esercitazioni il docente, dopo aver eventualmente richiamato i necessari riferimenti teorici visti a lezione, risolve degli esercizi numerici, che richiedono l'uso della calcolatrice scientifica e delle tavole statistiche.
Materiale di riferimento
Statistica, Iacus, McGraw-Hill.
Capitoli
1. Il mondo aleatorio
2. Il mondo dei dati
3. Modelli probabilistici a fini previsivi
4. Inferenza statistica
5. Relazioni tra più fenomeni
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame scritto, con eventuale prova intermedia di metà corso.
L'esame scritto completo, della durata di 90 minuti, consiste in (4+4) domande a scelta multipla con 4 possibili risposte, di cui solamente una corretta; e di (2+2) esercizi numerici. La struttura dell'esame consente di verificare le competenze teoriche e pratiche apprese dagli studenti durante le lezioni ed esercitazioni.
L'eventuale prova intermedia di metà corso consiste in un esame scritto di 45 minuti con la stessa struttura dell'esame completo, riferito alla parte di programma svolta fino alla data di svolgimento della prova (4+2).
Se la prima prova intermedia viene superata, consente di svolgere una seconda prova parziale di 45 minuti sulla seconda parte del corso (4+2) in uno qualsiasi dei 6 appelli ufficiali. Se anche la seconda prova viene superata, lo studente ha passato l'esame (ma può decidere di rifare la seconda prova o l'esame completo qualora non sia soddisfatto del voto finale).
Se la prima prova intermedia non viene superata, lo studente dovrà svolgere l'esame scritto completo in uno degli appelli ufficiali.
SECS-S/01 - STATISTICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente: Siletti Elena

L-Z

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
Il programma del corso è svolto in modalità in presenza, in asincrono e sincrono mediante la piattaforma Teams. I contenuti disciplinari non hanno subito variazioni significative per la pandemia. Gli studenti che seguono in remoto hanno a loro disposizione la presentazione software svolta a lezione dal docente. Gli appelli saranno svolti in presenza nel rispetto delle misure anti-covid. In caso di nuova emergenza sanitaria, la modalità di svolgimento del corso tornerà in didattica a distanza completa ed eventualmente anche gli appelli. Gli appelli da modalità scritta con domande a risposta multipla e problemi da svolgere, potrebbero passare a modalità orale in remoto.
Programma
La Statistica: definizione e campi di applicazione
La classificazione dei fenomeni statistici e il concetto di popolazione statistica di riferimento.
La descrizione dei dati statistici.
Sintesi dei dati in tabelle e loro rappresentazione grafica.
Indici di posizione: moda, mediana, quantili, media aritmetica
Indici di dispersione: campo di variazione, varianza e scarto quadratico medio, coefficiente di variazione.
Il concetto di evento aleatorio, probabilità di un evento e cenni sulle variabili casuali
Variabili casuali di Bernoulli e Binomiale.
La variabile casuale Normale (o Gaussiana) e l'impiego delle tavole statistiche.
Il campionamento da popolazioni statistiche
Introduzione alla teoria della stima.
Verifica delle ipotesi statistiche per uno o più campioni.
Modello di regressione in ambito deterministico e inferenziale.
Modello di regressione multidimensionale.
ANOVA: analisi della varianza.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in aula. o in sincrono piattaforma Teams.
Durante le lezioni frontali il docente si avvale sia della lavagna sia di eventuali slide da proiettare da PC. Le lezioni frontali si concentrano sulle questioni più teoriche ma sono sempre corredate di esemplificazioni anche numeriche.
Durante le esercitazioni il docente, dopo aver eventualmente richiamato i necessari riferimenti teorici visti a lezione, risolve degli esercizi numerici, che richiedono l'uso della calcolatrice scientifica e delle tavole statistiche.
Materiale di riferimento
Statistica, Iacus, McGraw-Hill.
Capitoli
1. Il mondo aleatorio
2. Il mondo dei dati
3. Modelli probabilistici a fini previsivi
4. Inferenza statistica
5. Relazioni tra più fenomeni
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame scritto più eventuale prova intermedia di metà corso.
L'esame scritto completo, della durata di 90 minuti, consiste in domande a scelta multipla con 4 possibili risposte, di cui solamente una corretta; e di esercizi numerici. La struttura dell'esame consente di verificare le competenze teoriche e pratiche apprese dagli studenti durante le lezioni ed esercitazioni.
L'eventuale prova intermedia di metà corso consiste in un esame scritto di 45 minuti con la stessa struttura dell'esame completo, riferito alla parte di programma svolta fino alla data di svolgimento della prova.
Se la prima prova intermedia viene superata, consente di svolgere una seconda prova parziale di 45 minuti sulla seconda parte del corso in uno qualsiasi dei 6 appelli ufficiali. Se anche la seconda prova viene superata, lo studente ha passato l'esame (ma può decidere di rifare la seconda prova o l'esame completo qualora non sia soddisfatto del voto finale).
Se la prima prova intermedia non viene superata, lo studente dovrà svolgere l'esame scritto completo in uno degli appelli ufficiali.
SECS-S/01 - STATISTICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente: Bertini Stefano
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
Dipartimento di Fisica via Celoria 16 Milano
Ricevimento:
Si riceve su appuntamento via e-mail