Storia delle istituzioni nel medioevo europeo

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Nel corso, destinato a studenti di storia e di altre materie umanistiche già esperti e muniti di conoscenze di base, saranno presentati e discussi testi e documenti sul sistema degli stati italiani ed europei alla fine del Medioevo e nel primo Rinascimento, con una trattazione approfondita e specialistica del dibattito storiografico.
Saranno particolarmente esaminati i temi dell'organizzazione militare, della diplomazia e degli apparati di governo, e il ruolo delle donne all'interno delle strutture di potere. Sarà inoltre considerato il tema del pluralismo istituzionale, ovvero il ruolo di città, comunità, feudi, aggregazioni fazionarie come interlocutori delle nuove istituzioni statali italiane ed europee.
Si lascerà spazio, nell'ultimo modulo, a interventi seminariali degli studenti, concordati con la docente, su argomenti e bibliografia attinenti ai temi del corso, abbinati alla lettura e allo studio di piccoli set di documenti originali o editi.
Le lezioni saranno accompagnate da testi e immagini distribuiti sia in forma cartacea, sia mediante proiezioni, e poi messi a disposizione degli studenti mediante la pubblicazione sul portale ARIEL.
Risultati apprendimento attesi
Le lezioni destinate ai frequentanti, così come le letture previste per i non frequentanti, hanno come obiettivi
- la conoscenza puntuale e critica dei principali argomenti trattati nelle lezioni o nei testi indicati;
- l'acquisizione di strumenti critici di studio e di analisi dei testi;
- la costruzione di una bibliografia sugli argomenti proposti, distinguendo i vari generi di letteratura storica;
- l'utilizzazione di testi nelle principali lingue straniere;
- l'avviamento alla lettura e all'esegesi di documenti originali e al lavoro di ricerca archivistica, in vista della tesi magistrale;
- la capacità di esporre ordinatamente in forma orale le conoscenze acquisite, con lessico appropriato;
(e in particolare, per i frequentanti)
- la presentazione alla classe degli argomenti e degli approfondimenti concordati;
- la partecipazione attiva al lavoro collettivo della classe con interventi e discussioni;
- l'utilizzazione nelle presentazioni dei set di slide in Power Point o in altri formati digitali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione ai possibili sviluppi dell'emergenza sanitaria, al fine di organizzare nel modo più efficace il corso, la didattica sarà organizzata nel modo seguente.
- una delle tre lezioni settimanali si terrà in sincrono, nell'orario previsto, mediante la piattaforma Teams, in sostituzione della classica lezione in presenza; nel corso della lezione le studentesse e gli studenti potranno intervenire con le loro domande e dare il proprio contributo, come se fossero presenti in aula. Si raccomanda ad ogni partecipante - e in particolare agli iscritti al primo anno - di procurarsi preliminarmente le credenziali a Microsoft Teams messe a disposizione da Unimi per sperimentare le funzionalità della piattaforma;
- le altre due lezioni settimanali consisteranno nella pubblicazione sul portale Ariel di blocchi di slide Power Point con testi, immagini e commento vocale ad ogni slide; queste lezioni resteranno sul portale a disposizione degli studenti fino alla fine del corso;
- il portale Ariel, a cui avranno accesso tutti gli studenti della facoltà di Studi umanistici, sarà utilizzato dalla docente per dare comunicazioni e avvisi, e per pubblicare materiali e testi presentati e commentati durante il corso, come si è sempre fatto in condizioni di normalità;
- se non sarà possibile ripristinare l'orario di ricevimento in presenza, anche i colloqui docente/studenti si terranno mediante la piattaforma Teams;
- le modalità di verifica dell'apprendimento non subiranno sostanziali cambiamenti, fatta salva la possibilità di sostenere l'esame mediante la piattaforma Teams, anziché in presenza.
Queste modalità potrebbero essere modificate (e migliorate) in relazione ai suggerimenti provenienti dai partecipanti per rendere il corso più vicino alle loro esigenze e per garantire una didattica efficace e continuativa.
Programma
Monarchie, impero e stati cittadini in Europa, XIII-XV secolo.
Il corso tratterà delle istituzioni politiche degli stati europei fra XIII e XV secolo, con comparazioni e analisi dei diversi sistemi di autorità e potere.
Prerequisiti
Avere sostenuto l'esame di storia medievale e conoscere i principali argomenti della materia trattati nel libro di testo.
Metodi didattici
Gli studenti parteciperanno attivamente alle lezioni e contribuiranno con discussioni ed esercitazioni.
Materiale di riferimento
Testo obbligatorio da preparare
G. CHITTOLINI, La formazione dello stato regionale e le istituzioni del contado, Unicopli 2005 (prima ed. Einaudi 1979).
Altri testi e materiali di studio saranno indicati prima dell'inizio delle lezioni.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame è orale.
La valutazione terrà conto:
- della conoscenza dei contenuti dei testi in programma, delle lezioni e dei relativi materiali distribuiti
- della capacità di leggere criticamente le opere storiografiche proposte
- della qualità dell'esposizione: chiarezza e proprietà lessicale.
Eventuali problemi o difficoltà personali che possano condizionare la prova d'esame possono essere segnalati alla docente, prima dell'esame, in un colloquio privato.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Ogni martedì dalle 9.30 sul portale Teams. Prego inviare mail di prenotazione.
Teams - team Ricevimento Covini