Storia sociale dello spettacolo

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso è articolato in tre moduli di 20 ore ciascuno (A-B-C). Nel primo e secondo sono trattati gli ultimi sviluppi del fenomeno dei consumi in rapporto all'odierna società dello spettacolo (storia dei consumi, storia culturale del cibo, spettacolarizzazione della società, videogames); nel terzo si affronta la crescita dell'entertainment e le trasformazioni dei mass media. L'obiettivo è fornire agli studenti conoscenze e metodologie utili alla comprensione di aspetti centrali della cultura contemporanea.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze: il corso si propone di fornire agli studenti competenze riguardanti la storia sociale e culturale dell'età contemporanea, con particolare riferimento all'organizzazione della cultura, alla storia del consumo, della cultura materiale e della comunicazione.
Competenze: la capacità di elaborare una mappa culturale di orientamento relativa alle forme culturali e sociali specifiche dell'età contemporanea, utile allo svolgimento di lavori in ambito comunicativo e culturale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Le lezioni si svolgeranno in modalità a distanza, principalmente in forma asincrona tramite la piattaforma Ariel, integrata da incontri sincroni tramite Teams.

Gli studenti potranno trovare sul sito Ariel dell'insegnamento tutte le informazioni per accedere alle lezioni, nonché eventuali cambiamenti del programma e del materiale di riferimento (bibliografia ecc.) in caso di lockdown.
Circa, infine, l'esame, qualora non fosse possibile svolgerlo in presenza, la prova si terrà in forma telematica con le modalità che saranno comunicate sul sito Ariel dell'insegnamento al termine del corso (di massima, tramite Teams).
Programma
La società dello spettacolo: cibo, entertainment, consumi

Il corso è articolato in tre moduli di 20 ore ciascuno (A-B-C). Nel primo e secondo sono trattati gli ultimi sviluppi del fenomeno dei consumi in rapporto all'odierna società dello spettacolo (storia dei consumi, storia culturale del cibo, spettacolarizzazione della società, videogames); nel terzo si affronta l'aspetto la crescita dell'entertainment e le trasformazioni dei mass media.
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti.
Metodi didattici
Le lezioni frontali sono supportate da slide e materiali elettronici forniti via via durante le lezioni. La frequenza è fortemente consigliata.
Materiale di riferimento
1) ESAME da 6 crediti per studenti frequentanti
A) Frequenza e studio degli argomenti e dei materiali trattati nel corso.
B) Preparazione di uno dei testi a scelta dalla lista seguente:
ELENCO 1
· J. Bourdon, Introduzione ai media, Bologna, Il Mulino, 2001;
· F. Benhamou, L'economia della cultura, Bologna, Il Mulino, 2012;
· A. Briggs, P. Burke, Storia sociale dei media. Da Gutenberg a Internet, Bologna, Il Mulino, 2010, pp. 181-397 (o altra edizione dal capitolo sulla radio fino alla fine del libro);
· J.N. Jeanneney, Storia dei media, Roma, Editori Riuniti, 2003, pp. 113-350.

2) ESAME da 9 crediti per studente frequentanti
A) Frequenza e studio degli argomenti e dei materiali trattati nel corso.
B) Preparazione di uno dei testi a scelta dalla lista seguente:
ELENCO 1
· J. Bourdon, Introduzione ai media, Bologna, Il Mulino, 2001;
· F. Benhamou, L'economia della cultura, Bologna, Il Mulino, 2012;
· A. Briggs, P. Burke, Storia sociale dei media. Da Gutenberg a Internet, Bologna, Il Mulino, 2010, pp. 181-397 (o altra edizione dal capitolo sulla radio fino alla fine del libro);
· J.N. Jeanneney, Storia dei media, Roma, Editori Riuniti, 2003, pp. 113-350.
C) In aggiunta, è richiesta la preparazione di uno dei testi della lista seguente:
ELENCO 2
· E. Scarpellini, A tavola! Gli italiani in sette pranzi, Roma-Bari, Laterza 2014 (testo consigliato) (anche ebook);
· G. King, La Nuova Hollywood. Dalla rinascita degli anni Sessanta all'era del blockbuster, Torino, Einaudi, 2004;
· E. Corvi, Nuovo cinema Web. Netflix, Hulu, Amazon: la rivoluzione va in scena, Milano, Hoepli 2016 (anche ebook),
unitamente a U. Eco, Sulla televisione, Milano, La Nave di Teseo, limitatamente alle pp. 11-16, 43-96, 313-367.
· F. Fabbri, Around the clock. Una breve storia della popular music, Torino, Utet, 2016;
· J. Newman, Videogames, New York-Oxford, Routledge, 2013 [in inglese] (anche ebook);
· G. Ritzer, La religione dei consumi. Cattedrali, pellegrinaggi e riti dell'iperconsumismo, Bologna, Il Mulino, 2012;
· G. Debord, La società dello spettacolo, Milano, Dalai, 2014 (o altra edizione comprensiva dei Commentari).


Gli studenti non frequentanti porteranno uno dei seguenti programmi:

3) ESAME da 6 crediti per studenti non frequentanti
A) un testo a scelta tratto dall'ELENCO 1.
B) E. Scarpellini, A tavola! Gli italiani in sette pranzi, Roma-Bari, Laterza 2014 (testo consigliato) (anche ebook). In alternativa è possibile preparare un testo scelto nell'ELENCO 2.

4) ESAME da 9 crediti per studenti non frequentanti
A) un testo a scelta tratto dall'ELENCO 1.
B) E. Scarpellini, A tavola! Gli italiani in sette pranzi, Roma-Bari, Laterza 2014 (testo consigliato) (anche ebook). In alternativa è possibile preparare un testo scelto nell'ELENCO 2.
C) E. Scarpellini, L'Italia dei consumi. Dalla Belle Époque al nuovo millennio, Roma-Bari, Laterza 2008 (sostitutivo del corso) (anche ebook) .


5) EXAM for International students
International students can use the programs in Italian or the following program, including an oral examination also in English:
A) E. Scarpellini, Material Nation: A Consumer's History of Modern Italy, Oxford University Press 2011 (also ebook).
B) one book from the following list:
· A. Briggs , P. Burke, Social History of the Media: From Gutenberg to the Internet, Polity 2010;
· G. King, New Hollywood Cinema, Columbia University Press 2002 (also ebook);
· G. Ritzer, Enchanting a Disenchanted World: Continuity and Change in the Cathedrals of Consumption, Sage 2010
(also ebook);
· J. Newmann, Videogames, Routledge 2013 (also ebook);
· G. Debord, Society of the spectacle (any edition) together with Comments on the Society of the Spectacle (any edition)(also ebook) ;
· E. Scarpellini, Food and Foodways in Italy from 1861 to the Present, Palgrave Macmillan 2015 (also ebook) .
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova orale sugli argomenti previsti nel programma, volta ad accertare le competenze acquisite. Solo per gli studenti frequentanti, è previsto un test scritto in itinere prima della prova orale finale.
Gli studenti Erasmus incoming avranno la possibilità, se lo richiedono, di sostenere l'esame in lingua inglese, secondo il programma indicato. Il voto verrà espresso in trentesimi.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì 9,45-12,30 e su appuntamento (solo nel periodo 10 febbraio - 24 maggio 2020: Martedì, stesso orario)
Dipartimento di storia, settore A terzo piano