Tirocinio (terzo anno)

A.A. 2020/2021
26
Crediti massimi
650
Ore totali
SSD
MED/50
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Osservare i diversi contesti della comunità riferiti alla vita quotidiana, al lavoro ed alle
istituzioni;
Individuare gli aspetti bio-socio-ambientali e storico-culturali della comunità anche attraverso l'utilizzo delle tecniche dell'intervista e del questionario;
Identificare, sulla base dei dati epidemiologici e socio-culturali, i fattori biologici e sociali di rischio presente in un comune o decentramento cittadino;
Elaborare, mettere in relazione ed esporre gli elementi raccolti
Eseguire e documentare una ricerca-studio sul territorio e/o comunità;
Fare una lettura ed una interpretazione del bisogno espresso e sommerso attraverso la tecnica del colloquio individuale, di coppia, familiare e di gruppo;
Attuare modalità operative di sostegno alla famiglia e partecipare a programmi di terapia per la famiglia;
Progettare ed attuare interventi diretti alla soluzione dei problemi attivando risorse individuali, di gruppo e di rete, anche in collaborazione con altri operatori sanitari, sociali, educativi e medici di base;
Sorvegliare e vigilare sulle condizioni igienico-sanitarie e di rischio infettivo nelle famiglie, scuole, comunità assistite;
Partecipare ad un progetto di promozione e di educazione alla salute che comprenda l'analisi della richiesta, la definizione degli obiettivi, la programmazione, attuazione e valutazione dei risultati;
Formulare in autonomia un progetto di prevenzione, promozione/educazione alla salute, valutando la tipologia del bisogno, definendo gli obiettivi formativi ed indicando il programma e la metodologia di intervento;
Predisporre un programma per la tutela della salute nei luoghi di lavoro; condurre interventi di educazione alla salute;
Utilizzare le metodologie psicopedagogiche in situazioni di disagio psicofisico;
Partecipare a progetti di miglioramento della qualità delle prestazioni, particolarmente riferite alla promozione per la salute ed per l'accesso dei cittadini ai servizi;
Valutare e relazionare sulle istanze partecipative dei cittadini;
Esprimere capacità organizzative e di raccordo interprofessionale;
Lavorare in équipe multidisciplinari e multiprofessionali.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di progettare, attuare e valutare interventi di prevenzione, promozione della salute, educazione alla salute al singolo e alla comunità applicando strumenti e metodologie specifiche per tutte le fasi del processo (dall'analisi del bisogno alla valutazione).
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
lezioni solo in piattaforma TEAMS
Programma
- Metodologie per costruire un programma per la tutela della salute nei luoghi di lavoro;
- Strategie di sanità pubblica: gli screening;
- Metodologie di comunicazione anche di tipo digitale;
- Metodologie psicopedagogiche in situazioni di disagio psicofisico;
- La qualità delle prestazioni come strumento di miglioramento;
- La prevenzione del rischio nelle attività sanitarie e sociosanitarie;
- L'ufficio di relazione con il pubblico strumento per la gestione dei problemi di accesso dei cittadini ai Servizi;
- Metodologie di lavoro in equipe interdisciplinare: porsi come raccordo interprofessionale.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Attività seminariali, role playing, laboratori, gruppi PBL (Problem based learning), debriefing, attività esperienziale nei servizi
Materiale di riferimento
Materiale fornito dai docenti e dai tutor
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame è composto da una prova scritta, da una prova pratica e da un orale.
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 26
Pratica - Esercitativa: 650 ore