Traduzione specialistica lingua giapponese

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
L-OR/22
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo generale del corso è di fare acquisire agli studenti le strategie di analisi della frase semplice e della frase complessa giapponese in testi di carattere commerciale, burocratico ed economico, di tipo normativo ed espositivo e di complessità crescente. In particolare, sarà insegnato agli studenti a distinguere tra loro i vari tipi di proposizioni coordinate e subordinate in base agli elementi di congiunzione usati, così da accertare con precisione i rapporti logici e semantici tra le proposizioni subordinate e la proposizione principale e stabilire l'ordine ideale in cui tradurre i singoli elementi in italiano.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, utilizzando le conoscenze acquisite, lo studente avrà imparato a leggere un testo specialistico, interpretare correttamente l'interazione logica degli elementi grammaticali e discorsivi della lingua sorgente, e sarà in grado di restituire per iscritto tale senso e i rilevanti dettagli specifici che vi sono contenuti in una traduzione senza errori fattuali, in italiano chiaro, scorrevole, ben comprensibile e corretto, che non rispecchi necessariamente le strutture grammaticali della lingua sorgente, scegliendo un registro linguistico compatibile con quello entro cui il testo originale è incardinato.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Qualora persistesse la situazione emergenziale anche nel secondo semestre. le lezioni avranno luogo con modalità telematica, utilizzando le piattaforme ARIEL e Microsoft Teams.
Programma
Nella prima parte del corso saranno analizzate le strutture sintattiche della frase semplice e della frase complessa. Delle frasi semplici saranno individuate i tipi di costruzioni in base alla reggenza del verbo. Del periodo, saranno studiati e individuati degli elementi di giunzione, sia coordinativa che subordinativa, al fine di acquisire tecniche efficaci di traduzione, cioè la sequenza in cui gli elementi vanno presi in considerazione e tradotti in successione.
Nella seconda parte del corso è ripresa l'analisi della frase complessa del modulo precedente, ed applicata a testi di complessità sintattica crescente la cui comprensione grammaticale è ostacolata dall'uso di un lessico sempre più specializzato e non immediatamente trasparente.
Prerequisiti
Il corso si rivolge agli studenti specializzandi in lingua giapponese che hanno già acquisito solide competenze linguistiche con la frequenza di quattro anni di insegnamento universitario, equivalenti a non meno di 460 ore totali di istruzione formale di lingua giapponese. E' inoltre richiesto un buon livello di padronanza della lingua italiana.
Metodi didattici
Si tradurranno in classe testi di carattere commerciale, diplomatico, economico e politico di tipo normativo ed espositivo, tratti da quotidiani, riviste, pubblicazioni online e da documenti originali. Tali testi saranno analizzati e tradotti a lezione.. La collaborazione e la partecipazione attiva è di fondamentale importanza per la riuscita del corso.
Materiale di riferimento
L'attività di traduzione, in classe e a casa, sarà svolta su materiali selezionati dal docente e resi disponibili in classe e sulla piattaforma ARIEL..
È necessario però che ogni studente sia in possesso di propri dizionari elettronici o cartacei, quantomeno kanji-inglese e giapponese-inglese.
A seguire un breve, essenziale elenco dei migliori dizionari cartacei, di cui esiste anche una versione elettronica.

(Giapponese - inglese)
Kenkyusha's New Japanese-English Dictionary (Latest edition), Tokyo, Kenkyusha.

(Giapponese - italiano)
Nishikawa, Ichiro, Dizionario giapponese - italiano, Tokyo, Shogakukan, 1993 (ISBN 9784095154510).

(Kanji - inglese)
Haig, John H. (a cura di), The New Nelson Japanese-English Character Dictionary: Based on the Classic Edition by Andrew N. Nelson, Tokyo e Rutland, Vermont, Tuttle, 1997 (ISBN 9780804820363).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Non sono previste prove intermedie o valutazioni parziali. Il corso terminerà con un esame consistente in una prova di traduzione in italiano di alcuni brani attinenti agli argomenti trattati in classe. Sarà fornito il testo da tradurre corredato dalla traslitterazione di alcuni sinogrammi. Tale prova è finalizzata ad accertare le abilità dello studente nella traduzione di testi specialistici, nonché la chiarezza e correttezza della versione in italiano. Durante la prova d'esame è ammesso l'uso di dizionari cartacei ed elettronici.
L-OR/22 - LINGUE E LETTERATURE DEL GIAPPONE E DELLA COREA - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente: Molteni Corrado
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì 10:30 - 12:30
Sesto S. Giovanni - Studio 5008