Storia della stampa e dell'editoria

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso fornisce le linee generali della disciplina attraverso i suoi differenti orientamenti metodologici; la storia dei testi e della loro materialità verrà inserita nel più ampio contesto della storia culturale, della filologia e della bibliografia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza dei fondamenti della disciplina attraverso l'analisi approfondita di determinati casi di studio. Sarà in grado di utilizzare gli strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a descrivere i contenuti della materia, e saprà valutare le implicazioni che il più generale contesto storico-culturale ha sulla stampa e sull'editoria. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula; la discussione intorno alle fonti proposte costituirà inoltre un momento di riflessione critica e di apprendimento metodologico. Grande importanza rivestirà anche la partecipazione a seminari e incontri proposti all'interno delle attività del Dipartimento di studi storici. Gli studenti non frequentanti potranno avvalersi degli strumenti didattici messi eventualmente a disposizione dal docente su Ariel, approfondire gli argomenti principali tramite apposite letture concordate con il docente, e ovviamente confrontarsi con il docente stesso sia via mail sia durante gli orari di ricevimento.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Lunedì h. 10.45-12.15
Ricevimento in presenza sospeso. Prendendo accordi via mail, è possibile il ricevimento per via telematica, tramite SKYPE.