Tirocinio (primo anno)

A.A. 2020/2021
10
Crediti massimi
250
Ore totali
SSD
MED/50
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo dell'insegnamento è quello di fornire allo studente gli strumenti e i metodi per l'osservazione e l'analisi dello sviluppo tipico del bambino nella fascia d'età 0-72 mesi, per l'osservazione e l'analisi delle abilità comunicative, oro-deglutitorie, linguistiche, fono-articolatorie, cognitive e motorie nell'adulto e nell'anziano e per l'osservazione e l'analisi del setting riabilitativo, degli atti professionali del logopedista e della relazione terapeutica nel contesto clinico. L'insegnamento si propone inoltre di fornire inoltre allo studente i metodi e gli strumenti finalizzati all'elaborazione di relazioni scritte relative alle osservazioni condotte nei contesti educativi, socio-assistenziali e riabilitativi.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente sarà in grado di identificare le tappe dello sviluppo tipico del bambino nella fascia d'età 0-72 mesi, identificare le caratteristiche delle competenze comunicativo-relazionali, linguistiche, cognitive, motorie e deglutitorie in età adulta e geriatrica, identificare le caratteristiche del setting educativo, sanitario- assistenziale e riabilitativo ed indentificare i principali atti professionali del logopedista. Inoltre lo studente sarà in grado di applicare metodi ed utilizzare strumenti finalizzati all'osservazione e all'analisi delle tappe dello sviluppo tipico del bambino nella fascia d'età 0-72 mesi, delle competenze comunicativo-relazionali, linguistiche, cognitive, motorie e deglutitorie in età adulta e geriatrico. Infine lo studente sarà in grado di elaborare e redigere relazioni scritte sulle osservazioni condotte nei diversi contesti educativi, socio-assistenziali e riabilitativi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Le attività didattiche e tecnico-pratiche previste dal Regolamento saranno svolte in presenza nel rispetto delle indicazioni di Ateneo relative al distanziamento sociale e al contenimento del contagio e ai protocolli di prevenzione e protezione aziendali. Le indicazioni presenti nelle diverse sezioni potranno comunque subire variazioni, in relazione allo stato di emergenza sanitaria.
Programma
· L'osservazione dello sviluppo cognitivo, psicomotorio, linguistico, fono-articolatorio, ludico e oro-deglutitorio del bambino nella fascia d'età 0-72 mesi
· L'osservazione delle abilità comunicative, oro-deglutitorie, linguistiche, fono-articolatorie, cognitive e motorie nell'adulto e nell'anziano.
· L'osservazione del setting riabilitativo, degli atti professionali del logopedista e della relazione terapeutica operatore-paziente e operatore-caregiver, anche mediante l'utilizzo di filmati
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Esercitazioni, tirocinio, casi clinici, ricerche bibliografiche
Materiale di riferimento
· Caselli M.C., Bello A., Rinaldi P., Stefanini S. e Pasqualetti P. (2015) " Il primo vocabolario del bambino: Gesti e Parole e Frasi. Valori di riferimento fra 8 e 36 mesi delle Forme complete e delle Forme brevi del questionario MacArthur-Bates CDI", Franco Angeli/ Linea Test, Milano
· Mary D. Sheridan (2009) "DALLA NASCITA AI CINQUE ANNI. Le tappe fondamentali dello sviluppo", Raffaello Cortina Editore, Milano
· Sabbadini G. (a cura di) (1995) " Manuale di neuropsicologia dell'età evolutiva", Zanichelli, Bologna
· S. Bonifacio L. Girolametto, M. Montico, "Le Abilità Socio-Conversazionali del Bambino", Franco Angeli
· Federazione Logopedisti Italiani (autori vari) (2010), "Il Core Competence e il Core Curriculum del logopedista", Metodologie Riabilitative in Logopedia Vol. 18, Springer, Milano
· O. Andreani Dentici, G. Amoretti, E. Cavallini, «La memoria degli anziani. Una guida per mantenerla in efficienza», Erickson, 2004
· Bellelli, G., & Trabucchi, M. (2009). Riabilitare l'anziano: teoria e strumenti di lavoro. Roma: Carocci Faber
· Magni, E., Binetti, G., Bianchetti, A., Rozzini, R., & Trabucchi, M. (1996). Mini‐Mental State Examination: a normative study in Italian elderly population. European Journal of Neurology, 3(3), 198-202
· Ney, D. M., Weiss, J. M., Kind, A. J., & Robbins, J. (2009). Senescent swallowing: impact, strategies, and interventions. Nutrition in clinical practice, 24(3), 395-413
· Materiale e articoli a cura del docente
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento avverrà mediante Objective Structured Clinical Examination. È prevista la realizzazione di lavori di gruppo con successiva presentazione in aula, oltre all' elaborazione di relazioni che prevedono una valutazione formativa e certificativa.
I criteri di valutazione utilizzati saranno l'applicazione delle conoscenze acquisite e della capacità di comprensione, l'autonomia di giudizio e le competenze comunicative e relazionali.
La valutazione sarà espressa mediante un voto in trentesimi al quale concorreranno le valutazioni delle relazioni elaborate all'interno del percorso di tirocinio e la valutazione dell'esame di tirocinio condotto tramite Objective Strctured Clinical Examination. Verranno prese in considerazione le valutazioni espresse, durante tutto l'anno accademico, dagli Assistenti di tirocinio tramite specifiche check list presenti sul libretto di tirocinio e dal tutor professionale.Non sono previste prove intermedie.
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
Ambulatorio Logopedia Pad 3 ASST Fatebenefratelli - Sacco: Ospedale Luigi Sacco Polo Universitario Via GB Grassi 74 Milano