Teoria e tecnica traduzione francese

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Portare gli studenti alla riflessione sulla base di studi traduttologici e svilupparne la capacità di produrre testi tradotti di buona qualità, potenzialmente pubblicabili, mediante traduzioni con graduale aumento di difficoltà e livello di analisi.
Risultati apprendimento attesi
Il corso comprende una prima parte (Moduli A e B) in cui riflettere sugli studi traduttologici, riguardanti in particolare la traduzione letteraria. In questa prima parte, in ottica traduttiva e contrastiva, si rifletterà sul contesto e sul codice linguistico, con particolare attenzione alla lingua italiana. La seconda parte del corso (Modulo C) affronterà la traduzione di alcuni testi letterari di graduale difficoltà, con un'attenzione particolare al contesto e alla finalità di ogni brano proposto. L'esame sarà composto di una prova scritta (traduzione di un brano letterario di circa 3000 battute) e di una prova orale (discussione della traduzione proposta) in lingua francese.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
A causa dell'emergenza Covid19, il corso sarà erogato in remoto e/o in modalità mista (remoto/presenziale) secondo indicazioni e tempistiche che saranno comunicate dalla docente agli studenti/alle studentesse, in tempi utili.
Programma
Il corso si intitola La parola e il suo contesto: applicazioni pratiche di traduzione e si compone delle tre seguenti unità didattiche:
A: Aspetti di teoria della traduzione. Riflessioni sul codice linguistico e sul contesto (20 ore, 3 CFU);
B: Riflessioni sul contesto nell'ottica della traduzione. Ipotesi interpretative e tradurre come "négocier" (20 ore, 3 CFU);
C: La scelta del traducente nell'economia del testo. Il contesto: elemento indispensabile per la traduzione narrativa. (20 ore, 3 CFU).

Gli studenti che intendono acquisire 6 CFU si atterranno al programma delle unità A e B; tutti gli studenti che intendono acquisire 9 CFU si atterranno al programma completo (unità A, B e C).
Le tre unità didattiche (A, B e C) verranno affrontate nel secondo semestre.

Le unità A e B mirano ad avviare una riflessione sugli studi traduttologici, riguardanti in particolare la traduzione letteraria. In questa fase, si rifletterà anche, in ottica traduttiva e contrastiva, sul contesto e sul codice linguistico, con particolare attenzione alla lingua italiana.
L'unità C affronterà la traduzione di alcuni testi letterari di graduale difficoltà, con un'attenzione particolare al contesto e alle finalità di ogni brano proposto.

Il programma del corso è valido fino a febbraio 2021. Dalla sessione estiva 2021 sarà possibile presentarsi esclusivamente sul programma dell'A.A. 2020-21.
Prerequisiti
Il corso, che si tiene interamente in lingua francese, i materiali e la bibliografia d'esame presuppongono una buon padronanza della lingua francese e della lingua italiana. Gli studenti Erasmus o di altre forme di mobilità, se interessati al corso, dovranno rivolgersi in anticipo alla docente (teresa.manconi@unimi.it) per valutare eventuali adattamenti del programma d'esame.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali, attività pratiche di traduzione, lettura e commento di testi da tradurre e di testi tradotti, attività seminariale di approfondimento sulla traduzione letteraria.
Materiale di riferimento
Il corso dispone di un sito sulla piattaforma on line per la didattica Ariel al quale si rimanda per appunti delle lezioni e altri materiali forniti dalla docente.
Di seguito vengono indicati i testi per le varie unità didattiche e le edizioni di riferimento.

Programma d'esame per studenti frequentanti
Unità A e B
Yvon KEROMMES, De la source à la cible : la fidélité... aux principes, ou l'art du compromis. 2006, Mons, Belgique. CIPA, pp.177-188, 2007.

Jean-René LADMIRAL, Traduire: théorèmes pour la traduction, 1919, Petite Bibliothèque Payot

Georges MOUNIN, Les Belles infidèles. Essai sur la traduction, Cahiers du Sud, 1955 ; Presses universitaires de Lille, 1994.

Georges MOUNIN, Les Problèmes théoriques de la traduction, Gallimard, 1963 et « Tel » no 5, 1976.

Georges MOUNIN, La Machine à traduire, Mouton, 1964.

Bruno OSIMO, Manuale del traduttore, Milano, Hoepli, 2003

Josiane PODEUR, La pratica della traduzione. Dal francese in italiano e dall'italiano in francese, Liguori, 2002

Jean SOUBRIER et Christian THUDEROZ, Traduire, est-ce négocier ?. In : Négociations 2010/2 (n°14), pp. 37-57, consultable en ligne https://www.cairn.info/revue-negociations-2010-2-page-37.htm

Samuel TOLEDO, Les Belles infidèles de Georges Mounin, In : Équivalences, 34ème année-n°1-2, 2007, pp. 121-128, consultable en ligne
DOI : https://doi.org/10.3406/equiv.2007.1322
www.persee.fr/doc/equiv_0751-9532_2007_num_34_1_1322

Unità C
Materiale disponibile sulla piattaforma di Ateneo.

Programma d'esame per studenti non frequentanti
Unità A e B
Mathieu GUIDÈRE, Introduction à la traductologie, Bruxelles, Deboeck, 2010

Yvon KEROMMES, De la source à la cible : la fidélité... aux principes, ou l'art du compromis. 2006, Mons, Belgique. CIPA, pp.177-188, 2007.

Jean-René LADMIRAL, Traduire: théorèmes pour la traduction, 1919, Petite Bibliothèque Payot

Georges MOUNIN, Les Belles infidèles. Essai sur la traduction, Cahiers du Sud, 1955 ; Presses universitaires de Lille, 1994.

Georges MOUNIN, Les Problèmes théoriques de la traduction, Gallimard, 1963 et « Tel » no 5, 1976.

Georges MOUNIN, La Machine à traduire, Mouton, 1964.

Bruno OSIMO, Manuale del traduttore, Milano, Hoepli, 2003

Josiane PODEUR, La pratica della traduzione. Dal francese in italiano e dall'italiano in francese, Liguori, 2002

Josiane PODEUR, Jeux de traduction/Giochi di traduzione, Napoli, Liguori, 2009

Jean SOUBRIER et Christian THUDEROZ, Traduire, est-ce négocier ?. In : Négociations 2010/2 (n°14), pp. 37-57, consultable en ligne https://www.cairn.info/revue-negociations-2010-2-page-37.htm

Samuel TOLEDO, Les Belles infidèles de Georges Mounin, In : Équivalences, 34ème année-n°1-2, 2007, pp. 121-128, consultable en ligne
DOI : https://doi.org/10.3406/equiv.2007.1322
www.persee.fr/doc/equiv_0751-9532_2007_num_34_1_1322

Unità C
Materiale per non frequentanti disponibile sulla piattaforma di Ateneo.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova scritta di traduzione, propedeutica al un colloquio individuale.
La prova scritta consiste nella traduzione di un brano letterario di 3000 caratteri circa. Gli studenti hanno a disposizione 4 ore e possono portare il proprio pc personale (per i dizionari elettronici) o i propri dizionari cartacei, bilingue e monolingue.
Il colloquio prevede domande poste dalla docente, interazioni tra docente e studente e l'analisi e il commento della traduzione proposta. Il colloquio si svolge in lingua francese.

La prova scritta mira a verificare le competenze di comprensione del testo letterario in lingua francese, la precisione lessicale, terminologica e retorica nella resa del testo fonte in italiano, così come la resa sintattica e degli aspetti culturospecifici, contestuali propri del testo fonte. Il voto è espresso in trentesimi. I risultati sono comunicati per email o sul sito didattico del corso, prima della data scelta per il colloquio. Gli studenti hanno facoltà di rifiutare l'esito della prova, comunicando la propria decisione per email alla docente, prima di presentarsi al colloquio orale. Gli elaborati saranno visibili durante l'esame orale.
Il colloquio mira a verificare la precisione nelle scelte traduttive, la capacità di riflessione critica e personale alla luce delle tematiche proposte durante il corso. Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo in sede d'esame.


Nota per gli studenti frequentanti:
Durante il corso sono previste due prove scritte in itinere, il cui risultato confluirà nel voto finale. Solo chi sosterrà entrambe le prove in itinere, con esito positivo, potrà accedere direttamente al colloquio orale.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
Sant'Alessandro